L’arte del make-up, oggi, è uno dei gesti quotidiani più comune che le donne compiono, spesso, anche più volte al giorno in modo da poter differenziare il trucco da giorno da quello da sera per riuscire a valorizzare al meglio il proprio viso.

Perchè truccarsi e come farlo

Conoscere alcune caratteristiche del viso

Prima di iniziare un trucco da giorno o da sera è utile osservare bene e conoscere alcuni aspetti fondamentali del proprio viso:

  • Lineamenti: sono fondamentali per riuscire a capire quali sono i “punti di forza” da valorizzare ed i difetti da mimetizzare;
  • Tipo di pelle: è importante capire com’è il tipo di pelle su cui si andrà ad effettuare un trucco. Per esempio nel caso di una pelle grassa è importante utilizzare prodotti in polvere o, meglio ancora, in crema;
  • Colori: scegliere una gamma di colori che si abbini bene al colore della pelle, quindi colori freddi o colori caldi a seconda della carnagione.

Utilizzare un trucco giorno e sera o per ogni occasione è molto importante per una donna, infatti basta un dettaglio per essere sensuali, perfette, semplici e a proprio agio. Non ci sono regole per utilizzare un prodotto a differenza di un altro, la scelta del prodotto va in base al gusto e all’esperienza personale. Però è importante sapere che ogni zona del viso va trattata con un giusto prodotto in armonia con il contesto e, soprattutto, ricordate che la pelle va preparata al trucco. Ecco come!

Preparare la pelle al trucco

Sia che stiate realizzando un make-up da giorno che da sera, non dovete assolutamente dimenticare di preparare il viso ad accogliere il trucco. Ecco alcuni semplici passaggi:

  • Pulite il viso con un buon latte detergente che applicherete sul viso con le mani massaggiando le diverse zone con movimenti circolari specialmente nella cosiddetta zona T, cioè, la fronte, il naso e il mento;
  • Risciacquate il viso con acqua fresca per ottenere un effetto tonificante per gli occhi, specialmente al mattino;
  • Asciugate il viso tamponando con un asciugamano;
  • Passate sul viso un dischetto di cotone imbevuto di tonico partendo dall’interno verso l’esterno e dall’alto verso il basso;
  • Se volete dare una sferzata di vitalità alla vostra pelle vi basterà applicare sul viso del siero rinfrescante, meglio se alla vitamina C che serve a rigenerare e tonificare la pelle di viso e collo;
  • Applicate quindi la crema per il vostro contorno occhi, picchiettandola delicatamente;
  • Infine, stendete per bene sul viso la vostra abituale crema base per il trucco massaggiandola dall’interno verso l’esterno e dal naso alle guance e poi in verticale dal basso verso l’alto distribuendola uniformemente.

Ora il vostro viso è veramente prontissimo a ricevere il trucco!

Il trucco, sia da giorno che da sera, ha sostanzialmente due funzioni fondamentali: in primo luogo quella di valorizzare tutto l’aspetto estetico del viso; in secondo luogo quella di proteggere la pelle dagli agenti esterni. Di solito, le donne tendono ad iniziare a cimentarsi nel trucco dall’età adolescenziale, fino a quando, diventando una donna a tutti gli effetti, il trucco passerà dall’essere acerbo a diventare più sofisticato.

I make-up giorno e sera rappresentano due modi completamente differenti di intendere il trucco: mentre il trucco da giorno serve a dare al volto un’espressione più naturale e più leggera, il trucco che viene realizzato per la sera deve essere più appariscente. Quindi, durante la giornata, una donna che si trucca sta puntando ad evidenziare la sua semplicità grazie anche alla complicità della luce solare che illuminando la pelle del viso andrà ad evidenziare e dare forza al make-up rendendolo molto più evidente. Per questo motivo, se state realizzando un trucco per il giorno vi conviene non esagerare ma creare un make-up che sia delicato e che addolcisca i vostri lineamenti.

La sera, invece, la donna potrà godere della complicità delle luci artificiali che creano una penombra ideale per l’utilizzo di un trucco molto più carico rispetto a quello del giorno. Si consiglia, quindi, di utilizzare dei colori e delle sfumature più evidenti che siano in grado di mettere in risalto un dettaglio particolare e che vi facciano sentire perfette per ogni occasione: che sia una cena, che si tratti di una festa oppure di un incontro galante. Il giusto make-up serale, infatti, può conferire un aspetto veramente sbalorditivo e, grazie ad esso, le piccole imperfezioni sono percepite molto meno, consentendo alla donna che lo sfoggia di mettere in risalto tutta la sua bellezza.



