Tutte le donne alla parola “cellulite” assumono un’espressione mista tra disgusto e tristezza, iniziando a visualizzare immagini chiare di gambe e glutei caratterizzati da quest’inestetismo.
Questa reazione deriva soprattutto dalla disinformazione su ciò che la cellulite è davvero e su quali siano le reali cause che ne determinano la manifestazione: conoscere le cause di un problema è il primo passo per trovare dei rimedi contro la cellulite in grado di risolverlo e tra questi non possiamo non citare gli impacchi anticellulite.

Le principali cause della cellulite sono le seguenti:

  • Una cattiva circolazione sia sanguigna che linfatica
  • Tendenza all’accumulo di tessuto adiposo per una predisposizione genetica
  • Alimentazione non adatta
  • Assunzione di alcuni farmaci (primo tra tutti la pillola anticoncezionale)
  • Sedentarietà 
  • Gravidanza
  • Menopausa
  • Stress e nervosismo

Quindi, come potrete notare, le cause sono molteplici e molte di noi, purtroppo, si ritrovano a viverne più di una, motivo per cui ricorrere a rimedi naturali come gli impacchi anticellulite è quasi una necessità.

Impacchi anticellulite: ecco gli ingredienti migliori

Scegliere uno stile di vita sano sia dal punto di vista dell’alimentazione che da quello del movimento è sicuramente un ottimo modo per migliorare l’aspetto della cellulite.
Ma questo non significa che non si possa ricorrere ad altri rimedi, in grado, non solo di far recuperare tono alla vostra pelle e ai vostri tessuti, ma anche di permettervi di ritagliarvi alcuni momenti solo per voi, fatti di silenzio e relax, ottimi per eliminare una delle cause della cellulite.
Gli impacchi anticellulite possono essere sia preparati a casa con pochi ingredienti, sia effettuati dalla vostra estetista di fiducia per essere coccolate in toto.

I fanghi anticellulite possono essere preparati con i seguenti ingredienti: il tè verde, una bustina o un cucchiaino qualora fosse sfuso; un cucchiaio di sale integrale e cinque cucchiai di argilla verde ventilata.
Per procedere alla preparazione dovrete preparare un infuso di tè verde il cui tempo di infusione deve essere di dieci minuti, terminati i quali dovrete sciogliervi il sale integrale.
Una volta che questo risulta sciolto vi basterà aggiungere l’ultimo ingrediente, ovvero l’argilla verde ventilata fino all’ottenimento di un impasto che risulti omogeneo, in maniera tale da poter effettuare il vostro trattamento.

Impacchi con il caffè 

Tra gli impacchi anticellulite realizzabili in casa economici ed estremamente efficaci ci sono quelli realizzabili utilizzando il caffè.
Gli ingredienti necessari per realizzare questi impacchi anticellulite sono solo tre: i fondi del caffè, l’olio extravergine d’oliva quanto basta e qualche cucchiaino di miele.

Vi basterà raccogliere i fondi di caffè in un vasetto di vetro e, dopo aver aggiunto un po’ d’olio d’oliva ed il miele, tentate di creare una poltiglia abbastanza omogenea.

Il composto ottenuto va spalmato sulle gambe e sui glutei, quindi sulle zone maggiormente soggette alla cellulite, finendo per avvolgere il tutto con pellicola trasparente da lasciare a riposo per trenta minuti, una volta rimossa la pellicola vi basterà fare una bella doccia calda per eliminare qualsiasi residuo e terminatela applicando anche la vostra crema idratante preferita.
In pochi giorni e dopo pochi impacchi anticellulite al caffè la vostra pelle apparirà subito più liscia e tonica, il successo sarà garantito ed il risparmio assicurato: qualsiasi prodotto anticellulite o spacciato per tale ha spesso un costo elevato, gli impacchi anticellulite fai da te, invece, sono divertenti da realizzare e altrettanto efficaci.

Impacchi anticellulite

Il nostro consiglio è quello di essere costante e regolare con l’applicazione della crema e con gli impacchi anticellulite, cercate dunque di effettuare il trattamento almeno tre volte a settimana per un mese, scendendo a due volte a settimana dal secondo mese in poi.
Naturalmente, per tutti gli impacchi anticellulite, qui detti o meno, accertatevi che gli ingredienti proposti non vi causino allergie o irritazioni: qualora dovesse manifestarsi qualche reazione, rivolgetevi subito al vostro medico.

Non solo impacchi anticellulite: l’aromaterapia

Quella che ad oggi viene definita aromaterapia è una branca della fitoterapia che si basa sull’impiego di oli essenziali per ottenere benefici a livello psicologico e fisico dopo ogni trattamento.
Gli oli essenziali utilizzati per combattere naturalmente la cellulite sono diversi e tutti ugualmente efficaci, quindi vi basterà trovare quello che fa più al caso vostro.

