Per riuscire ad eliminare tutte le cellule morte del nostro corpo ed aiutare il processo di rinnovamento della pelle, spesso, può essere necessario un trattamento scrub detossinante conosciuto anche come gommage oppure con il termine peeling.

Che cos'è lo Scrub?

Il trattamento dello scrub è una procedura che consiste nell’eliminazione di tutte quelle particelle di sporcizia, smog e cellule morte che si depositano sull’epidermide. Questo avviene grazie a dei piccoli granuli presenti nelle creme che vengono utilizzate in questo trattamento e che, di sovente, vengono realizzate a base di acidi di frutta o zucchero.

Ogni parte del corpo ha un suo trattamento scrub detossinante specifico per eliminare tutte le cellule prive di acqua. Vediamo, quindi, come agire sulle diverse parti del corpo:

  • Scrub Viso: il viso è la parte più delicata del nostro corpo. Si consiglia quindi di usare uno scrub che abbia una formula dolce e arricchita di principi idratanti ed addolcenti, come per esempio, l’acido ialuronico o anche alcuni oli vegetali. Le impurità sul viso si trovano soprattutto su mento, naso e fronte, quindi, dedicatevi maggiormente alla cosiddetta zona a T senza però sfregare eccessivamente per non irritare la pelle;
  • Scrub Corpo: sul corpo invece è consigliabile usare uno scrub che abbia le particelle più grandi, in quanto qui la pelle risulta essere più resistente. In questo caso il massaggio allo scrub deve essere più deciso nelle zone più ruvide, come ginocchia, gomiti e piedi; più delicato invece sulle parti del corpo morbide, come il petto, l’interno coscia e le braccia.

Fare lo scrub viso in casa

Preparate uno scrub viso al caffè mettendo in una ciotola ben lavata e asciugata, possibilmente di vetro, due cucchiai colmi di caffè ridotto in polvere, un cucchiaio da cucina di olio a base di mandorle dolci ed un cucchiaio di sale grosso; se riuscite a reperirlo meglio sale rosa dell’Himalaya. Mescolate accuratamente il composto sino a che tutti gli ingredienti siano perfettamente amalgamati. Ora stendete il trattamento con le dita sul viso con movimenti circolari e lenti, soffermandovi sulle zone critiche di naso, fronte e mento. Lasciate il composto in posa per dieci minuti circa e poi risciacquate accuratamente con acqua fresca e tamponate la pelle con una salvietta morbida. Procedete applicando l’abituale crema idratante.

Sapevate che esiste uno scrub anche per i capelli?

Ebbene sì, esiste! È molto utile effettuare uno scrub detossinante sui capelli ad ogni cambio stagione per pulire più a fondo e riossigenare anche questa parte del corpo che, in determinati periodi dell’anno, può perdere la sua caratteristica forza, il corpo, la luminosità, l’elasticità e la bellezza in generale.

I consigli degli esperti per la cura della cute e dei capelli sono quelli di prestare particolare attenzione alla loro cura eseguendo abitualmente uno scrub detossinante mirato all’eliminazione di smog, micro polveri inquinanti e vari prodotti utilizzati per il trattamento dei capelli che, durante i mesi invernali, penetrano nei pori del cuoio capelluto e nella fibra capillare fornendo immediatamente più ossigeno ai vostri bulbi capillari. Con questo trattamento eliminerete a fondo le cellule morte nello stesso modo in cui si eliminano quelle nel viso e nel resto del corpo.

Benefici del trattamento con azione detossinante

Un trattamento costante, contrasta il naturale processo di invecchiamento della pelle, favorendo la formazione di cellule sane e giovani. La vostra pelle ed i vostri capelli appariranno più sani e luminosi.





Potrebbe interessarti

Usare i centrifugati per dimagrire: scopriamo come!

Tutti abbiamo acquistato almeno una volta succhi di frutta e frullati al supermercato perché sono pronti da bere e si possono conservare a lungo però, proprio per mantenere il loro stato inalterato durante la conservazione, essi, sono pieni di zuccheri.

Leggi tutto...

Elettroporazione: lotta contro la cellulite

Uno dei nemici più agguerriti e odiati dalle donne è senza ombra di dubbio la cellulite, che spesso non le fa sentire a proprio agio, soprattutto quando arriva l’estate ed è arrivato il momento della prova costume. Grazie all’elettroporazione è possibile combattere l’effetto buccia d’arancia.

