Forse a causa della televisione e dei tanti personaggi belli e famosi che spesso si mostrano con una certa abbronzatura anche in inverno oppure magari vedendo degli amici o dei colleghi di lavoro che evidenziano un fisico abbronzato, sta di fatto che sempre più spesso si sente la necessità di non aspettare l'estate per cercare appunto di donare un certo colorito alla propria pelle.

Ad alcune persone, donne o uomini, piace avere o sento il bisogno di avere un corpo abbronzato anche d’inverno, magari per nascondere degli inestetismi cutanei che una pelle non abbronzata può mostrare; questi si servono di appositi impianti estetici chiamati solarium.

Sempre più utilizzati da quelle persone che amano avere l'abbronzatura anche in inverno o non hanno la possibilità di recarsi su una spiaggia in estate, tali impianti si trovano all'interno di centri estetici o strutture specializzate. Queste sono sempre più frequentate da uomini e donne che desiderano avere i benefici di una pelle abbronzata e, al tempo stesso, poter avere del tempo da dedicare alla cura del proprio corpo e del suo benessere. Varie possono essere le strutture, così come diverse possono essere le tipologie di tali impianti.

Al giorno d'oggi, considerando il numero sempre maggiore di persone che ricercano questo genere di struttura o impianto, questi ultimi sono sempre più diffusi e non solo nelle città. Infatti sempre più spesso sono inseriti all'interno di locali ampi e che riescono ad offrire diversi tipi di servizi benessere, per un trattamento completo per il corpo: dai semplici centri estetici fino alle Spa più grandi.

Come abbiamo detto, non solo nelle città, ma spesse volte anche al di fuori, in località in cui ci si può rilassare anche a contatto con la natura e magari abbinando anche del buon cibo. Il tutto per passare qualche momento di relax completo, sia per coloro che non abbiano molto tempo a disposizione e sia per quelle persone che, invece, possono soggiornare fortunatamente addirittura per qualche giorno.

Comunque, quali sono i vari generi di impianti che si possono trovare in tali strutture e come poterli utilizzare in maniera corretta e soprattutto salutare per il proprio corpo? Proviamo ad approfondire l'argomento e a conoscere qualcosa di più, anche per tutelare la nostra salute, senza tralasciare tuttavia il proprio importantissimo benessere psico-fisico.

I diversi tipi di solarium

In campo estetico esistono due tipi di apparecchi ideati per un abbronzatura artificiale e sono:

  • apparecchi con lampade a raggi Ultra Violetti (raggi elettromagnetici non ionizzanti)
  • apparecchi che vaporizzano sulla pelle una sorta di autoabbronzante.

Il termine solarium in questo caso può riferirsi principalmente ai primi tipi di apparecchi, ossia quelli che, tramite particolari lampade, generano dei raggi ultravioletti molto particolari e simili ai raggi solari, lasciando un abbronzatura o una tintarella perfetta. Questo particolare modo di abbronzarsi avviene attraverso delle vere e proprie “cabine”, usate sia a scopo estetico che a scopi medicinali, garantiscono anche sicurezza in quanto devono rispondere ad una drastica regolamentazione e a controlli tecnici obbligatori ogni due anni.

Esistono diversi tipi di solarium che ci permettono di far prendere colore all’intero corpo oppure solo in particolari zone come viso e spalle:

  • Lampade facciali sono ideali per un abbronzatura omogenea del viso e del decoltè, spesso integrate su una poltrona.
  • Lettini solari sono i più comuni apparecchi utilizzati nei centri estetici. Molto confortevoli grazie alla posizione che la persona prende, infatti chi la utilizza si deve sdraiare riuscendo così ad aumentare il tempo di esposizione ai raggi.
  • Le docce solari sono degli apparecchi particolari molto utilizzati, garantiscono una veloce ed omogenea abbronzatura e risultano molto più igieniche rispetto al comune lettino solare. Però chi le utilizza, deve rimanere in piedi all’interno di queste docce che abbronzeranno a 360 gradi tutto il corpo.