Impacchi anticellulite

L’utilizzo delle piante nel caso della cellulite ha come scopo principale quello di proteggere i vasi sanguigni e migliorare l’elasticità dei tessuti, donandovi tonicità, il tutto coniugato a proprietà diuretiche e drenanti.
Gli oli essenziali utilizzati per questi scopi sono: l’olio essenziale di betulla, l’olio essenziale di limone che stimola anche la circolazione linfatica, l’olio essenziale di cipresso, ottimo per chi oltre alla cellulite soffre anche di ritenzione idrica ed olio essenziale di rosmarino, spesso utilizzato anche negli impacchi anticellulite.

Prima di applicare uno qualsiasi di questi oli ed effettuare un massaggio circolare per circa venti minuti, occorre che la vostra pelle sia ben pulita e per questo vi consigliamo di fare prima una doccia.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

L'intimo contenitivo: essenziale per riuscire a far sentire una donna completa

intimo-contenitivo-black.jpg

Un numero sempre maggiore di donne decidono di orientarsi verso l'utilizzo di lingerie modellanti per definire meglio non soltanto la silhouette ma anche per migliorare totalmente il proprio benessere.

Cibi Yang: scopri come unire cibi freddi ai cibi caldi

 Cibi Yang: unire cibi freddi ai cibi caldi

La dieta yin e yang è d'aiuto per depurarsi e a riequilibrare il proprio organismo. Essa nasce da antiche tradizioni cinesi, che prevedono dei cibi freddi (detti yin) e dei cibi caldi (detti cibi yang). La dieta a base di cibi yang è ricca di tante fibre, e apporta un regime di circa 1300 calorie al giorno; il consumo dei cibi yang o yin va scelto sopratutto in base alla tipologia di benessere psicofisico che stiamo cercando.

Mangiare veloce fa ingrassare: aumenta il rischio

Oggi, a causa dei tempi dei pasti sempre più ridotti e dell'imperante filosofia slow, siamo portati a mangiare in fretta, non masticandolo bene, e aumentando così il rischio di digerire male e di finire in sovrappeso. 

I più condivisi

Le importanti proprietà della frutta secca, utile per adulti, bambini e sportivi

le importanti proprietà della frutta secca

La frutta secca rappresenta una di quelle tipologie di alimenti che, nel tempo, ha visto cambiare radicalmente la considerazione che gli esperti hanno nei suoi confronti. Se in passato veniva indicato come alimento saporito e gustoso ma ricco di grassi, oggi invece è ormai appurato scientificamente come abbia una notevole quantità di proprietà positive e contenga una serie di principi nutritivi fondamentali per il nostro benessere psicofisico, sia nella vita di tutti i giorni che come supporto per chi pratica attività sportiva.

Diete alternative: sveliamone i segreti

pomodoro

Secondo gli esperti dell’alimentazione, nessuno stile alimentare alternativo coincide totalmente con quello ritenuto ideale per un soggetto adulto, perché la dieta, per essere sana, deve essere varia ed equilibrata.

Peso ideale: alimentazione bilanciata e attività fisica

Il peso ideale di un individuo varia in base a fattori differenti, che sono età, sesso, corporatura, altezza, massa corporea ecc. La stragrande maggioranza delle persone desidera raggiungere il proprio peso forma, per motivi essenzialmente estetici, magari per togliere quella fastidiosa pancetta che non gli permette più di indossare quel paio di jeans tanto amati.

Leggi anche...

Dieta estiva: come depurare il corpo dopo l'inverno

La primavera è alle porte e si respira già un’aria diversa, le giornate sono più lunghe e l’umore di molte persone è più allegro. La primavera è la stagione che porta la natura e risvegliarsi e a rinascere dopo il lungo e freddo inverno, purtroppo però è proprio grazie alle temperature più miti che la maggior parte delle persone si accorge, togliendo dall’armadio i pesanti e larghi maglioni, di aver preso qualche chilo.

Leggi anche...

Come combattere gli inestetismi della cellulite naturalmente

inestetismi della cellulite

Hai provato di tutto. A forza di auto-massaggi hai le braccia da culturista. Il mobiletto del bagno straripa di creme e oli dalle etichette miracolose e tutti i giorni bevi tisane dal sapore discutile. Ma niente. La cellulite è ancora lì. Questo perché la cellulite è un inestetismo che origina da dentro ed è da lì che devi partire per un trattamento davvero efficace. In questo articolo scopriamo come combattere la cellulite naturalmente e tanto altro.

Leggi anche...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.