Perdere peso è il sogno di tantissime persone, uomini e donne. Ma qual è il modo giusto per farlo? Si può raggiungere un buon risultato in breve tempo? Naturalmente, anche se ci piacerebbe, la magia non esiste e non esistono dimagrimenti estremi che non richiedano un minimo di fatica e dedizione. Infatti per dimagrire ci si deve impegnare e perdere del peso senza correre rischi per la propria salute non è una facile. Puoi trovare, però, molti spunti validi per dei regimi alimentari dimagranti in questa sezione del nostro sito!

reduslim

Quando l’inverno finisce spesso lascia in eredità qualche chilo di troppo. E se sotto maglioni o cappotti si può anche camuffare un po’, con l’arrivo della bella stagione e il cambio di vestiario non si è sempre contenti del proprio aspetto.

Pierre Dukan è il nutrizionista (esperto in comportamento alimentare) più conosciuto in Francia (ma anche in Italia non scherza). Il punto di forza della dieta che ha messo a punto questo studioso è quello di seguire un’alimentazione il più possibile naturale, che combatta la tendenza che quasi tutte le persone hanno, a mangiare porzioni di cibo molto più abbondanti di quelle che sono in realtà necessarie. Il metodo che analizzeremo di seguito permette dunque di ottenere il proprio peso forma senza grandi sforzi.

Rappresenta un fastidioso problema molto diffuso negli ultimi anni e può essere causato da molteplici fattori, il reflusso gastroesofageo colpisce infatti diversi italiani e si manifesta in alcuni momenti particolari della giornata. Tuttavia, attraverso una serie di accorgimenti e una maggiore attenzione alla dieta alimentare seguita, può essere affrontata facilmente e i suoi disturbi limitati in modo efficace.

Molte persone (in particolar modo le donne) non si sentono a proprio agio con il proprio corpo; guardandosi allo specchio vedono quei fastidiosi chili di troppo e la presenza di grasso localizzato, che non gli permette di indossare magari qual vestito che amano tanto. Sentono un peso che, oltre a gravarli fisicamente, li appesantisce anche nell'animo.

frutta e verdura

Anche tu sei alla ricerca di un metodo per perdere i chili di troppo, mantenendo allo stesso tempo uno stile di vita sano e salutare? Un’ottima soluzione per ottenere entrambi questi obiettivi è la dieta dimagrante vegetariana. Eliminare carne e pesce dalla propria dieta è una soluzione molto in voga negli ultimi anni, adottata da molti. Ma non tutti sanno che con la dieta vegetariana si può dimagrire, ed anche molto! 

Un ottimo rimedio per perdere i chili di troppo potrebbe essere quello di affidarsi a una dieta a base di insalate varie. Oltre ad aiutare il dimagrimento consentendo di perdere anche quattro chili in un mese, con un apporto calorico di circa 1.300 calorie; fornisce inoltre al nostro organismo numerosi principi nutritivi.

La primavera è alle porte e si respira già un’aria diversa, le giornate sono più lunghe e l’umore di molte persone è più allegro. La primavera è la stagione che porta la natura e risvegliarsi e a rinascere dopo il lungo e freddo inverno, purtroppo però è proprio grazie alle temperature più miti che la maggior parte delle persone si accorge, togliendo dall’armadio i pesanti e larghi maglioni, di aver preso qualche chilo.

Per dimagrire mantenendo il tono muscolare e la compattezza della pelle non è necessario ricorrere ad integratori chimici, ma basta aumentare in modo mirato, l’apporto degli aminoacidi e seguire quindi una dieta aminoacidi.

La dieta della pizza è dedicata a tutti gli amanti dell’alimento più famoso al mondo: grazie a qualche piccolo accorgimento su ingredienti e porzioni, chi non può fare a meno di questo piatto tipico della cucina italiana e non vuole eliminarlo definitivamente dal proprio regime alimentare, può integrarlo agevolmente nel menù della settimana.

I chili in eccesso non sono sempre facili da gestire e con l'estate oramai in corso la necessità di perdere peso si fa più incalzante, tanto da indurre alla sperimentazione di vari metodi dimagranti, non sempre benefici per la salute. Da oggi però, un aiuto concreto e sicuro nella lotta ai chili in eccesso lo si può ottenere dalle app per dimagrire.

Per perdere peso, non è unicamente necessario controllare i cibi ingeriti, ma è fondamentale avere un metabolismo attivo. Un’alimentazione corretta aiuta a incrementare le calorie che l'organismo brucia.

La dieta Montignac, che si avvale di un testimonial d'eccezione, l'attore Gerard Depardieu, si basa sull'indice glicemico degli alimenti e sul metabolismo insulinico. Questo tipo di dieta punta da un lato a far perdere peso, e dall'altro a tenere sotto controllo la fame eccessiva e il desiderio di cibo.