Rischi e benefici di un solarium

Il solarium di per sè, può portare sia a diversi benefici, come la produzione della seratonina, la sintesi della vitamina D, il miglioramento di dermatiti, acne ecc., sia a delle patologie; se usato in maniera scorretta infatti può risultare dannoso per le ossa e per la pelle. Un utilizzo eccessivo più risultare dannoso e può provocare un abbassamento delle difese immunitari con conseguenti lesioni alla pelle, alle ossa ed eventuale cancro.

Infatti, se da un lato sono riconosciuti i benefici di un simile trattamento per combattere l'acne o i brufoli e quindi in generale varie problematiche della pelle e per coloro che soffrono di osteoporosi, dall'altro non si possono neanche minimizzare i rischi  alla salute stessa, derivanti da un'eccessiva esposizione a tali sedute e macchinari. Rischi che possono andare dalla semplice scottatura fino ad arrivare addirittura all'insorgenza di tumori cutanei.

Bisogna quindi rispettare i tempi di esposizione per ottenere dei risultati positivi che, in base alla pigmentazione della pelle, non deve essere mai oltrepassato, prevenendo così eventuali patologie.

In effetti, come con la tradizionale e naturale abbronzatura solare, anche l'uso di queste attrezzature deve essere effettuata tenendo conto del tipo di carnagione e pelle posseduta e predisponendo delle piccole accortezze. Per quanto riguarda il genere di pelle, per coloro che ne hanno una chiarissima è sconsigliato effettuare tali sedute abbronzanti, mentre i tempi di esposizione sono variabili per quelli aventi una scura. Tuttavia, il massimo consigliato non deve superare qualche decina di minuti per ciascuna seduta.

Per ciò che concerne invece le precauzioni da prendere, così come è abitudine sulle spiagge, anche prima di questi trattamenti è bene spalmarsi sul corpo o sulla parte interessata all'abbronzatura della crema protettiva. Inoltre, si dovrebbero utilizzare degli occhialini protettivi per gli occhi. Oltre tutto ciò, è consigliato poi coprire le parti del corpo con una pelle più sensibile, come ad esempio le zone genitali o dove siano presenti delle ferite o delle cicatrici.

In conclusione, è bello mostrare una pelle abbronzata e curata, anche attraverso sedute presso solarium o altre attrezzature in centri specializzati, tuttavia è bene coniugare il benessere psico-fisico con le dovute accortezze, al fine di evitare spiacevoli conseguenze.

Infatti, purtroppo, secondo alcune statistiche, risultano in crescita alcune patologie, anche gravi, legate alla pelle. E se tale andamento potrebbe essere connesso indirettamente anche all'uso sempre più disinvolto e poco accorto di simili attrezzature, per altri versi tuttavia non si può mettere in secondo piano la salute personale rispetto al desiderio di essere esteticamente apprezzabili, magari anche grazie ad un certo tipo di abbronzatura.

Pertanto, come detto, è fondamentale il benessere psico-fisico di una persona, ma può essere raggiunto facilmente, anche senza ricorrere ad un uso eccessivo e poco attento di questo genere di macchinari.





Potrebbe interessarti


Menù dieta mediterranea: un perfetto regime alimentare

La dieta mediterranea è un regime alimentare che consiglia il consumo di frutta, verdura, carne, pesce, fibre, carboidrati, legumi e olio di oliva. E' importante sapere che questo regime alimentare è conosciuto in tutto il mondo ed è consigliato da molti nutrizionisti.

Leggi tutto...

Dieta Zen: disintossicare il corpo

La dieta zen, consente di disintossicare l'organismo permettendo di perdere fino a 2 chili in una settimana. La dieta è ovviamente a base di piatti orientali e apporta solo 1.200 calorie al giorno.

Leggi tutto...