Potrebbe interessarti

Dieta uomo: ritrovare il peso forma

Sono sempre più numerosi i ragazzi e gli uomini che tengono particolarmente alla linea, che praticano un’intensa attività fisica e che seguono un’alimentazione controllata e bilanciata.

Leggi tutto...

Eliminare la pancia uomo: come perdere i cm di troppo

Le donne tendono ad ingrassare soprattutto a livello dei fianchi, cosce e glutei mentre gli uomini ingrassano a livello dell’addome, la famosa pancetta con le maniglie dell’amore. Quando si avvicina l’estate e si ripongono negli armadi i pesanti maglioni, ci si rende conto dei chili accumulati durante l’inverno e si corre ai ripari.

Leggi tutto...

Dieta colite: l'aiuto di una giusta alimentazione

La colite è molto spesso legata a cause di natura nervosa e una cattiva alimentazione potrebbe incidere negativamente su questa sindrome, aggravandone e scatenandone i suoi sintomi tipici. Per evitare problemi di questo tipo, è consigliabile seguire una vera e propria dieta contro la colite, ricca di fibre e acqua.

Leggi tutto...

Centro dimagrimento Roma: semplici mosse per dimagrire

Purtroppo non sempre le diete e lo sport aiutano a perdere i chili di troppo, spesso è necessario affidarsi nelle mani di esperti per riuscire a raggiungere di nuovo il proprio peso ideale.

Leggi tutto...

Trattamento viso Guinot liftosome: come contrastare i segni del tempo sul viso

Il passare dei giorni, l’affaticamento e l’età fanno si che la pelle si rilassi perdendo tutta la sua tonicità. Il trattamento viso Guinot liftosome è l’ideale per contrastare immediatamente i segni del tempo sul nostro viso.

Leggi tutto...

I più condivisi

Dieta aminoacidi: mantenere il tono muscolare

Per dimagrire mantenendo il tono muscolare e la compattezza della pelle non è necessario ricorrere ad integratori chimici, ma basta aumentare in modo mirato, l’apporto degli aminoacidi e seguire quindi una dieta aminoacidi.

Leggi tutto...

Mangiare veloce fa ingrassare: aumenta il rischio

Oggi, a causa dei tempi dei pasti sempre più ridotti e dell'imperante filosofia slow, siamo portati a mangiare in fretta, non masticandolo bene, e aumentando così il rischio di digerire male e di finire in sovrappeso. 

Leggi tutto...

App per la dieta: alimentazione per dimagrire su iPhone e Android

I chili in eccesso non sono sempre facili da gestire e con l'estate oramai in corso la necessità di perdere peso si fa più incalzante, tanto da indurre alla sperimentazione di vari metodi dimagranti, non sempre benefici per la salute. Da oggi però, un aiuto concreto e sicuro nella lotta ai chili in eccesso lo si può ottenere dalle app per dimagrire.

Leggi tutto...

Dieta diabetici: mantenere sotto controllo la glicemia

Il primo passo da fare per mantenere sotto controllo il diabete è eliminare le abitudini alimentari sbagliate, magari seguendo una dieta per diabetici. E’ consigliabile ridurre il più possibile i cibi dolci e salati. I cereali e le fibre sono degli ottimi alleati. E’ utile sapere che le melanzane aiutano a ridurre il bisogno di mangiare cibi dolci e ricchi di carboidrati.

Leggi tutto...

La dieta del minestrone: dimagrire con l'aiuto delle verdure

La dieta del minestrone fu inventata da un cardiochirurgo del Sacred Memorial Hospital di St. Louis, per soggetti obesi cardiopatici che dovevano essere sottoposti a interventi di cardiochirurgia. Essa è infatti adatta esclusivamente a chi è in sovrappeso di almeno 7-8 kg; non è perciò consigliabile a chi ha solo qualche chilo di troppo. 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Dieta Plank: perdere 9 kg in due settimane

Le origini della dieta Plank non sono ancora conosciute, erroneamente la si associa alla Max Planck Society, l’istituto dedicato al progresso delle scienze che prende il nome dal fondatore Max Karl Ernst Ludwig Planck, pilastro della fisica contemporanea, ma è solo un legame privo di fondamenta.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Radiofrequenza per combattere la cellulite: ottimo alleato della medicina estetica

La radiofrequenza per combattere la cellulite è una tecnica innovativa che, mediante onde elettromagnetiche, viene utilizzata in medicina estetica allo scopo di favorire il ringiovanimento cutaneo senza il ricorso alla chirurgia; funziona attraverso l'emissione di onde radio dal derma sino all'ipoderma, stimolando la sintesi di nuovo collagene.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.

Leggi tutto...
Go to Top