La Dieta Hollywood è un metodo dimagrante conosciuto anche come Dieta di Beverly Hills (la famosa località americana); la sua fama è esplosa negli anni ’90 e gode di grande popolarità ancora oggi. L’unico alimento concesso è la frutta, fonte di vitamine, sali minerali e fibre ed è consentito consumare ogni tipo di frutta, anche se viene data particolare preferenza a quella esotica; assolutamente vietati sono avocado e la banana. Prima di decidere di iniziare a seguire un regime alimentare del genere, è preferibile avere una spiccata predilezione per la frutta, dato che per dieci giorni è l’unico cibo concesso.

Il principio della dieta

La dieta hollywood si basa sul principio che gli enzimi che si trovano all'interno del nostro organismo si sbilanciano quando vengono consumati sia proteine che carboidrati insieme con il conseguente aumento di peso. Proprio per questo motivo questo tipo di dieta si basa soprattutto sulla frutta in quanto contiene gli enzimi necessari a facilitare la digestione a quindi a bruciare i grassi.

Si può dire che la dieta Hollywood è un tipo di dieta veloce e drastica che porta all'organismo uno squilibrio che una volta abbandonata la dieta farà recuperare tutti i chili persi in pochissimo tempo. Non può durare più di 10 giorni ed è raccomandato alimentarsi prettamente di frutta escludendo le banane: questo regime alimentare donerà un senso di sazietà immediato grazie alle numerosissime fibre presenti nella frutta.

Alla fine del periodo dietetico è consigliato ricominciare a mangiare in modo sano ed equilibrato e leggermente ipocalorico in modo tale da mantenere così i risultati ottenuti.

Caratteristiche della dieta Hollywood

Il principio base della Dieta Hollywood è semplice: consumando solo alimenti privi di grasso, la perdita di peso è assicurata. Non è necessaria alcun tipo di preparazione, organizzazione o pianificazione di sorta, basta acquistare la frutta e consumarla fresca a cruda. Inoltre questo regime alimentare rende tollerabile il senso di fame grazie all’alto contenuto di fibre presente nella frutta, che dona un senso di sazietà.

I pasti previsti dalla Dieta Hollywood, essendo costituiti esclusivamente da frutta, sono poveri di calorie e ricchi d’acqua e proprio per questo motivo favoriscono l’eliminazione dei grassi, purificando a fondo l’organismo da tossine e scorie (effetti benefici che in alcune persone però possono portare infiammazioni intestinali, diarrea e colite).

Il menu da seguire

La dieta Hollywood prevede un menu molto semplice visto che sarà la frutta il principale alimento da assumere nella quantità desiderata, banane a parte. I primi 10 giorni, appunto, non sono previsti alcun tipi di alimenti, solo dopo questo periodo è possibile cominciare a seguire un alimentazione di mantenimento; in ogni caso un possibile menù da seguire potrebbe essere: annanas a colazione, pannocchie a pranzo e insalata mista a cena affiancata a frutti di bosco, oppure, dopo i 10 giorni, uva bianca per colazione, fragole a metà mattinata, mele a pranzo e cena con 200 grammi di pesce alla griglia o petto di pollo o tacchino ai ferri.

Attenzione al mantenimento del peso

I risultati che si ottengono da questo percorso alimentare alternativo sono straordinari; tuttavia, come per ogni dieta-lampo è necessario sorvegliare attentamente l’alimentazione post-dieta. Al termine della dieta Hollywood, per evitare di perdere il peso forma ottenuto, si consiglia di conservare le buone abitudini acquisite e di reintrodurre gradualmente gli altri alimenti quali farinacei, carne, pesce e verdure, inizialmente una o due volte a settimana ed aumentare progressivamente la quantità. Abbinando sempre il tutto ad un programma di attività fisica efficace e personalizzato.

Può diventare rischioso proseguire questo regime dietetico oltre i dieci giorni, in quanto possono manifestarsi serie carenze nutrizionali con azione a lungo termine, perdere massa muscolare e ridurre la capacità di resistenza alle infezioni provocando uno stato di generale affaticamento. Ricordiamo che ognuno di noi necessita di una serie completa di alimenti per soddisfare prima di tutto dei principi basilari che stanno alla base della nostra salute.

Svantaggi della dieta Hollywood

Come ogni dieta, anche questa delle star presenta una serie di svantaggi: a lungo andare potrebbe portare ad infiammazioni intestinali con diarrea e colite, una perdita di tessuto muscolare e il rallentamento del metabolismo.

E' un tipo di dieta che non insegna un alimentazione corretta, è sbilanciata e vista l'assunzione proteica insufficiente, non è per niente equilibrata dai macronutrienti (proteine, grassi e carboidrati) e a lungo andare potrebbe portare delle carenze alimentari non indifferenti. Dopo qualche giorno, seguendo questa dieta, ci si sentirà stanchi, con poche energie e affaticati.