Una dieta contro la stitichezza deve essere ricca di fibre, ed è molto importante, oltre a fare delle camminate, bere almeno due litri di acqua al giorno.

Dieta del pollo

La dieta del pollo è un ottimo e facile rimedio per perdere i chili di troppo e tornare al proprio peso forma. 

La dieta a base di minestrone si basa sulla qualità dei cibi assunti e non prevede la riduzione delle quantità e il calcolo delle calorie dei cibi; è inoltre incentrata sull'eliminazione dal proprio regime alimentare di pane, pasta e riso, in modo da costringere il corpo a prelevare energia dai grassi in deposito.

Purtroppo molto spesso ci sentiamo appesantiti e iniziamo e vedere nel nostro corpo l’antiestetico grasso localizzato, che nelle donne si concentra in particolar modo nelle cosce e nei fianchi.

alimenti a base di semi di soia perche evitarli 1200x704 min

La dieta last minute (o dieta dell'ultimo minuto) è una dieta ipocalorica che consente di perdere al massimo 2-3 chili ed è consigliabile seguirla al massimo per cinque giorni. Durante questo periodo bisogna evitare l’allenamento troppo duro, preferendo esercizi di stretching o pilates per rilassare e allungare la muscolatura.

La dieta Weight Watchers, tradotto letteralmente "i guardiani del peso", nasce nel lontano 1963 ad opera di Jean Nidetch. Questa dieta si basa sul rispetto di una sana alimentazione, sorretta dalla consulenza di un'equipe specializzata di esperti nutrizionisti (di qui l'accezione "guardiani del peso").

Dieta per un atleta

Sappiamo tutti quanto sia importante per un atleta seguire una corretta alimentazione: ma qual è la migliore dieta per un atleta?. Il mangiare in maniera delicata e proporzionata al proprio impegno atletico è molto importante, soprattutto in considerazione del fatto che può essere considerata a tutti gli effetti un arma in più. 

La cellulite è uno dei nemici più agguerriti della bellezza fisica delle donne e purtroppo colpisce ad ogni età, anche le adolescenti. Le donne che vogliono dichiarare guerra alla cellulite devono seguire un’alimentazione bilanciata, assumendo un numero limitato di calorie e praticare una moderata attività fisica.

L'innalzamento del tasso di glicemia (livelli poco al di sopra di 90 mg/dl sono già un campanello di allarme) può provocare danni alla salute, anche in casi di assenza di diabete

Diabete mellito tipo 2

Il primo passo da fare per mantenere sotto controllo il diabete è eliminare le abitudini alimentari sbagliate, magari seguendo una dieta per diabetici. E’ consigliabile ridurre il più possibile i cibi dolci e salati. I cereali e le fibre sono degli ottimi alleati. E’ utile sapere che le melanzane aiutano a ridurre il bisogno di mangiare cibi dolci e ricchi di carboidrati.

 

Il mondo delle diete è un mondo che definire vulcanico significa dir poco, dal momento che ne nascono di continue, ogni anno c’è la tanto annunciata “dieta rivoluzionaria”. Detto ciò, aggiungiamo anche che ogni dieta professa delle cose buone e delle cose che lo sono meno. Ultimamente sempre più spesso si sente parlare di una dieta liberamente ispirata alla dieta, al regime alimentare e allo stile di vita dei cacciatori-raccoglitori del Paleolitico.

 

Quando il natale è alle porte risulta difficilissimo evitare di ingrassare durante tutto l'arco delle feste e non riuscire poi a smaltire i chili di troppo; in questo caso è necessario cercare di seguire una dieta per il Natale equilibrata, che permetta di passare le feste in allegria senza doversi poi pentire di tutto il cibo mangiato in eccesso.

Presso i centri termali più all’avanguardia, la balneoterapia è abbinata ad altri due trattamenti complementari, l'idroterapia e la talassoterapia. 

La teoria di un regime dietetico di tipo dissociato fu concepita dal Dottor William Howard Hay circa 20 anni fa, nel 1921, infatti nel mondo questo stile alimentare è conosciuto anche sotto il nome di food combining e dieta Hay.

Tutti abbiamo acquistato almeno una volta succhi di frutta e frullati al supermercato perché sono pronti da bere e si possono conservare a lungo però, proprio per mantenere il loro stato inalterato durante la conservazione, essi, sono pieni di zuccheri.

L'intestino viene considerato il nostro "secondo cervello" e ha un ruolo nell'organismo di notevole importanza. Cervello e intestino infatti si allenano per svolgere delle importanti funzioni che hanno ripercussioni sull'intero organismo: per questo è importante garantire il benessere intestinale e mentale.

La società in cui viviamo in questi ultimi anni tende sempre più a far risaltare l’importanza dell’aspetto fisico e della sua bellezza e tonicità, di conseguenza la maggior parte delle persone è portata a badare al proprio corpo e a cercare di renderlo il più apprezzabile possibile a livello estetico. Da qui, lo svolgimento costante di attività sportiva oppure il seguire qualche dieta, che possa mantenere la tonicità del fisico. Tra queste ultime, una tra le più discusse è la cosiddetta dieta 1000 calorie.

