Uno dei nemici più agguerriti e odiati dalle donne è senza ombra di dubbio la cellulite, che spesso non le fa sentire a proprio agio, soprattutto quando arriva l’estate ed è arrivato il momento della prova costume. Grazie all’elettroporazione è possibile combattere l’effetto buccia d’arancia.

La cellulite è un vero e proprio disturbo del quale soffre la grande maggioranza delle donne e che colpisce lo strato inferiore del derma, ovvero l’ipoderma, ed è provocata dal mal funzionamento della microcircolazione adiposa. E’ importante sapere che la cosa migliore è cercare di prevenire la formazione della cellulite praticando uno stile di vita sano e salutare. Bastano dei semplici accorgimenti per dichiarare guerra alla cellulite, ad esempio seguire un’alimentazione bilanciata, mangiare molta frutta e verdura, bere molta acqua ecc. Quando purtroppo la cellulite ormai è comparsa, esistono diversi trattamenti per combatterla e metterla k.o.

Caratteristiche del trattamento di elettroporazione

L’elettroporazione è un trattamento specifico grazie al quale è possibile distendere la pelle fino a creare dei canali che permettono a ogni genere di sostanza di giungere in profondità. L’elettroporazione avviene tramite degli impulsi elettrici, ovviamente a basso voltaggio, grazie ai quali le cellule che si trovano negli strati più bassi del derma riescono a rigenerarsi. Questo trattamento viene considerato uno dei metodi più all’avanguardia per quanto concerne il veicolare delle sostanze all’interno della pelle garantendo risultati fin dall’inizio.

Generalmente le sostanze con le quali la pelle viene trattata durante una seduta di elettroporazione sono principi attivi come le vitamine A, C e E, gli aminoacidi, il betaglucano, il fiore di acmella, l’acido ialuronico, il ginseng, gli oligoelementi e tutte quelle sostanze che sono in grado di stimolare la naturale produzione di elastina e collagene. Il trattamento non è doloroso e il suo costo può variare in base alla struttura scelta.

I risultati del trattamento

L’elettroporazione può essere effettuata sia sul viso sia sul corpo. E’ importante ricordare che quando ci si sottopone a trattamenti di bellezza è bene recarsi in strutture altamente qualificate e professionali. Gli effetti benefici di questo genere di trattamento sono visibile già dopo poche sedute e soprattutto sono duraturi nel tempo.

L’elettroporazione è un trattamento estetico che può essere impiegato sia contro la cellulite sia per combattere i segni dell’età di viso e collo. Inoltre viene utilizzata per combattere gli accumuli di cellule adipose e vari inestetismi della pelle. Tanti sono gli effetti positivi di questa cura, richiesta da chi ha la pelle disidratata, ha perso elasticità o è contraddistinta dai segni dell’invecchiamento. Il trattamento contrasta infatti rughe, occhiaie, discromie cutanee, borse e tonificazione. Si lavora principalmente in queste parti del corpo: cellulite, rimodellamento, smagliature, linfodrenaggio, rassodamento seno e glutei, adiposità. Ogni seduta dura circa mezzora e per fare un ciclo che possa dare risultati importanti, è consigliabile organizzare il periodo con uno stock di dieci sedute ogni due settimane per poi una al mese per mantenere la forma. Per quanto riguarda il corpo invece la seduta dura leggermente di più, circa quaranta minuti. Ovviamente la tabella da stilare deve essere scritta da parte di uno specialista, colui che meglio di chiunque altro sa come svolgere il proprio mestiere.

Un nuovo metodo per contrastare la buccia d’arancia: lo Smooth Shape

Questo trattamento, chiamato anche radiofrequenza, è uno dei più indicati per contrastare la celulite, vero problema delle donne, come spiegato ad inizio articolo. Ma questa tecnica non è l’unica e si stanno sviluppando nuove metodologie più al passo con i tempi: in Abruzzo il medico Mastromarino è in possesso dello Smoth Shape, l’unico approvato dalla Food and Drug Administration. Proprio secondo quest’azienda, lo Smooth Shape sarebbe il rimedio più adeguato per contrastare il problema, senza ricorrere per esempio ad operazioni chirurgiche. Lo Smooth Shape fa uso di laser ed infrarosso, affrontando la problematica da un punto di vista innovativo e tecnologico efficace. La tecnica infatti libera i vasi linfonodali togliendo il materiale adiposo che è presente sotto la pelle. La novità dello Smooth Shape è che può essere utilizzato anche nel periodo estivo visto che non è influenzato da raggi solari e può essere applicato a tutte le persone, indistintamente dall’età del paziente, con l’unica eccezione di chi porta peacemaker o ha insufficienze renali.
Secondo la Food and Drug Administration, si devono effettuare due seduta a settimane per un mese, per un totale quindi di otto sedute anche se poi bisogna valutare caso per caso visto che in alcuni pazienti potrebbe essere richiesto un numero maggiore di sedute.