La cura del limone: le sue moltiplici proprietà

Il limone ha molteplici proprietà curative; in primis è un naturale antiacido gastrico. Il suo gusto è dato da acidi organici che non restano allo stato acido nelle cellule e il suo uso favorisce la produzione di Carbonato di potassa (o Carbonato di potassio). 

Leggi tutto...

Dieta ingrassante: aumentare la massa muscolare

E’molto strano sentir parlare di una dieta ingrassante eppure ci sono persone che vivono con preoccupazione la prova costume o che comunque non sono contente del proprio aspetto fisico, perché vorrebbero eliminare i chili di troppo. 

Leggi tutto...

Massaggio Ayurveda: l'antico trattamento indiano

Ayurveda è un termine di origine indiana che sta a significare “scienza della vita”, Ayus “vita”, Veda “conoscenza”. In generale L’Ayurveda è un sistema di medicina nato in India più di 5000 anni fa, con lo scopo di controllare la nostra via senza l’ostacolo della vecchiaia o della malattia.

Leggi tutto...

I più condivisi


Dimagrire in modo sano: i segreti

Quando si decide di intraprendere una dieta, è importante dimagrire in modo sano e graduale, in modo tale da ottenere un dimagrimento efficace e duraturo. Alcune diete promettono dimagrimenti facili e veloci, am spesso al termine del regime dietetico, i chili persi vengono riacquistati con altrettanta facilità e velocità.

Leggi tutto...

La tabella delle calorie: per saperne di più

La tabella delle calorie rappresenta uno strumento utilissimo per tenere sotto controllo il nostro apporto energetico giornaliero assunto con la dieta. Molto spesso, oltre alle calorie, vi si trovano indicati la quantità di proteine, di carboidrati e di grassi forniti dagli alimenti ma anche la ripartizione in percentuale delle calorie che sono fornite dai macronutrienti.

Leggi tutto...

Dieta della pizza: esiste davvero?

La dieta della pizza è dedicata a tutti gli amanti dell’alimento più famoso al mondo: grazie a qualche piccolo accorgimento su ingredienti e porzioni, chi non può fare a meno di questo piatto tipico della cucina italiana e non vuole eliminarlo definitivamente dal proprio regime alimentare, può integrarlo agevolmente nel menù della settimana.

Leggi tutto...

Dieta ingrassante: aumentare la massa muscolare

E’molto strano sentir parlare di una dieta ingrassante eppure ci sono persone che vivono con preoccupazione la prova costume o che comunque non sono contente del proprio aspetto fisico, perché vorrebbero eliminare i chili di troppo. 

Leggi tutto...

La dieta del minestrone: dimagrire con l'aiuto delle verdure

La dieta del minestrone fu inventata da un cardiochirurgo del Sacred Memorial Hospital di St. Louis, per soggetti obesi cardiopatici che dovevano essere sottoposti a interventi di cardiochirurgia. Essa è infatti adatta esclusivamente a chi è in sovrappeso di almeno 7-8 kg; non è perciò consigliabile a chi ha solo qualche chilo di troppo. 

Leggi tutto...

Leggi anche...


Dieta macrobiotica: alimentazione Yin e Yang

Uno dei maggiori sostenitori della dieta macrobiotica è stato Nyioti Sakurazawa, un medico e filosofo, attratto della filosofia orientale. Secondo il dottor Sakurazawa, noto anche sotto il nome di George Ohsawa, un alimentazione corretta è l’unico modo per poter mantenere il proprio peso ideale e ridurre il rischio di contrarre alcune particolari patologie.

Leggi tutto...

Leggi anche...


Centro dimagrimento Milano: dimagrire e rassodare

Sono diverse le persone che desiderano perdere i chili di troppo e riacquistare così il proprio peso ideale, ma non sempre le diete riescono a far raggiungere questo obiettivo. Molte donne devono combattere anche contro il grasso localizzato e la cellulite e spesso le creme apposite non riescono ad eliminare del tutto questi problemi estetici.

Leggi tutto...

Leggi anche...


Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.

Leggi tutto...
Go to Top