La pulizia del viso è uno dei trattamenti più importanti per la nostra pelle, essa ci permette di eliminare le impurità cutanee coma punti neri e acne, donando al nostro viso un aspetto sano e privo di batteri.

Infatti, questa parte del corpo, assieme al sorriso, rappresentano una sorta di biglietto da visita importante nelle relazioni con gli altri. E presentarsi con un aspetto luminoso, pulito e curato non solo favorisce un approccio positivo nelle più diverse situazioni con amici o colleghi di lavoro, ma anche evidenziare un certo riguardo ed attenzione per il proprio fisico. Ed oggi, avere cura di tutto ciò significa quindi tenere al proprio benessere in generale.

Il viso, così come tutta la cute complessivamente, rappresenta un elemento del corpo sensibile e particolarmente vulnerabile a diversi fattori, dallo stress della vita quotidiana allo smog e agli agenti atmosferici durante le varie stagioni. In quest'ultimo caso, ad esempio vi possono essere il sole nel periodo estivo ed il vento o il freddo in quello prettamente invernale. Tutti elementi che incidono sul benessere generale della pelle  e del viso in particolare e a cui dobbiamo prestare attenzione, anche attraverso dei trattamenti specifici.  

Come viene svolto il trattamento

Per una corretta e approfondita pulizia del viso è consigliabile rivolgersi ad un professionista del settore, in grado di aiutarvi a trovare il giusto trattamento per rimuovere gli inestetismi della pelle che con una semplice pulizia fatta in casa quotidianamente non siamo in grado di eliminare.

Sebbene infatti quest'ultima possa essere fatta nella maniera più accurata possibile, sia con i più diffusi prodotti professionali che con quelli magari più casalinghi, tuttavia l'esperienza e le competenze di un professionista risulteranno fondamentali per ottenere risultati efficaci e duraturi, evitando anche trattamenti che possano risultare inutili, se non proprio dannosi per il volto e la pelle che lo circonda e protegge.

Una pulizia del viso professionale si basa su delle importanti fasi: dopo aver pulito la cute tramite prodotti con azione detergente, si prosegue con l’utilizzo del vapore caldo. Il calore favorisce la dilatazione dei pori, l’idratazione e la rimozione dei comeidoni, comunemente chiamati punti neri. La fase successiva avviene tramite il peeling, attraverso l’utilizzo di prodotti esfolianti si favorisce l’eliminazione delle cellule morte sul primo strato dell’epidermide.

L'uso del vapore caldo in particolare avviene tramite una sorta di sauna per il viso, in cui solitamente si fa uso di acqua calda, bicarbonato ed altre sostanze che facilitino la dilatazione dei pori. Tra queste ultime si possono trovare ad esempio olii essenziali oppure prodotti naturali come la cannella, che favorisce la distensione della pelle, soprattutto per coloro che ne presentano una tipologia grassa oppure tendenzialmente oleosa. Comunque, esistono diverse altre sostanze che si possono utilizzare in questa fase e che si possono scegliere in base al tipo di pelle posseduta.

Si prosegue con un accurata e delicata rimozione manuale dei foruncoli, dei punti neri e delle impurità nascoste nella nostra pelle. Di conseguenza, a seconda del tipo di pelle, vengono applicati sieri concentrati dalla funzione idratante, disarrossante, sfiammante e nutriente. Si effettua un massaggio ad azione linfodrenante che aiuta ad eliminare le tossine seguito da una posa di circa 20 minuti di una maschera diversa per ogni tipo di pelle (argilla per pelli acneiche).

Uno dei metodi usati più frequentemente per la rimozione delle impurità del viso e in generale della cute è il cosiddetto scrub, attraverso l'uso di composti di vario genere. Questo metodo, tuttavia, non si deve utilizzare in alcuni casi particolari: quando si ha una pelle infiammata oppure vi sia la presenza di acne. Per coloro che non soffrissero di tali problematiche, per lo scrub possono utilizzare anche sostanze naturali (yogurt, limone, argilla bianca o addirittura zucchero di canna) oppure composti già preparati e pronti all'uso.

Per concludere la pulizia del viso, viene applicata una crema idratante e protettiva che restituisce alla pelle tutta la sua elasticità e morbidezza.

Naturalmente, la tipologia di questa crema, così come di qualsiasi prodotto cosmetico destinato sia alla pulizia di questa parte del corpo che di altre delicate, deve essere scelta in base al tipo di pelle che ciascuno presenta. Come un professionista sa, ad esempio l'olio di mandorle è efficace e ottimo per quei soggetti con pelli sensibili o tendenzialmente aride. Le persone il cui viso, invece, tende ad essere vulnerabile alla dermatite seborroica, dovranno scegliere prodotti dove sia presente dell'acqua di rose.

Conclusa tale pulizia, per tonificare ancor di più la pelle e cercare di mantenerla elastica, molti esperti consigliano anche di effettuare un dolce massaggio del viso. Con la punta delle dita si possono quindi massaggiare la fronte, gli zigomi, il collo, le guance, il mento ed anche eventualmente le tempie. Diverse le modalità con cui effettuare tutto questo, tuttavia, alcuni tendono a seguire ad esempio la tecnica dello Yoga per il viso, ritenuto efficace anche per combattere le rughe e ritardarne la loro comparsa.

Tale trattamento favorisce il benessere complessivo del volto e della sua pelle, tuttavia è bene effettuarlo, se possibile, periodicamente. Comunque, per avere benefici maggiormente duraturi, si deve prestare cura a questa parte importante del nostro corpo, attraverso appunto tali trattamenti, ma anche i massaggi a cui abbiamo accennato e proteggendola da un'esposizione eccessiva ai raggi solari o alle intemperie durante l'inverno, magari con occhiali, sciarpe o altri tipi di indumenti protettivi.  

