Logo del sito BuonaDieta

Benvenuti su un altro articolo firmato Buona Dieta!

Menu di navigazione dell'articolo

Per chi fa sport ma anche per chi lavora duro e per chi studia. Gli integratori alimentari vengono incontro alle esigenze di chi si trova di fronte a degli impegni che necessitano sforzi e concentrazione fuor dal comune, oppure vuole semplicemente dimagrire.

Ricordiamo che sono prodotti che favoriscono l'assunzione di alcuni principi nutritivi che non compaiono negli alimenti della dieta che di solito seguiamo. Sono consigliati dai medici sportivi quando il corpo mostra carenza di determinati alimenti (ovviamente vanno assunti entro limiti di sicurezza).

Diversi tipi di integratori alimentari per perdere peso

Di seguito riportiamo una serie di differenze fondamentali tra i diversi integratori alimentari per dimagrire presenti nel mercato mondiale.

  • Gli integratori sostitutivi del pasto presentano un basso contenuto calorico (vengono spesso assunti solamente per tenere il peso corporeo sotto controllo).
  • Gli integratori vitaminici sono prescritti perché il nostro corpo non produce a dovere le vitamine di cui ha bisogno sintetizza semplicemente quelle esistenti in natura (soprattutto in questo caso è necessario seguire le indicazioni del medico, per evitare fenomeni di ipervitaminosi).
  • Gli integratori di sali minerali, molto utili come supporto alla dieta degli sportivi (i quali con la sudorazione perdono ovviamente molti sali).
  • Gli integratori proteici, che vanno assunti non per accrescere la propria Massa muscolare ma per dare al corpo energia e nutrimenti. Un abuso causerebbe effetti indesiderati connessi alla nostra salute.
  • Gli integratori energetici sono a base di zuccheri integrati con vitamine del gruppo B, C (favoriscono il battito cardiaco, la respirazione e la digestione.

Informazioni utili per dimagrire

Gli integratori alimentari sono utilizzati da un numero in costante crescita di persone e generalmente assumono la forma di capsule, fiale, compresse, bustine ecc. E’ fondamentale che queste sostanze vengano utilizzate in modo consapevole e soprattutto non utilizzarli per compensare abitudini alimentari sbagliate o uno scorretto stile di vita. Nell’elenco che segue sono riportati alcuni informazioni utili da conoscere quando si decide di assumere queste sostanze per perdere peso.

  • Leggere sempre con attenzione il foglietto illustrativo posto all’interno della scatola, dove sono presenti tutte le informazioni su come e quando assumere le sostanze, le eventuali controindicazioni, la data di scadenza e come conservarle.
  • Lo scopo di queste sostanze per dimagrire è quello di completare una dieta alimentare varia e bilanciata, quindi il loro impiego serve solo come supporto ad uno stile di vita sano.
  • E’ preferibile avvertire il proprio medico curante quando si decide di assumere queste sostanze, soprattutto se si hanno problemi di salute, se si assumono farmaci e se si assumono più integratori contemporaneamente.
  • Fare controllo periodici dal proprio medico curante se si decide di assumono questi eccipienti per periodi di tempo medio-lunghi.
  • Nel casi in cui si manifestino degli effetti strani o una condizione generale di malessere è importante sospendere subito l’assunzione dell’integratore e parlarne con il proprio medico curante.
  • Conserva la sostanza all’interno della sua confezione e lontano dalle fonti di calore e luce.
  • Non assumerli in quantità superiori a quelle indicate, il sovradossaggio può provocare dei danni alla salute.
  • Quando si segue una dieta dimagrante, l’integratore ha il solo scopo di apportare un sostegno all’organismo che è posto sotto stress, ma non aiuta a dimagrire. La perdita di peso si ottiene solo seguendo un regime alimentare equilibrato e facendo una moderata attività fisica. E’importante sapere che per evitare di riprendere con facilità i chili persi durante la dieta è fondamentale modificare le proprie abitudini alimentari.
  • E’preferibile acquistare questi prodotti nelle farmacie, dove troverete del personale esperto che saprà darvi tutte le informazioni che è importante sapere prima di assumerli. Com’è stato già detto in precedenza, l’assunzione di integratori può determinare il verificarsi di alcuni effetti collaterali, che è bene conoscere.

