Il trattamento viso detossinante è l’ideale per depurare in profondità e per eliminare tutte quelle tossine che tendono ad accumularsi nell’epidermide. Ideale per eliminare le impurità da qualsiasi tipo di pelle, anche le più sensibili.

Cos’è l’azione detossinante?

Viene definito detossinante qualsiasi tipo di trattamento che ha l’obiettivo di ridurre le tossine presenti nell’organismo. Le tossine di distinguono in due tipo: endogene, sono prodotte direttamente dal corpo come risultato di attività metaboliche, esogene, invece, sono le tossine che il nostro corpo assorbe dall’esterno. Per quanto riguarda le tossine endogene, vengono eliminate dal fegato, mentre per quelle esogene c’è bisogno di un trattamento viso detossinante.

Il trattamento viso detossinante, può essere affiancata alla pulizia del viso, infatti, ultimamente questo tipo di trattamento viene proposto insieme alla classica pulizia dell’epidermide. I benefici che se ne ottengono sono molto evidenti: una migliore ossigenazione dei tessuti, una luminosità ed una idratazione della pelle decisamente maggiori, vengono stimolate tutte le funzioni della pelle.

L’effetto che si ha tramite una pulizia del viso, non è sufficente per eliminare le tossine che si raccolgono nei tessuti della pelle a causa dell’inquinamento, di alterazioni ormonali, del fumo o di un alimentazione non decisamente corretta. Il trattamento viso detossinante sfrutta la capacità di alcuni olii o creme, di legarsi a tutte quelle tossine che ristagnano nei tessuti, facilitando così la loro eliminazione tramite il sistema linfatico; il tutto avviene anche grazie ad uno specifico massaggio.

I benefici del trattamento viso detossinante

trattamento viso detossinante

Il risultato che si ottiene tramite questo tipo di trattamento è un viso detossinato, un tessuto ossigenato e il conseguente miglioramento del colore della pelle. La particolarità del trattamento viso detossinante è che si può effettuare su qualsiasi tipo di pelle, da quelle giovanili, spesso con presenza di manifestazioni acneiche, a quelle più mature che hanno un metabolismo e un ricambio cellulare più ridotto.

4 Consigli per la tua pelle

Qualsiasi trattamento, accompagnato da un’attenzione e cura costante, può giovare alle cellule del tuo viso. Una pelle del viso sana è il sogno di chiunque e, a volte, basta poco per ottenere risultati luminosi e piacevoli al tatto. La nostra pelle ci rispecchia, motivo per cui in questo paragrafo verranno illustrati alcuni consigli a cui integrare tutti i trattamenti che avete deciso di intraprendere. Uno dei metodi più funzionali, è quello che vede l’impiego dell’esfoliante di avena e bicarbonato. Questo deve essere applicato una sola volta alla settimana e produrrà una pulizia dalle impurità istantanea.

La cute sarà disintossicata dalle cellule morte e, la circolazione, verrà attivata subendo quasi una vera ottimizzazione. Bastano due cucchiai di avena, uno di bicarbonato di sodio e un po’ d’acqua, ed il gioco è fatto! Basterà mischiare bene tutti gli ingredienti finché non vedrete formare una cremina. Una volta realizzato l’impasto denso, basterà applicare il tutto sulla pelle con del massaggi circolari per almeno 15 minuti. Un altro rimedio efficacissimo per giovare al proprio viso è quello del tonico facciale al thè verde. Un rimedio capace di attivare la pelle: basterà un’applicazione la mattina o la sera, previa preparazione di una tazza di thè verde concentrato, con due bustine. Dopo l’ebollizione dovrete fare raffreddare il thè e metterlo per un po’ in frigorifero, per prepararlo ad un’applicazione carica d’effetto.