Soprattutto con l'età che avanza i chili iniziano ad aumentare; dopo i cinquanta anni infatti, il 75% dei soggetti è in sovrappeso. Esiste una dieta ormonale che riattiva il metabolismo e consente la perdita di peso, andando a prendere in considerazione la quantità di ormoni contenuta nei cibi.

Negli ultimi anni, si è particolarmente diffusa tra le persone l'esigenza di una maggior cura del corpo, al fine di migliorare il proprio benessere psico-fisico. Da qui una maggiore attività sportiva da un lato, mentre dall'altro si fa più attenzione alla propria alimentazione, cercando di evitare di mangiare sostanze che potrebbero appesantire il nostro fisico o quantomeno ridurne l'assunzione. Altri, invece, prediligono avviare una dieta alimentare specifica.

Si intendono tutti quei disturbi diffusi principalmente nella seconda porzione intestinale del crasso, ossia il colon; sono accompagnati da dolori addominali, crempi, sensazione di gonfiore, stitichezza e diarrea. E' un termine molto generico che in sè racchiude tantissime forme di patologie differenti, classificabili in due tipi: coliti infiammatorie e coliti autoimmuni.

L’avere un fisico sempre tonico e snello è il sogno di tante persone e per questo motivo si tende a cercare di mantenersi in forma svolgendo dell’attività sportiva oppure a seguire una dieta. In quest’ultimo caso, da decenni ormai sono presentati vari regimi alimentari che promettono di fare miracoli. L’ultima novità arriva da un farmacista italiano, il Dott.Lemme, che promette di far perdere 10 kg in un mese. Cerchiamo di scoprire in cosa consista una dieta Lemme completa.

Semplice e veloce per perdere peso. La dieta scarsdale fa miracoli, ma non tutti sanno come funziona. 

L’estate freme ad arrivare e con essa anche la nostra voglia di una linea impeccabile che spesso però vorremmo raggiungere senza troppe rinunce. Per raggiungere dei buoni risultati però le rinunce ci sono e come, e di conseguenza è bene mettersi l’anima in pace a fare i sacrifici richiesti.

Molte persone sono insoddisfatte del proprio aspetto fisico, vedono nel loro corpo la presenza di grasso localizzato e di fastidiosi cuscinetti, che nelle donne si localizzano soprattutto nei fianchi e nei glutei.

L'avvento della primavera è considerato un periodo di rinnovamento in diversi ambiti della vita quotidiana. Grazie alla dieta di primavera il vostro organismo ha la possibilità di depurarsi, allontanando lo stress accumulato durante la stagione invernale e perdere quei chili di troppo che minacciano il nostro peso forma.

Le calorie da assumere durante la dieta, chiamate anche calorie alimentari, sono indicate dalla sigla Cal o kcal, e indicano l’apporto energetico che ogni alimento offre al nostro corpo.

Dieta tonificante

La zona più critica per tutte le donne è sicuramente quella dei glutei; molte infatti non sono soddisfatte del proprio fondoschiena. Molto spesso la conformazione di questa zona ha dei connotati di natura ereditaria o legati alla costituzione della persona e ospitano la tanto odiate cellulite ma è comunque possibile migliorarne l'aspetto con una dieta specifica per glutei.

I più condivisi

Caffè verde, un aiuto per dimagrire

Negli ultimi anni, si è particolarmente diffusa tra le persone l'esigenza di una maggior cura del corpo, al fine di migliorare il proprio benessere psico-fisico. Da qui una maggiore attività sportiva da un lato, mentre dall'altro si fa più attenzione alla propria alimentazione, cercando di evitare di mangiare sostanze che potrebbero appesantire il nostro fisico o quantomeno ridurne l'assunzione. Altri, invece, prediligono avviare una dieta alimentare specifica.

Dieta per il reflusso, vediamo cosa è consigliato

Rappresenta un fastidioso problema molto diffuso negli ultimi anni e può essere causato da molteplici fattori, il reflusso gastroesofageo colpisce infatti diversi italiani e si manifesta in alcuni momenti particolari della giornata. Tuttavia, attraverso una serie di accorgimenti e una maggiore attenzione alla dieta alimentare seguita, può essere affrontata facilmente e i suoi disturbi limitati in modo efficace.

Rimedi contro la cellulite: sconfiggere la ritenzione idrica

Il lungo inverno ci sta finalmente salutando e la primavera con l’estate sono alle porte. E’ proprio in questo periodo che la maggior parte delle persone si accorge di aver perso il proprio peso forma, a causa anche delle lunghe e fredde giornate trascorse in casa a sgranocchiare snack vari e di dover correre ai rimedi contro la cellulite.