Iscrizione in palestra e un controllato regime alimentare sono la normale procedura che consentirebbe di eliminare un po' di chiletti di troppo nell'arco di un paio di mesi. Vogliamo velocizzare i tempi e i risultati? I prodotti dimagranti delle diete più rinomate e seguite dai VIP sono disponibili online a prezzi veramente competitivi e la bilancia non sarà più un incubo.

Le regole per perdere peso

5 GIORNI

Perdere peso è frutto di sacrificio e di costanza. Occorre incentivare un comportamento adatto per raggiungere i risultati desiderati, aiutandosi con prodotti dimagranti di qualità, certificati e possibilmente non eccessivamente dispendiosi. Non tutti i negozi però offrono una gamma completa di prodotti adatti e realizzati su misura per le esigenze dei richiedenti. Per questo molti negozi online stanno avendo un ottimo esito proponendo le migliori marche di prodotti dietetici nella loro versatile gamma e in più a ottimi prezzi.

Esistono tantissimi prodotti per dimagrire, allo stesso tempo basta fare attenzione ad alcune regole per perdere peso anche in pochi giorni:

  • Evitare quelle diete o quegli alimenti per dimagrire, che fanno perdere peso drasticamente o in modo squilibrato. In questo caso è importante sapere che di media la perdita di 1 kg alla settimana è il giusto ritmo per evitare danni e soprattutto dare alla cute il giusto tempo per rimodellarsi
  • Prediligere frutta e verdura, in particolar modo se di colore arancione o a foglia verde scuro perché sono ricche di bioflavonoidi che rivitalizzano le cellule, e di vetacarotene che viene trasformato in vitamina A con la funziona riepitelizzante.
  • Eseguire degli spuntini tra un pasto e l'altro, in modo tale che il metabolismo sia sempre in funzione, evitando così che i grassi si depositino. I migliori spuntini sono quelli a base di proteine in quanto sono dei potenti bruciatori di calorie e in più richiedono un maggior lavoro di masticazione e di conseguenza, avendo una lunga permanenza nello stomaco, donano un senso di sazietà.
  • Bere tanta acqua aiuta come prima cosa a sentirsi sazi, ma, cosa più importante, depura dai liquidi in eccesso e disintossica.

Cosa prevede la normativa e come si sceglie il rivenditore giusto

Una normativa specifica riguardo la vendita online di prodotti parafarmaceutici in Italia non esiste, ma si fa riferimento alla Direttiva Europea 2011/62 UE concernete la vendita online dei farmaci da banco presso siti autorizzati come farmacie e parafarmacie online accreditate (250 a fronte delle oltre 40 000 presenti nel mondo). Gli integratori alimentari non sono farmaci per cui non vige alcun obbligo di vendita o acquisto presso le farmacie, ma vi sono indicazioni specifiche fornite dal Ministero della Salute sulla fondamentale differenza tra farmaco e integratore, nonché la lista degli integratori autorizzati in Italia. La vendita online dei farmaci in Italia è sempre vietata: è possibile ordinare un farmaco online, ma ritirarlo presso la farmacia forniti della relativa prescrizione medica. L’integratore, invece, è un prodotto destinato a uso alimentare che non richiede la ricetta medica e che può essere comodamente acquistato online.

Secondo i dati Eurisko, ben oltre 200 mila italiani sono soliti acquistare online gli integratori che nella maggior parte dei casi si tratta di vitamine, fermenti lattici, integratori a base di erbe, sali minerali, enzimi. Per evitare l’acquisto di prodotti “illegali” occorre consultare la lista del ministero sulle sostanze autorizzate e porre attenzione al rivenditore, osservando queste semplici regole o precauzioni.

  • Individuare rivenditori di appurata fama e buona reputazione (come per esempio Florio Sport, produttore e rivenditore di integratori);
  • Leggere l’etichetta con attenzione, soffermandosi sulle informazioni relative le sostanze contenute, i dosaggi, gli effetti nutrizionali e fisiologici;
  • Verificare online la credibilità dell’azienda produttrice;
  • Rivolgersi a un medico, in caso di dubbi, per avere un parere anche sulla tipologia di integratore da assumere.

