Dieta uomo: ritrovare il peso forma

Sono sempre più numerosi i ragazzi e gli uomini che tengono particolarmente alla linea, che praticano un’intensa attività fisica e che seguono un’alimentazione controllata e bilanciata. La dieta uomo è differente da quella indicata per le donne, perché l’uomo ha bisogno di soddisfare bisogni energetici diversi rispetto alle donne e generalmente assume più calorie dieta al giorno.

Dove si ingrassa di più

Nelle donne la massa grassa si concentra soprattutto nei glutei e nei fianchi, mentre gli uomini tendono a prendere peso sulla fastidiosa pancetta. Spesso anche i giovanissimi, se particolarmente amanti di birre o vino, presentano un'antiestetica pancia. Di seguito è illustrato un esempio di dieta uomo, che vi aiuterà a perdere quei chili di troppo che minacciano il vostro peso forma.

Esempio menù dieta uomo

Di seguito è illustrato un esempio di menù dieta uomo, che vi aiuterà ad eliminare i chili di troppo e sentirvi di nuovo in forma perfetta a vostro agio con il vostro corpo. E' importante ricordare l'importanza di praticare una moderata attività fisica, che allena muscoli, cuore e permette di bruciare le calorie assunte con il cibo oltre a tonificare il proprio fisico.

Lunedì
Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, un caffè e 4 fette biscottate.
Pranzo: 70 gr. di pasta al pomodoro, 80 gr. di carne di vitello arrosto con contorno di 150 gr. di fagiolini.
Cena: minestra con 30 gr. di riso, 80 gr. di certosa e 200 gr. di zucchine, cotte al vapore o grigliate.

Martedì
Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato o uno yogurt magro, 3 biscotti e un caffè d’orzo.
Pranzo: 70 gr. di riso allo zafferano, 150 gr. si salmone con contorno di insalata.
Cena: minestra di verdura con 30 gr. di pasta e due uova.

Mercoledì
Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, tre fette biscottate con un cucchiaino di sciroppo d’acero o miele e un caffè d’orzo.
Pranzo: 70 gr. di pasta condita con verdure, 130 gr, di pollo ai ferri e 200 gr. di pomodori.
Cena: passato di verdure con 30 gr. di pastina o riso e 60 gr. di prosciutto crudo.

Giovedì
Colazione: 1 yogurt alla frutta, un caffè e due fette biscottate.
Pranzo: 70 gr. di riso condito con poco burro, 100 gr. di roast-beef e 150 gr. di spinaci.
Cena: minestra con 30 gr. di riso, 60 gr. di formaggio taleggio con contorno di 200 gr. di finocchi.

Venerdì
Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, un caffè d’orzo e tre biscotti.
Pranzo: 70 gr. di pasta condita con il pomodoro, 150 gr. di pesce e 200 gr. di bieda.
Cena: brodo con 30 gr. di pastina, 100 gr. di fegato e 150 gr. di cavolfiori.

Sabato
Colazione: una tazza di thè con tre fette biscottate con a scelta un cucchiaino di marmellata o miele e un caffè.
Pranzo: 70 gr. di pasta aglio e olio, 130 gr. di taccino e 200 gr. di zucchine lesse o grigliate.
Cena: brodo con 30 gr. di riso, 60 gr. di prosciutto cotto e 200 gr. di broccoli.

Domenica
Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, con tre fette biscottate o in alternativa un a fetta di pane con un cucchiaino di miele e un caffè.
Pranzo: 70 gr. di riso con gli asparagi, 150 gr. di pollo ai ferri e 200 gr, di pomodori.
Cena: minestra di latte con 30 gr. di semolino, 100 gr. di carne di vitella ai ferri e 150 gr. di carciofi.

Attività fisica

Oltre alla dieta, è consigliabile praticare una moderata attività fisica, bere almeno due litri di acqua al giorno, mangiare ad ogni pasto non più di 60 gr. di pane, preferibilmente integrale e di 10 gr. di olio a pasto. Lo spuntino tra un pasto e l’altro è a base di frutta fresca.



Ultimi aggiornamenti




Contatti

Per contattare la redazione del sito Buonadieta scrivere all'indirizzo email enr.mainero@gmail.com

 

Buone Feste
Iscrizione newsletter

Abbonati ai FEED

Diete



 
www.buonadieta.it di Enrico Mainero - email enr.mainero@gmail.com - Roma -

policy privacy cookie