L’epilazione, a differenza della depilazione, è un sistema che consente di eliminare in modo totale il pelo, dalla punta fino alla sua radice, lasciando la pelle liscia e vellutata per circa 20 - 30 giorni. L’epilazione uomo in questo ultimo periodo è diventata un trend, prima infatti, i soli uomini che osavano estirpare i peli dal proprio corpo per necessità erano gli sportivi.

In effetti, mentre in passato la peluria maschile era vista come una sorta di simbolo di virilità e si amava addirittura esibirla, col trascorrere dei secoli ed in particolare in questi ultimi anni, a livello sociale ed estetico si tende a svalutarne la bellezza e molti uomini adesso cercano di eliminarla o ridurla ove possibile, attraverso diverse tecniche o trattamenti. Su tutto questo ha influito certamente il cambiamento dei canoni estetici della società contemporanea, che richiedono uomini senza peli o in misura assai ridotta.

Se, come detto, a tale trattamento inizialmente erano spinti soltanto gli sportivi per questioni inerenti le loro diverse attività, come ad esempio ciclisti o nuotatori, al giorno d'oggi sono molti gli uomini che al di fuori di quest'ambito specifico, decidono di depilarsi o epilarsi. E questo ha trovato sempre più riscontro anche nella maggiore diffusione di centri estetici e trattamenti per l'eliminazione dei peli superflui, destinati anche ai maschi. Così come vengono utilizzati metodi differenti in particolare per l'epilazione maschile.

Le tecniche dell’epilazione uomo

Le spalle, il petto e la schiena rappresentano i luoghi in cui i peli crescono più indisturbati rispetto ad altre parti del corpo; proprio in queste zone l’epilazione uomo è molto più praticata rispetto alle braccia e alle gambe. Le tecniche usate per un epilazione con risultati soddisfacenti e duraturi nel tempo sono varie:

  • La foto epilazione: questa tecnica è indolore e consiste in una speciale lampada che emana luce pulsata; questa se indirizzata nella zona da trattare è in grado di indebolire la radice del pelo fino a distruggerla. E’ permanente, quindi la crescita del pelo si bloccherà una volta per tutte.
  • La ceretta a caldo è una delle tecniche più comuni. Consiste nell’estirpazione del pelo attraverso l’utilizzo di una cera calda da stendere sulla zona interessata e da rimuovere con uno strappo; il risultato sarà una pelle liscia e libera da peli per circa 3 settimane.
  • L’elettro epilazione è una tecnica che prevede l’utilizzo di un ago che viene collegato direttamente alla corrente. In questo modo avviene la distruzione e di conseguenza l’estirpazione del pelo. Questo metodo se eseguito in modo errato, può portare a cicatrici e segni o macchie cutanei.
  • Quello con il laser è un altro trattamento permanente. Qui un fascio di luce concentrato distrugge le cellule del bulbo del pelo, eliminandolo definitivamente.
  • L’epilazione attraverso apparecchi elettrici, come il Silk-Epil, consiste in una spirale rotante, dotata di un certo numero di pinzette che intrappolano il pelo estraendolo fino alla sua radice.

I vantaggi

Il vantaggio sta nel rendere la pelle totalmente liscia e morbida con un effetto, al contrario della depilazione, molto più duraturo nel tempo. Sicuramente togliere i peli con un rasoio può essere più comodo, ma il pelo ricrescerà nel giro di pochi giorni più duro e spesso di prima; attraverso l’epilazione invece, il pelo ricrescerà più lentamente, più morbido e più sottile.

In particolare, se la depilazione consente un trattamento più veloce e quindi minori perdite di tempo (un fattore importante se si svolgono attività lavorative o familiari particolarmente impegnative) ed una minore sensazione di dolore, tuttavia sono notevoli anche gli svantaggi, come detto, di tale tecnica. L'epilazione, invece, permette una ricrescita molto più rallentata della peluria ed una maggiore morbidezza di questa, mentre il dolore connesso al trattamento stesso man mano tenderà a diminuire col passare del tempo ed il susseguirsi delle sedute, in quanto i peli saranno più deboli.

Alla fine, dunque, l'epilazione sarebbe il metodo maggiormente consigliato per avere un corpo o parti di esso senza peli per un periodo molto più lungo e con risultati maggiormente evidenti e sicuramente più apprezzati. Tuttavia, la scelta del metodo o trattamento migliore, tra la ceretta o l'epilazione laser o anche la fotoepilazione, dipende dal singolo soggetto, dalle sue esigenze e dalle sue caratteristiche. Infatti, se vi sono uomini che affrontano una ceretta, altri non riescono a sopportarne il trattamento, nonostante sia di breve durata.