Acquistare online su Florio Sport

Per acquistare Whey Isolate Zero e altri prodotti del catalogo online Florio Sport è sufficiente registrarsi online, scegliere i prodotti da mettere nel carrello e procedere all’acquisto inserendo i dati di fatturazione e spedizione, nonché i dati sulle modalità di pagamento. L’esperienza di acquisto online tramite il sito è piacevole, semplice, veloce e sicuro. Si può approfittare delle numerose offerte e promozioni che si rinnovano periodicamente, oltre che poter usufruire della garanzia “soddisfatti o rimborsati”: è sufficiente conservare la ricevuta di acquisto insieme alla scatola esterna, nel caso in cui il prodotto non sia di proprio gradimento si contatta l’azienda entro una settimana dalla consegna e questa provvederà a inviare un corriere per ritirare il prodotto unitamente alla ricevuta e rimborsare il costo di quanto non è stato consumato. Oltre alle offerte presenti sul sito, è bene ricordare che acquistare gli integratori online comporta in media un risparmio del 30% rispetto agli acquisti tradizionali, nonché la scelta tra un vasto assortimento di prodotti.

A cosa servono gli integratori e come si assumono

Gli integratori servono, appunto, a integrare l’alimentazione nei casi in cui si verifichino deficit nutrizionali causati da poco consumo di alcune sostanze o per un incremento del fabbisogno. Gli integratori possono essere utilizzati come coadiuvanti delle diete o per sostenere le funzionalità dell’organismo in periodi di particolare stress o affaticamento. Gli effetti degli integratori possono variare in base all’individuo per cui non è possibile affermare con certezza che un integratore sia assolutamente utile e performante nella stessa misura per tutte le persone e in qualsiasi situazione.

pills 3114364 640

Gli ingredienti che compongono gli integratori sono vari, ma nella maggior parte dei casi si tratta di:

  • Vitamine, appartenenti ai gruppi A, B (B1, B2, B6 acido folico e B12), C, D, E, K.
  • Minerali, spesso abbinati alle vitamine come calcio, magnesio, ferro, rame, zinco, iodio socio, potassio, selenio, manganese, silicio, fluoruro, cloruro, cromo, boro, molibdeno.
  • Aminoacidi, essenziali e ramificati, che possono far parte della composizione di un integratore sotto forma di sali o puri come la leucina, la valina, l’arginina, la carnitina, la cisteina, l’isoleucina e molti altri
  • Acidi grassi della serie omega, talvolta associati con i grassi della serie omega 6.
  • Prebiotici e probiotici per la ripresa della flora batterica intestinale.
  • Erbe ed estratti vegetali 
  • Sostanze attive come gli enzimi, i fitosteroli, i flavonoidi, la melatonina i fosfolipidi e così via.

La normativa vigente stabilisce il limite di concentrazione massima per ciascun ingrediente che compone l’integratore alimentare a tutela del consumatore. Gli integratori possono presentarsi in forma di compresse, in forma liquida, tavolette, capsule gommose, polveri. Per il mantenimento delle sostanze sia della forma che del contenuto, si ricorre all’aggiunta di alcune sostanze come i coloranti alimentari, gli agenti di rivestimento, gli aromi per rendere il sapore gradevole, i conservanti e gli antiossidanti. Gli integratori alimentari tendenzialmente non presentano effetti collaterali o controindicazioni, ma non si possono escludere eventuali malesseri in presenza di allergie, intolleranze specifiche ad alcuni ingredienti che compongono il prodotto o recare disturbi nel periodo di gravidanza o in presenza di malattie gravi. Il consiglio è sempre quello di usare il buon senso, di informarsi e chiedere il parere del medico.

Integratori per dimagrire in menopausa: ecco i nostri consigli

Per una donna essere in menopausa significa tante cose, si tratta sicuramente di un grande cambiamento fisiologico che finisce per influire sull’umore, sulle proprie energie e anche sul proprio fisico.
Accettare che il proprio corpo cambi è il primo passo per scegliere di migliorarsi e, ovviamente, conoscere qualche soluzione per affrontare i cambiamenti ormonali e lo stress non può che essere un vantaggio per stare meglio con se stesse e affrontare tutte le stagioni dell’anno, estate compresa, con sicurezza.

