L’arte del make-up, oggi, è uno dei gesti quotidiani più comune che le donne compiono, spesso, anche più volte al giorno in modo da poter differenziare il trucco da giorno da quello da sera per riuscire a valorizzare al meglio il proprio viso.

Perchè truccarsi e come farlo

Conoscere alcune caratteristiche del viso

Prima di iniziare un trucco da giorno o da sera è utile osservare bene e conoscere alcuni aspetti fondamentali del proprio viso:

  • Lineamenti: sono fondamentali per riuscire a capire quali sono i “punti di forza” da valorizzare ed i difetti da mimetizzare;
  • Tipo di pelle: è importante capire com’è il tipo di pelle su cui si andrà ad effettuare un trucco. Per esempio nel caso di una pelle grassa è importante utilizzare prodotti in polvere o, meglio ancora, in crema;
  • Colori: scegliere una gamma di colori che si abbini bene al colore della pelle, quindi colori freddi o colori caldi a seconda della carnagione.

Utilizzare un trucco giorno e sera o per ogni occasione è molto importante per una donna, infatti basta un dettaglio per essere sensuali, perfette, semplici e a proprio agio. Non ci sono regole per utilizzare un prodotto a differenza di un altro, la scelta del prodotto va in base al gusto e all’esperienza personale. Però è importante sapere che ogni zona del viso va trattata con un giusto prodotto in armonia con il contesto e, soprattutto, ricordate che la pelle va preparata al trucco. Ecco come!

Preparare la pelle al trucco

Sia che stiate realizzando un make-up da giorno che da sera, non dovete assolutamente dimenticare di preparare il viso ad accogliere il trucco. Ecco alcuni semplici passaggi:

  • Pulite il viso con un buon latte detergente che applicherete sul viso con le mani massaggiando le diverse zone con movimenti circolari specialmente nella cosiddetta zona T, cioè, la fronte, il naso e il mento;
  • Risciacquate il viso con acqua fresca per ottenere un effetto tonificante per gli occhi, specialmente al mattino;
  • Asciugate il viso tamponando con un asciugamano;
  • Passate sul viso un dischetto di cotone imbevuto di tonico partendo dall’interno verso l’esterno e dall’alto verso il basso;
  • Se volete dare una sferzata di vitalità alla vostra pelle vi basterà applicare sul viso del siero rinfrescante, meglio se alla vitamina C che serve a rigenerare e tonificare la pelle di viso e collo;
  • Applicate quindi la crema per il vostro contorno occhi, picchiettandola delicatamente;
  • Infine, stendete per bene sul viso la vostra abituale crema base per il trucco massaggiandola dall’interno verso l’esterno e dal naso alle guance e poi in verticale dal basso verso l’alto distribuendola uniformemente.

Ora il vostro viso è veramente prontissimo a ricevere il trucco!

Il trucco, sia da giorno che da sera, ha sostanzialmente due funzioni fondamentali: in primo luogo quella di valorizzare tutto l’aspetto estetico del viso; in secondo luogo quella di proteggere la pelle dagli agenti esterni. Di solito, le donne tendono ad iniziare a cimentarsi nel trucco dall’età adolescenziale, fino a quando, diventando una donna a tutti gli effetti, il trucco passerà dall’essere acerbo a diventare più sofisticato.

I make-up giorno e sera rappresentano due modi completamente differenti di intendere il trucco: mentre il trucco da giorno serve a dare al volto un’espressione più naturale e più leggera, il trucco che viene realizzato per la sera deve essere più appariscente. Quindi, durante la giornata, una donna che si trucca sta puntando ad evidenziare la sua semplicità grazie anche alla complicità della luce solare che illuminando la pelle del viso andrà ad evidenziare e dare forza al make-up rendendolo molto più evidente. Per questo motivo, se state realizzando un trucco per il giorno vi conviene non esagerare ma creare un make-up che sia delicato e che addolcisca i vostri lineamenti.