Potrebbe interessarti

Come dimagrire velocemente: ecco come farlo in una settimana

Immagine d'esempio usata nell'articolo Come dimagrire velocemente: ecco come farlo in una settimana

Come dimagrire velocemente? Vi siete improvvisamente accorte di aver perso il vostro peso forma? Credevate di poter indossare perfettamente quel vestito che avete comprato l’anno scorso, ma vi siete rese conto che non è possibile? 

Leggi tutto...

Dieta e stitichezza: cosa mangiare per regolare l'intestino?

La stitichezza è un disturbo intestinale molto diffuso che si manifesta con sintomi vari tra cui dolori all’addome, meteorismo e difficoltà durante l’evacuazione. Come aiutare il nostro organismo a prevenire questa fastidiosa alterazione dell’equilibrio intestinale?

Leggi tutto...

Dieta estiva: come depurare il corpo dopo l'inverno

La primavera è alle porte e si respira già un’aria diversa, le giornate sono più lunghe e l’umore di molte persone è più allegro. La primavera è la stagione che porta la natura e risvegliarsi e a rinascere dopo il lungo e freddo inverno, purtroppo però è proprio grazie alle temperature più miti che la maggior parte delle persone si accorge, togliendo dall’armadio i pesanti e larghi maglioni, di aver preso qualche chilo.

Leggi tutto...

Alimenti senza lievito: scopriamo i segreti di questa dieta

La dieta senza lieviti è ideale per tutti coloro che avvertono dei disturbi quando mangiano dei cibi, ad esempio la pizza, che al loro interno contengono lieviti. Il consumo di alimenti contenenti lieviti, può spesso provocare senso di pesantezza, mancanza di energie e gonfiore alla pancia. 

Leggi tutto...

Dieta Miami: meglio perdere pochi chili ma in pochi giorni

Immagine esemplificativa usata nell'articolo Dieta Miami: meglio perdere pochi chili ma in pochi giorni

Con la Dieta Miami non ci fa paura l'’estate è sempre più vicina. Proprio in questo periodo, infatti, la maggior parte delle persone si accorge di aver preso qualche chilo di troppo e di aver perso il proprio peso forma

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Dieta depurativa dei tre giorni: risanare l'organismo

Spesso può capitare che dopo una cena abbondante, una festa o una cerimonia ci si sente un po’ appesantiti e l’ago della bilancia ci mostra qualche chilo in più rispetto al nostro peso forma

Leggi tutto...

Dieta del pomodoro: i segreti per dimagrire

La dieta del pomodoro è un ottimo rimedio per perdere peso e ottenere di nuovo il proprio peso ideale, il pomodoro ha infatti un basso contenuto calorico (19 kcal ogni 100 g), è ricco di acqua, vitamina C e sali minerali, in particolare potassio (circa 297 mg ogni 100 g), indispensabile per mantenere l’equilibrio idrico all’interno dell’organismo, contrastando la ritenzione.

Leggi tutto...

Il the verde fa dimagrire: addio chili di troppo

Un ottimo alleato nelle diete dimagranti è il tè, dei recenti studi hanno infatti dimostrato l’efficacia del tè per dimagrire.

Leggi tutto...

Solarium: come abbronzare la pelle artificialmente

Ad alcune persone, donne o uomini, piace avere o sento il bisogno di avere un corpo abbronzato anche d’inverno, magari per nascondere degli inestetismi cutanei che una pelle non abbronzata può mostrare; questi si servono di appositi impianti estetici chiamati solarium.

Leggi tutto...

Dieta per i glutei: scopri come tonificare il lato B

La zona più critica per tutte le donne è sicuramente quella dei glutei; molte infatti non sono soddisfatte del proprio fondoschiena. Molto spesso la conformazione di questa zona ha dei connotati di natura ereditaria o legati alla costituzione della persona e ospitano la tanto odiate cellulite ma è comunque possibile migliorarne l'aspetto con una dieta specifica per glutei.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Dieta della pizza: esiste davvero?

La dieta della pizza è dedicata a tutti gli amanti dell’alimento più famoso al mondo: grazie a qualche piccolo accorgimento su ingredienti e porzioni, chi non può fare a meno di questo piatto tipico della cucina italiana e non vuole eliminarlo definitivamente dal proprio regime alimentare, può integrarlo agevolmente nel menù della settimana.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Trattamento acido glicolico corpo: il peeling più usato

L’acido glicolico è un estratto dalla canna di zucchero che grazie alle sue qualità chimiche, viene utilizzato per trattamenti dermatologici. Aiuta ad eliminare e rimuovere tutte quelle cellule morte che con il passare del tempo si accumulano sotto l’epidermide.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.

Leggi tutto...
Go to Top