Tra i fattori che influiscono sull’aumento di peso in menopausa giocano un ruolo fondamentale le fluttuazioni ormonali per via dei livelli di estrogeni, sia alti che bassi, che possono portare ad un aumento della percentuale di grasso. In questo caso potrebbe essere utile optare, tra gli integratori per dimagrire in menopausa, per quelli con progesterone naturale, abbinati ad un'adeguata dieta per la menopausa. Prima di procedere all’acquisto di questi, ovviamente, è sempre meglio verificare i propri livelli ormonali, evitando spiacevoli sorprese.

Un altro fattore che influisce sul peso in menopausa è la perdita di massa muscolare coincidente con l’aumento dell’età e la diminuzione, spesso inevitabile, dell’attività fisica.
Anche dormire poco o dormire male, a volte per colpa di improvvise vampate di calore è motivo di aumento di peso nelle donne in menopausa.
Infine, durante la menopausa, le donne diventano spesso resistenti all’insulina e questo può rendere difficile perdere peso e quindi rende necessario ricorrere agli integratori per dimagrire in menopausa.

In generale, optare per un’alimentazione equilibrata e cercare di effettuare un’attività fisica costante nel tempo può aiutare, soprattutto se affiancata a rimedi naturali ed efficaci, ricordando sempre che i cambiamenti richiedono tempo.

Gli ingredienti principali

Per nostra fortuna la natura, come sempre, sembra aver già pensato a tutto e anche in questo caso ci offre i rimedi migliori per bruciare i grassi attraverso integratori per dimagrire in menopausa con un mix di ingredienti naturali adeguato ed efficace.
Tra gli ingredienti fondamentali in grado di agire sulle cause sopracitate responsabili dell’aumento di peso a comporre gli integratori per dimagrire in menopausa vi sono quelli in grado di agire sui cambiamenti ormonali.
Tra i fondamentali vi segnaliamo:

  • La soia, in grado di tenere sotto controllo le vampate di calore e agire sul metabolismo ormonale per via dell’alto contenuto di fitoestrogeni;
  • Omega-3, questo ha un’azione antinvecchiamento ed antiossidante in grado di contrastare i danni causati dai radicali liberi;
  • Le fibre: aiutano a regolarizzare l’intestino e combattere il tanto odiato gonfiore addominale;
  • Gli antiossidanti che sono in grado di migliorare l’aspetto della ritenzione idrica, altre grande nemico in menopausa.

Alla scoperta dell'Agnocasto

Uno dei più popolari integratori per dimagrire in menopausa è sicuramente l’Agnocasto, un integratore di erbe usato perché in grado di migliorare le condizioni dell’apparato riproduttivo femminile anche in termini di fertilità. È in grado, infatti, di regolare estrogeni e il progesterone.
Un altro integratore per dimagrire in menopausa naturale è sicuramente l’olio di enotera, anch’esso in grado di influire sui problemi ormonali ed è in grado di alleviare sintomi quali crampi, cisti ovariche, endometriosi oltre che aumentare i livelli di progesterone che abbiamo detto essere una delle principali cause dell’aumento di peso in menopausa.

Per affrontare lo stesso problema attraverso l’alimentazione vi consigliamo alimenti come i ceci, i fagioli, il cavolo, gli spinaci, i broccoli e simili, tutti alimenti che insieme agli integratori per dimagrire in menopausa vi permetteranno di raggiungere il vostro obiettivo.

Integratori per dimagrire in menopausa: ecco i migliori

Tra gli integratori per dimagrire in menopausa con le recensioni migliori troviamo, al primo posto, Silhouette donna + con azione brucia grassi grazie soprattutto alla riduzione dell’appetito.
Tra gli ingredienti troviamo Ananas e Cannella, in grado di favorire l’assorbimento radicale, ma anche la Bioberina e la Colina che svolgono, invece, un’azione antiossidante.

Al secondo di questa breve lista sugli integratori per dimagrire in menopausa vi consigliamo Fat Burne Woman che per via della Garcinia Cambogia ed il caffè in esso contenuti avrete una riduzione dell’appetito ed una riduzione della sensazione di affaticamento e un miglioramento dell’umore.
Al terzo posto, secondo le opinioni di chi ha già provato il prodotto, troviamo Joyaslim che grazie alla Cinarina è in grado di ridurre la quantità di lipidi a livello ematico, aiutando anche nell’eliminazione del colesterolo, il tutto con un’azione antinfiammatoria e protettrice nei confronti del fegato.