Quali sono gli effetti di un'eccessiva pulizia del viso

Non sempre abbondare è sinonimo di benessere, in questo caso infatti, una pulizia del viso esagerata può portare ad un effetto contrario, ossia la rimozione del sottile strato che riveste la pelle rendendola di conseguenza molto più sensibile e soggetta ad attacchi esterni, quali infiammazioni e brufoli.

La pulizia del viso non è necessaria solo per rimuovere le tracce di make-up, ma è un trattamento necessario per eliminare tutte quelle particelle, come lo smog e l’inquinamento, che quotidianamente si depositano sulla nostra pelle ostruendo i pori e impedendone l’ossigenazione. Prendersi cura quotidianamente del proprio viso, farà si che la pelle appaia morbida, luminosa e soprattutto pulita e libera dai batteri che la rendono opaca e spenta.

E tutto questo donerà nuovo vigore e bellezza ad una delle parti del corpo più delicate ma anche più belle e attraenti che una persona possiede e che soprattutto tendono ad essere ammirate dagli altri. Un piccolo gesto che può migliorare la nostra vita ed il benessere di ciascuno di noi.



Potrebbe interessarti

Usare i centrifugati per dimagrire: scopriamo come!

Tutti abbiamo acquistato almeno una volta succhi di frutta e frullati al supermercato perché sono pronti da bere e si possono conservare a lungo però, proprio per mantenere il loro stato inalterato durante la conservazione, essi, sono pieni di zuccheri.

Leggi tutto...

Massaggio sportivo: come migliorare la performance atletica

Il massaggio sportivo, di solito, viene utilizzato prima, durante o dopo degli avvenimenti sportivi. Obiettivo di questo massaggio è quello di indurre l’atleta alle massime prestazioni, alleviando tensioni e gonfiori muscolari, prevenendo infortuni e stanchezza e favorendo la flessibilità muscolare.

Leggi tutto...

Calorie della Bresaola: scopriamo il suo apporto nutrizionale

Immagine d'esempio usata nell'articolo Calorie Bresaola: scopriamo il suo apporto nutrizionale

Cibi sani? Le poche calorie della bresaola, per gli amanti di insaccati e salumi sono una manna dal cielo, infatti questo salume si può mangiare in quasi tutti i regimi dietetici che devono essere poveri di calorie.

Leggi tutto...

Malattie dell'alimentazione: quali sono e come curarle

Mangiare in modo non equilibrato oltre all’aumento di peso corporeo può provocare delle malattie dell’alimentazione.

Leggi tutto...

Dieta tonificante: scopri come tonificare glutei e cosce

Dieta tonificante

La zona più critica per tutte le donne è sicuramente quella dei glutei; molte infatti non sono soddisfatte del proprio fondoschiena. Molto spesso la conformazione di questa zona ha dei connotati di natura ereditaria o legati alla costituzione della persona e ospitano la tanto odiate cellulite ma è comunque possibile migliorarne l'aspetto con una dieta specifica per glutei.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Massaggio alla nuca antistress: come liberarsi dallo stress e dalle tensioni quotidiane

Il mal di testa è una situazione comune a tantissime persone e molto spesso, esso, è provocato da una postura sbagliata mantenuta per un tempo prolungato o dallo stress a cui quotidianamente siamo sottoposti. Un massaggio nuca antistress può aiutare a rilassarsi, liberando tutto il corpo da ogni tipo di tensione e da tutti gli stress alleviando, quando è presente, il mal di testa.

Leggi tutto...

Diete alternative: sveliamone i segreti

Secondo gli esperti dell’alimentazione, nessuno stile alimentare alternativo coincide totalmente con quello ritenuto ideale per un soggetto adulto, perché la dieta, per essere sana, deve essere varia ed equilibrata.

Leggi tutto...

Integratori alimentari per dimagrire: cosa sono e come si usano

5 GIORNI

Per chi fa sport ma anche per chi lavora duro e per chi studia. Gli integratori alimentari vengono incontro alle esigenze di chi si trova di fronte a degli impegni che necessitano sforzi e concentrazione fuor dal comune, oppure vuole semplicemente dimagrire.

Leggi tutto...

Trattamento acido glicolico per il corpo: il peeling più usato

L’acido glicolico è un estratto dalla canna di zucchero che grazie alle sue qualità chimiche, viene utilizzato per trattamenti dermatologici. Aiuta ad eliminare e rimuovere tutte quelle cellule morte che con il passare del tempo si accumulano sotto l’epidermide.

Leggi tutto...

Malattie dell'alimentazione: quali sono e come curarle

Mangiare in modo non equilibrato oltre all’aumento di peso corporeo può provocare delle malattie dell’alimentazione.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Dieta anticellulite: combattere gli inestetismi

La cellulite è uno dei nemici più agguerriti della bellezza fisica delle donne e purtroppo colpisce ad ogni età, anche le adolescenti. Le donne che vogliono dichiarare guerra alla cellulite devono seguire un’alimentazione bilanciata, assumendo un numero limitato di calorie e praticare una moderata attività fisica.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Depilazione con filo orientale: ecco il segreto del filo di cotone

Immagine usata nell'articolo Depilazione con filo orientale: ecco il segreto del filo di cotone

La depilazione con filo di cotone è una pratica che, in Italia, si è diffusa solo da pochi anni. Questo miracoloso filo però non fa magie: il segreto è semplicemente l’uso di un filo di cotone di buona qualità tessuto molto finemente.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.

Leggi tutto...
Go to Top