Potrebbe interessarti


Torboterapia corpo: come curare artrosi ed inestetismi in modo naturale

La torboterapia corpo è un metodo usato fin dall’antichità per contrastare diversi tipi di patologie. Grazie a degli specifici principi attivi estratti da alcuni vegetali, è stato possibile trovare un trattamento di prevenzione di diversi disturbi reumatologici e del dolore.

Leggi tutto...

Dieta e stitichezza: cosa mangiare per regolare l'intestino?

La stitichezza è un disturbo intestinale molto diffuso che si manifesta con sintomi vari tra cui dolori all’addome, meteorismo e difficoltà durante l’evacuazione. Come aiutare il nostro organismo a prevenire questa fastidiosa alterazione dell’equilibrio intestinale?

Leggi tutto...

Elettroporazione: lotta contro la cellulite

Uno dei nemici più agguerriti e odiati dalle donne è senza ombra di dubbio la cellulite, che spesso non le fa sentire a proprio agio, soprattutto quando arriva l’estate ed è arrivato il momento della prova costume. Grazie all’elettroporazione è possibile combattere l’effetto buccia d’arancia.

Leggi tutto...

Dieta Weight Watchers: i guardiani del peso

La dieta Weight Watchers, tradotto letteralmente "i guardiani del peso", nasce nel lontano 1963 ad opera di Jean Nidetch. Questa dieta si basa sul rispetto di una sana alimentazione, sorretta dalla consulenza di un'equipe specializzata di esperti nutrizionisti (di qui l'accezione "guardiani del peso").

Leggi tutto...

Dimagrire in modo sano: i segreti

Quando si decide di intraprendere una dieta, è importante dimagrire in modo sano e graduale, in modo tale da ottenere un dimagrimento efficace e duraturo. Alcune diete promettono dimagrimenti facili e veloci, am spesso al termine del regime dietetico, i chili persi vengono riacquistati con altrettanta facilità e velocità.

Leggi tutto...

I più condivisi


Rimedi naturali per ridurre la cellulite

La cellulite, oltre ad essere un mero problema estetico, è una disfunzione della microcircolazione sanguigna le cui cause possono essere diverse dalla sedentarietà alla ritenzione idrica, da fattori costituzionali, ormonali o vascolari, motivo per cui ne soffrono anche persone molto magre. L’inestetismo a livello epidermico si manifesta con la cellulite quando una cattiva microcircolazione sanguigna stressa il tessuto adiposo sottocutaneo. Esistono diversi tipi di cellulite, a seconda del grado di gravità del disturbo.

Leggi tutto...

App per la dieta: alimentazione per dimagrire su iPhone e Android

I chili in eccesso non sono sempre facili da gestire e con l'estate oramai in corso la necessità di perdere peso si fa più incalzante, tanto da indurre alla sperimentazione di vari metodi dimagranti, non sempre benefici per la salute. Da oggi però, un aiuto concreto e sicuro nella lotta ai chili in eccesso lo si può ottenere dalle app per dimagrire.

Leggi tutto...

L'endermologia nel trattamento contro la cellulite

L'Endermologia (nota anche come LPG Endermologie) è una tecnica non invasiva, molto efficace come terapia contro la cellulite, che evidenzia a livello del tessuto cutaneo un miglioramento del flusso linfatico e vascolare oltre che del metabolismo delle cellule adipose e dei fibroblasti.

Leggi tutto...

Dieta Detox in 3 giorni: sveliamone i segreti

Purtroppo molto spesso ci sentiamo appesantiti e iniziamo e vedere nel nostro corpo l’antiestetico grasso localizzato, che nelle donne si concentra in particolar modo nelle cosce e nei fianchi.

Leggi tutto...

Dieta mestruazioni: quali cibi mangiare

Uno dei periodi più critici per tutte le donne, è quello del ciclo; durante la fase mestruale infatti ci si sente gonfie e pesanti, si ha spesso fame e sale la voglia di dolci, pane, focacce e pasta.

Leggi tutto...

Leggi anche...


Qual è la corretta dieta per un atleta?

Sappiamo tutti quanto sia importante per un atleta seguire una corretta alimentazione: ma qual è la migliore dieta per un atleta?. Il mangiare in maniera delicata e proporzionata al proprio impegno atletico è molto importante, soprattutto in considerazione del fatto che può essere considerata a tutti gli effetti un arma in più. 

Leggi tutto...

Leggi anche...


Dimagrimento localizzato: perdere i cm su fianchi, pancia e glutei

L’estate è ormai alle porte ed è proprio in questo periodo che molte persone sentono il bisogno di perdere i chili di troppo accumulati durante l’inverno per riuscire a superare la prova costume.

Leggi tutto...

Leggi anche...


Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.

Leggi tutto...
Go to Top