L’ultimo degli integratori per dimagrire in menopausa che vi consigliamo è FITBURNER +, anche questo in grado di ridurre l’appetito e allo stesso tempo di bruciare il grasso addominale grazie all’azione termogenica del lampone.
In generale, oltre agli integratori per dimagrire in menopausa qui consigliati, vi consigliamo optare per delle diete cucite su misura per voi da degli specialisti in grado di tenere conto della vostra nuova fase, affidandovi a loro e ai prodotti da noi consigliati riuscirete sicuramente ad ottenere dei buoni risultati, l’importante è che le vostre scelte siano ponderate e sostenibili nel tempo.

I migliori integratori per dimagrire in menopausa

Negli anni gli integratori alimentari pensati per dimagrire in menopausa sono stati analizzati e studiati con l’obiettivo di rendere possibile vedere bello il proprio corpo anche dopo un cambiamento come questo.

Tra i migliori integratori per dimagrire in menopausa del 2021 troviamo sicuramente Reduslim, la cui efficacia è garantita da nutrizionisti ed altri esperti dell’alimentazione, rendendolo un’ottima scelta per molte.

L’integratore contiene ingredienti organici di qualità tra cui: caffeina anidra, pepe nero, pepe di cayenna e tè verde; tutti ingredienti depuranti che aiutano ad eliminare le tossine dal corpo e quindi favorendo il dimagrimento senza per questo subire effetti collaterali.

Oltre a depurare, l’integratore in questione accelera il metabolismo e quindi le calorie ingerite vengono bruciate più velocemente, evitando che diventino grassi; infine, ripristina l’equilibrio ormonale e abbassa il grado di colesterolo: due grandi nemici della donna durante la menopausa.

Reduslim: come dimagrire senza diete drastiche

Se quindi la stagione fredda ha lasciato qualche rotondità addosso, per tornare in forma la prima cosa da fare è iniziare ad avere una dieta sana ed equilibrata. Niente di radicale che faccia patire la fame, e senza eliminare intere categorie di macroalimenti, come i carboidrati. La parola d’ordine per rimettersi in forma è equilibrio, e seguendo questo mantra riuscirete senza dubbio a ottenere ottimi risultati.

Semplicemente dedicate più attenzione in più a ciò che mangiate, e anche alle quantità. La strada giusta per dimagrire è sempre quella della riduzione dell’apporto calorico, quindi per un periodo potrebbe essere una buona idea pesare gli alimenti e tenere un diario. E’ il modo migliore per capire quando si segue più la gola o l’abitudine rispetto alla fame.

Questo è il primo passaggio in cui Reduslim può venirvi in aiuto. Fin da subito, assumendo l’integratore raggiungerete più rapidamente la sensazione di sazietà, eliminando o riducendo le occasioni in cui si mangia per noia o per ansia. E sono proprio queste le cattive abitudini che attentano alla forma fisica.

La corretta idratazione

Un altro aspetto fondamentale da considerare è avere una buona idratazione, che indicativamente si aggira intorno ai due litri di acqua al giorno. La stagione calda poi, è sicuramente favorevole per l’assunzione di frutta e verdura, alimenti fondamentali in una dieta sana per l’apporto sia di fibre che di acqua. Una azione importante, per favorire l’eliminazione delle tossine messe in circolo con il calo di peso.

Il metabolismo

Quando si parla di dieta si sente spesso parlare di metabolismo, ovvero quel processo chimico attraverso cui l’organismo converte il cibo in energia. Un metabolismo “accelerato” permette di bruciare più efficacemente i cibi, soprattutto i lipidi, ovvero i grassi.

Reduslim interviene proprio in questa fase, favorendo il processo metabolico. La sua composizione, basata su ingredienti completamente naturali, agisce nella fase della digestione, in modo che i grassi vengano bruciati più velocemente.

Grazie all’integratore, quindi, l’organismo riesce ad assorbire gli elementi nutritivi più sani. Ne scaturisce una generale sensazione di benessere, di leggerezza e di aumentata energia. In questo modo sarà più facile sia dedicarsi ad una costante attività fisica, sia avere maggior motivazione per inseguire i propri risultati.