trattamento viso detossinante

Al di là però di tutti i metodi che prevedono un’ottimizzazione della propria pelle, ne esistono altri più indicati per chi soffre di continui rossori cutanei o di dermatite. Con il freddo o per colpa di alcuni cambiamenti ormonali, è possibile che spuntino piccole macchioline sul proprio viso. Ma il tutto è risolvibile con rimedi più che domestici! Basterà del miele e dell’acqua di rosmarino. Questi due ingredienti sono essenziali per ridurre le infiammazioni, per trattare, curare e rigenerare la pelle. Vi servirà solamente un infuso con tre rami di rosmarino immersi in mezzo bicchiere d’acqua. Dopo che avrete lasciato questa in ebollizione, aggiungete tre cucchiai di miele e, previa stabilizzazione termica, potrete lasciarlo agire sulla vostra pelle per ben 15 minuti. In seguito risciacquate, applicate una crema idratante e tutte le vostre macchie saranno cariche di sollievo.
Per chi invece combatte ogni giorno con nuovi punti neri, sappiate che non siete anomali, perché questi, specialmente sulla superficie del naso, sono del tutto normali e comuni. Un modo ideale per eliminare, gradualmente, i punti neri, è quello di creare un impasto a base di yogurt e succo di limone. Appena il miscuglio sarà omogeneo, basterà lasciarlo agire per 20 minuti e risciacquare abbondantemente con acqua tiepida. Se ripeterete il procedimento con costanza, i vostri punti neri avranno trovato un valido avversario.

 


Potrebbe interessarti

Dieta macrobiotica: alimentazione Yin e Yang

Uno dei maggiori sostenitori della dieta macrobiotica è stato Nyioti Sakurazawa, un medico e filosofo, attratto della filosofia orientale. Secondo il dottor Sakurazawa, noto anche sotto il nome di George Ohsawa, un alimentazione corretta è l’unico modo per poter mantenere il proprio peso ideale e ridurre il rischio di contrarre alcune particolari patologie.

Dieta Zen: disintossicare il corpo

La dieta zen, consente di disintossicare l'organismo permettendo di perdere fino a 2 chili in una settimana. La dieta è ovviamente a base di piatti orientali e apporta solo 1.200 calorie al giorno.

La tabella delle calorie: per saperne di più

La tabella delle calorie rappresenta uno strumento utilissimo per tenere sotto controllo il nostro apporto energetico giornaliero assunto con la dieta. Molto spesso, oltre alle calorie, vi si trovano indicati la quantità di proteine, di carboidrati e di grassi forniti dagli alimenti ma anche la ripartizione in percentuale delle calorie che sono fornite dai macronutrienti.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Dieta per il Natale: mangiare con gusto senza ingrassare

 

Quando il natale è alle porte risulta difficilissimo evitare di ingrassare durante tutto l'arco delle feste e non riuscire poi a smaltire i chili di troppo; in questo caso è necessario cercare di seguire una dieta per il Natale equilibrata, che permetta di passare le feste in allegria senza doversi poi pentire di tutto il cibo mangiato in eccesso.

Dieta aminoacidi: mantenere il tono muscolare

Per dimagrire mantenendo il tono muscolare e la compattezza della pelle non è necessario ricorrere ad integratori chimici, ma basta aumentare in modo mirato, l’apporto degli aminoacidi e seguire quindi una dieta aminoacidi.

Usare i centrifugati per dimagrire: scopriamo come!

Tutti abbiamo acquistato almeno una volta succhi di frutta e frullati al supermercato perché sono pronti da bere e si possono conservare a lungo però, proprio per mantenere il loro stato inalterato durante la conservazione, essi, sono pieni di zuccheri.

Leggi anche...

Dieta Plank: scopri come perdere 9 kg in due settimane

Immagine d'esempio usata nell'articolo Dieta Plank: scopri come perdere 9 kg in due settimane

Le origini della dieta Plank non sono ancora conosciute, erroneamente la si associa alla Max Planck Society, il cui fondatore è Max Karl Ernst Ludwig Planck, un pilastro della fisica contemporanea, anche se il legame è privo di fondamenta.

Leggi anche...

Cos’è e come funziona un epilatore a luce pulsata

epilatore.jpg

Quando arriva l’estate il sogno di eliminare i peli superflui con un battito di ciglia si fa sempre più ricorrente. L’alta tecnologia da sempre si interroga sulle soluzioni migliori da offrire per risolvere piccoli grandi dilemmi della vita quotidiana, proprio come quello dell’epilazione.

Leggi anche...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.