La sera, invece, la donna potrà godere della complicità delle luci artificiali che creano una penombra ideale per l’utilizzo di un trucco molto più carico rispetto a quello del giorno. Si consiglia, quindi, di utilizzare dei colori e delle sfumature più evidenti che siano in grado di mettere in risalto un dettaglio particolare e che vi facciano sentire perfette per ogni occasione: che sia una cena, che si tratti di una festa oppure di un incontro galante. Il giusto make-up serale, infatti, può conferire un aspetto veramente sbalorditivo e, grazie ad esso, le piccole imperfezioni sono percepite molto meno, consentendo alla donna che lo sfoggia di mettere in risalto tutta la sua bellezza.


Potrebbe interessarti

La dieta last minute: perdere velocemente peso

La dieta last minute (o dieta dell'ultimo minuto) è una dieta ipocalorica che consente di perdere al massimo 2-3 chili ed è consigliabile seguirla al massimo per cinque giorni. Durante questo periodo bisogna evitare l’allenamento troppo duro, preferendo esercizi di stretching o pilates per rilassare e allungare la muscolatura.

Cibi Yang: scopri come unire cibi freddi ai cibi caldi

 Cibi Yang: unire cibi freddi ai cibi caldi

La dieta yin e yang è d'aiuto per depurarsi e a riequilibrare il proprio organismo. Essa nasce da antiche tradizioni cinesi, che prevedono dei cibi freddi (detti yin) e dei cibi caldi (detti cibi yang). La dieta a base di cibi yang è ricca di tante fibre, e apporta un regime di circa 1300 calorie al giorno; il consumo dei cibi yang o yin va scelto sopratutto in base alla tipologia di benessere psicofisico che stiamo cercando.

La dieta per rinforzare le ossa: prendiamocene cura

In presenza di un clima freddo e umido, è bene seguire un'alimentazione corretta ed equilibrata in modo da tenere lontani i mali di stagione e seguire una vera e propria dieta per rinforzare le ossa, rendere i muscoli più flessibili, prevenire l’osteoporosi e l’indebolimento tipico da influenza stagionale e mantenere il proprio peso ideale.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Dieta mestruazioni: quali cibi mangiare

Uno dei periodi più critici per tutte le donne, è quello del ciclo; durante la fase mestruale infatti ci si sente gonfie e pesanti, si ha spesso fame e sale la voglia di dolci, pane, focacce e pasta.

Maschera Osmotica: eliminare le tossine cutanee

Molto spesso il nostro viso può risultare spento e teso; questo è dovuto principalmente allo smog che la nostra pelle assorbe, agli agenti atmosferici e alle cellule morte che si trovano sull’epidermide. Tutto ciò rende il nostro aspetto poco attraente. Niente paura però! Infatti esiste un trattamento, detto maschera osmotica, che consente di donare nuovamente alla pella quella luminosità e quello splendore che con il tempo si è perso.

Calorie da assumere in una dieta: ecco la giusta dose!

Le calorie che si assumono durante la dieta, chiamate anche calorie alimentari, sono indicate dalla sigla Cal o kcal, e indicano l’apporto energetico che ogni alimento offre al nostro corpo.

Leggi anche...

Dieta Montignac: conosciamone i trucchi

La dieta Montignac, che si avvale di un testimonial d'eccezione, l'attore Gerard Depardieu, si basa sull'indice glicemico degli alimenti e sul metabolismo insulinico. Questo tipo di dieta punta da un lato a far perdere peso, e dall'altro a tenere sotto controllo la fame eccessiva e il desiderio di cibo.

Leggi anche...

Torboterapia per il corpo: come curare artrosi ed inestetismi in modo naturale

Torboterapia per il corpo

La torboterapia per il corpo è un metodo usato fin dall’antichità per contrastare diversi tipi di patologie. Grazie a degli specifici principi attivi estratti da alcuni vegetali, è stato possibile trovare un trattamento di prevenzione di diversi disturbi reumatologici e del dolore.

Leggi anche...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.