L’importanza di una periodica attività sportiva

Oltre ad una dieta equilibrata e ad una corretta idratazione, per favorire la perdita di qualche chilo di troppo, importante è anche fare una costante attività sportiva o esercizio fisico. Alcuni tendono a preferire la tradizionale palestra, in cui tenersi in forma con diversi attrezzi e strumenti ginnici, mentre altri invece amano svolgere tale attività all’aperto, effettuando camminate a ritmo sostenuto oppure una leggera corsa. Per tenersi in forma e favorire la perdita di peso, in questo caso risulta importante essere costanti nello svolgimento di un qualsiasi sport a propria scelta.

Per coloro che sono, in genere, sedentari o pigri, fare una camminata a passo svelto o anche una leggera corsa rappresenta già un ottimo esercizio. Per quelle persone che amano svolgere sin da piccoli uno sport o comunque una qualsiasi attività, la scelta dipende dalle proprie inclinazioni e necessità. Taluni amano, ad esempio, il nuoto, mentre altri preferiscono correre all’aria aperta, soprattutto in ambienti a contatto con la natura. Comunque sia, importante è tenersi in forma e svolgere una qualsiasi attività fisica. Ciò aiuta tanto al benessere fisico e a perdere peso.

Come assumere Reduslim

Proprio per la sua azione saziane, l’ideale è assumere Reduslim prima del pasto. L’indicazione è di una sola compressa al giorno; questo rende ancora più semplice e comodo ricorrere a questo integratore, senza necessità di averlo sempre con sé ai pasti principali e riducendo il rischio di dimenticarsi di assumerlo.

Naturalmente, prima di assumere l’integratore Reduslim, è importante leggere attentamente le modalità d’uso di questo prodotto e, nel caso, anche contattare un dietologo o nutrizionista di fiducia. Infatti è importante il benessere fisico e la cura del proprio corpo, ma risulta anche fondamentale non esagerare con la perdita di peso o mettere a rischio la propria salute. Si deve perdere peso in modo graduale e non aspettarsi risultati immediati ed eclatanti. La costanza nell’esercizio fisico e nel seguire un’equilibrata alimentazione è il segreto dello stare in forma.

La Kanabialika per l'intestino

Un altro integratore che ha preso piede negli ultimi tempi è sicuramente il Kanabialica dall’azione tre volte più efficace di altri trattamenti.
Questo è realizzato con estratto di CBD naturale al 100%, un potente antiossidante che aiuta ad eliminare le impurità e le tossine, riducendo la sensazione di fame e migliorando la flora batterica, favorendo i processi digestivi e la regolarità intestinale: essenziali a qualsiasi età.

L’effetto forse più curioso dell’integratore Kanabialica è quello sull’umore che appare migliorato, soprattutto in relazione al modo in cui la donna affronta la sua dieta specifica per la menopausa.
L’aloe vera, la pianta dai mille utilizzi ed impieghi, viene in vostro soccorso anche sotto forma di integratore alimentare per dimagrire in menopausa.
Anche in questo caso avrete un effetto concreto sull’eliminazione di tossine ed impurità, il tè verde presente trasforma i grassi in energia spendibile e si ha, per questo, una riduzione del peso e soprattutto del gonfiore addominale.

Rispetto ai due integratori sopracitati, questo aiuta anche il drenaggio linfatico, riducendo la ritenzione idrica e migliorando l’intero aspetto del proprio corpo.

Se la vostra parola d’ordine è sicurezza, allora il miglior integratore per dimagrire in menopausa che fa al caso vostro è Ideal Slim, realizzato con ingredienti naturali come il rambutan, il tè verde, il caffè ed il ginseng, il cui connubio permette di perdere peso e soprattutto di evitare l’accumulo di grasso che viene invece posto sotto forma di energia utilizzabile, permettendovi di restare attive e quindi di poter fare attività fisica, fattore sicuramente importante se si vuole perdere peso in menopausa.

Autore: Michela Tamponi

Immagine di Michela Tamponi

Estetista per l'esercizio d'Impresa, Michela possiede esperienza nella scrittura sul web e mostra con estremo orgoglio la propria competenza, autorevolezza e affidabilità. Un'estetista professionista e appassionata del suo mestiere. Con oltre 10 anni di esperienza nel settore, Michela è specializzata in trattamenti viso, massaggi, depilazione e molto altro.