Potrebbe interessarti


Menù dieta mediterranea: un perfetto regime alimentare

La dieta mediterranea è un regime alimentare che consiglia il consumo di frutta, verdura, carne, pesce, fibre, carboidrati, legumi e olio di oliva. E' importante sapere che questo regime alimentare è conosciuto in tutto il mondo ed è consigliato da molti nutrizionisti.

Leggi tutto...

Dieta Zen: disintossicare il corpo

La dieta zen, consente di disintossicare l'organismo permettendo di perdere fino a 2 chili in una settimana. La dieta è ovviamente a base di piatti orientali e apporta solo 1.200 calorie al giorno.

Leggi tutto...

La cura del limone: le sue moltiplici proprietà

Il limone ha molteplici proprietà curative; in primis è un naturale antiacido gastrico. Il suo gusto è dato da acidi organici che non restano allo stato acido nelle cellule e il suo uso favorisce la produzione di Carbonato di potassa (o Carbonato di potassio). 

Leggi tutto...

Dieta ingrassante: aumentare la massa muscolare

E’molto strano sentir parlare di una dieta ingrassante eppure ci sono persone che vivono con preoccupazione la prova costume o che comunque non sono contente del proprio aspetto fisico, perché vorrebbero eliminare i chili di troppo. 

Leggi tutto...

Massaggio Ayurveda: l'antico trattamento indiano

Ayurveda è un termine di origine indiana che sta a significare “scienza della vita”, Ayus “vita”, Veda “conoscenza”. In generale L’Ayurveda è un sistema di medicina nato in India più di 5000 anni fa, con lo scopo di controllare la nostra via senza l’ostacolo della vecchiaia o della malattia.

Leggi tutto...

I più condivisi


Sostituti del pane: quali scegliere

A chi non piace mangiare accompagnando il tutto con un bel pezzo di pane. Stiamo ovviamente parlando di un alimento che è assolutamente al centro della nostra dieta da "italiani"; tuttavia, è innegabile... in certi casi abusarne fa davvero male; soprattutto durante l'estate, per rimanere più leggeri, si consiglia di consumarne poco o addirittura di sostituirlo con altri alimenti.

Leggi tutto...

Snellire i fianchi dalla ritenzione idrica

La ritenzione idrica subentra soprattutto in quei soggetti sedentari che hanno superato i 25-30 anni d'età. E' un fenomeno che interessa soprattutto le donne e, in generale, le persone che stanno in piedi o sedute per lungo tempo, con variazioni brusche del peso corporeo.

Leggi tutto...

Solarium: come abbronzare la pelle artificialmente

Ad alcune persone, donne o uomini, piace avere o sento il bisogno di avere un corpo abbronzato anche d’inverno, magari per nascondere degli inestetismi cutanei che una pelle non abbronzata può mostrare; questi si servono di appositi impianti estetici chiamati solarium.

Leggi tutto...

Dieta 1300 calorie: dimagrire velocemente

Una dieta che consente di perdere peso in modo veloce prevede un regime alimentare con un apporto calorico di circa 1300 calorie giornaliere. E' importante al termine della dieta 1300 calorie, continuare a seguire un regime alimentare corretto ed equilibrato, per non riprendere i chili persi.

Leggi tutto...

Dieta fibre: i segreti per dimagrire

La dieta fibre nasce nei primi anni '80 negli USA grazie all'omonimo libro scritto da Audrey Eyton ed è basata sul consumo di fibre (30-35 grammi al giorno circa) nell'alimentazione quotidiana.

Leggi tutto...

Leggi anche...


Dieta macrobiotica: alimentazione Yin e Yang

Uno dei maggiori sostenitori della dieta macrobiotica è stato Nyioti Sakurazawa, un medico e filosofo, attratto della filosofia orientale. Secondo il dottor Sakurazawa, noto anche sotto il nome di George Ohsawa, un alimentazione corretta è l’unico modo per poter mantenere il proprio peso ideale e ridurre il rischio di contrarre alcune particolari patologie.

Leggi tutto...

Leggi anche...


Centro dimagrimento Milano: dimagrire e rassodare

Sono diverse le persone che desiderano perdere i chili di troppo e riacquistare così il proprio peso ideale, ma non sempre le diete riescono a far raggiungere questo obiettivo. Molte donne devono combattere anche contro il grasso localizzato e la cellulite e spesso le creme apposite non riescono ad eliminare del tutto questi problemi estetici.

Leggi tutto...

Leggi anche...


Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.

Leggi tutto...
Go to Top