Leggi tutto...

Afte in bocca: curarle con l'alimentazione

Le afte in bocca sono tra i disturbi più frequenti e fastidiosi per il nostro organismo, possono presentarsi a qualsiasi età e possono interessare circa il 50% della popolazione. Fortunatamente esistono molti rimedi per curare il problema, che si basano sul consumo di alcuni alimenti ricchi di vitamine e sali minerali.

Leggi tutto...

Massaggio schiena: come alleviare il mal di schiena

Il più diffuso tra i massaggi, allevia il dolore e ridona vigore alla schiena. Il mal di schiena è una delle zona del corpo più sensibile a dolori dovuti da posizioni non corrette o da uno stile di vita sbagliato. Il massaggio alla schiena è un ottimo rimedio ai dolori muscolari.

Leggi tutto...

Dieta minestra: sveliamone le caratteristiche

La dieta a base di minestra è ideale da seguire soprattutto l'inverno. Le minestre e le zuppe sono una delle pietanze più consumate durante il periodo invernale. Oltre a essere piatti caldi e facili da preparare, le minestre e le zuppe concedono al nostro organismo importanti benefici, sia dal punto di vista nutrizionale che dietetico, offrendo un buon apporto di liquidi e contribuendo a raggiungere più velocemente il livello di sazietà.

Leggi tutto...

I più condivisi

Caffè verde, un aiuto per dimagrire

Negli ultimi anni, si è particolarmente diffusa tra le persone l'esigenza di una maggior cura del corpo, al fine di migliorare il proprio benessere psico-fisico. Da qui una maggiore attività sportiva da un lato, mentre dall'altro si fa più attenzione alla propria alimentazione, cercando di evitare di mangiare sostanze che potrebbero appesantire il nostro fisico o quantomeno ridurne l'assunzione. Altri, invece, prediligono avviare una dieta alimentare specifica.

Leggi tutto...

Dieta 10 kg: dimagrire in un mese

Tra poco si festeggia il Natale, il Capodanno oppure siete stati invitati ad un matrimonio e il vestito dell'anno scorso non vi entra più a causa dei chili di troppo accumulati durante l'anno passato?

Leggi tutto...

Dieta fibre: i segreti per dimagrire

La dieta fibre nasce nei primi anni '80 negli USA grazie all'omonimo libro scritto da Audrey Eyton ed è basata sul consumo di fibre (30-35 grammi al giorno circa) nell'alimentazione quotidiana.

Leggi tutto...

Dieta per i glutei: scopri come tonificare il lato B

La zona più critica per tutte le donne è sicuramente quella dei glutei; molte infatti non sono soddisfatte del proprio fondoschiena. Molto spesso la conformazione di questa zona ha dei connotati di natura ereditaria o legati alla costituzione della persona e ospitano la tanto odiate cellulite ma è comunque possibile migliorarne l'aspetto con una dieta specifica per glutei.

Leggi tutto...

Rimedi contro la cellulite: sconfiggere la ritenzione idrica

Il lungo inverno ci sta finalmente salutando e la primavera con l’estate sono alle porte. E’ proprio in questo periodo che la maggior parte delle persone si accorge di aver perso il proprio peso forma, a causa anche delle lunghe e fredde giornate trascorse in casa a sgranocchiare snack vari e di dover correre ai rimedi contro la cellulite.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Dieta del pomodoro: i segreti per dimagrire

La dieta del pomodoro è un ottimo rimedio per perdere peso e ottenere di nuovo il proprio peso ideale, il pomodoro ha infatti un basso contenuto calorico (19 kcal ogni 100 g), è ricco di acqua, vitamina C e sali minerali, in particolare potassio (circa 297 mg ogni 100 g), indispensabile per mantenere l’equilibrio idrico all’interno dell’organismo, contrastando la ritenzione.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Centro dimagrimento Roma: semplici mosse per dimagrire

Purtroppo non sempre le diete e lo sport aiutano a perdere i chili di troppo, spesso è necessario affidarsi nelle mani di esperti per riuscire a raggiungere di nuovo il proprio peso ideale.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.

Leggi tutto...
Go to Top