Molte persone sono insoddisfatte del proprio aspetto fisico, vedono nel loro corpo la presenza di grasso localizzato e di fastidiosi cuscinetti, che nelle donne si localizzano soprattutto nei fianchi e nei glutei. Esistono diversi regimi alimentari che possono aiutare a perdere i chili di troppo e a raggiungere il proprio peso forma, uno di questi è la dieta proteica (come la dieta dukan). L'aumento di peso è dietro l'angolo: impariamo a contrastarlo.

Cosa sono le proteine

Prima di illustravi la dieta proteica, dobbiamo spiegarvi cosa sono e che funzione hanno le proteine. Queste sono delle molecole composte da 20 aminoacidi, tra questi 8 sono indispensabili. Il corpo non riesce a produrre la quantità dispensabile per il fabbisogno giornaliero e per questo bisogna assumerle tramite l’ingerimento di alcuni alimenti.

La dose raccomandata, da assumere quotidianamente, è pari a 1 gr di proteine per ogni kg del nostro peso. Questo perché se dovessimo assumerne in quantità superiore il nostro corpo non la immagazzinerà ma al contrario tenderà ad eliminarla e questo potrebbe appesantire il lavoro per i nostri reni che fungono da filtri eliminando le tossine in eccesso. Quindi se una persona pesa 80 kg dovrà assumere 80 gr di proteine.

Le proteine svolgono diversi ruoli all’interno dell’organismo, infatti sono indispensabile per un corretto funzionamento. Tra le varie proprietà le proteine:

  • Sviluppano e mantengono gli organi e i muscoli
  • Controllano il sistema ormonale e la temperatura corporea
  • Riducono il senso di fame, mantenendo la massa magra a discapito della massa grassa favorendo in questo modo il dimagrimento.

Dove possiamo trovare le proteine

Come abbiamo detto le proteine vanno assunte attraverso degli alimenti, questi possono essere prodotti di origine animale o vegetale. Le proteine animali si trovano nei prodotti come la carne, il pesce, le uova e tutti i derivati degli animali come il latte e i formaggi. Questi tipi di cibi contengono molte più proteine dei cibi vegetariani: ad esempio in 100 gr di petto di pollo ci sono ben 22 gr di proteine. Al contrario le proteine vegetali, che si trovano nei cereali e legumi, sono presenti in minori quantità come per esempio in 100 gr di lenticchie si trovano soltanto 8 gr di proteine.

Un’altra caratteristica delle proteine vegetali è quella che non contengono tutti gli aminoacidi indispensabili per l’organismo umano, perciò quando si segue una dieta vegetariana bisogna far uso di qualche integratore.

L'importanza delle proteine (sia per l'uomo che per la donna). In gravidanza chiedere al proprio medico

La dieta proteica è un regime dietetico che si basa principalmente sul consumo di proteine, spesso le persone che seguono questo tipo di alimentazione consumano anche bevande e polveri a base di proteine. L’obiettivo principale di una dieta proteica mira a ridurre l’apporto calorico, impedendo contemporaneamente il rilassamento del tono muscolare. Chi segue una dieta proteica può bere acqua a volontà e spesso utilizza anche degli integratori che contengono vitamine.

Esempio menù dieta proteica (vedrai che ci sono elementi anche vegetariani). Ecco cosa mangiare

Di seguito è illustrato un esempio di menù per chi vuole seguire una dieta proteica. Gli alimenti concessi non sono pochi.

Lunedì

  • Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè con tre biscotti
  • Spuntino: succo di pompelmo o di arancia(200 cc.)
  • Pranzo: una fettina di vitella arrosto, con contorno di pomodoro o cavolo bollito
  • Cena: coniglio in casseruola e fagiolini al vapore

Martedì

  • Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè con 3 biscotti
  • Spuntino: succo di albicocca senza zucchero
  • Pranzo: pesce spada cucinato alla griglia e bietole al vapore
  • Cena: frittata di 2 uova e zucchine con contorno di broccolo lesso

Mercoledì

  • Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè con 3 biscotti
  • Spuntino: succo di arancia o pompelmo(200 cc.)
  • Pranzo: petto di tacchino con carote, porri e sedano oppure con zucchine lesse
  • Cena: formaggi freschi misti (150-200 grammi) accompagnati da insalata

Giovedì

  • Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè con tre biscotti
  • Spuntino: succo di succo di pompelmo o arancia (200 cc.)
  • Pranzo: fegato di manzo alla cipolla con barbabietola al vapore
  • Cena: spiedini di tacchino, melanzane alla griglia con pomodoro e origano

Venerdì

  • Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
  • Spuntino: succo di ananas fresco
  • Pranzo: sogliola al forno con insalata di scarola o altro tipo di verdura a volontà
  • Cena: tonno o salmone al naturale e verdure miste (finocchio, sedano, carote)

Sabato

  • Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
  • Spuntino: succo di arancia o pompelmo (200 cc.)
  • Pranzo: pollo alla griglia con spinaci bolliti
  • Cena: salsicce magre bollite, zucchine e porri al vapore condite con cipolline e pepe rosso

Domenica

  • Colazione: una tisana depurativa, 100 grammi di pane tostato, due cucchiaini di marmellata
  • Spuntino: succo di pompelmo (200 cc.)
  • Pranzo: 100 grammi di riso ai piselli o 100 grammi di pasta condita con 80 grammi di cuori di carciofo, oppure 200 grammi di verdura mista alla griglia
  • Cena: 200 grammi di champignon al forno e 200 grammi di legumi

E’ importante bere ogni giorno almeno due litri di acqua, ridurre l’uso del sale per condire le pietanze, usare zucchero di canna e utilizzare due cucchiai al giorno di olio extravergine di oliva per condire. Oltre a questo, è poi fondamentale fare almeno 30 minuti di attività fisica al giorno, anche una buona camminata a passo veloce. Questo perchè si inizia a consumare calorie importanti solo dopo i primi 20 minuti di sport leggero.





Potrebbe interessarti

Bagno turco: i benefici del vapore

Il bagno turco (o Hamman) nasce per merito degli antichi egizi che scoprirono gli effetti benefici del vapore. Il bagno turco, ottimo per uomini e donne, consente di ottenere una pulizia profonda del corpo ed è un utile strumento per combattere lo stress, i dolori reumatici, le tensioni muscolari, l'insonnia e le infiammazioni alle vie respiratorie.

Leggi tutto...

Dieta Glicemia: l'alimentazione consigliata

L'innalzamento del tasso di glicemia (livelli poco al di sopra di 90 mg/dl sono già un campanello di allarme) può provocare danni alla salute, anche in casi di assenza di diabete

Leggi tutto...

La dieta e gli alimenti senza lieviti: i segreti

La dieta senza lieviti è ideale per tutti coloro che avvertono dei disturbi quando mangiano dei cibi, ad esempio la pizza, che al loro interno contengono lieviti. Il consumo di alimenti contenenti lieviti, può spesso provocare senso di pesantezza, mancanza di energie e gonfiore alla pancia. 

Leggi tutto...

Dieta 10 kg: dimagrire in un mese

Tra poco si festeggia il Natale, il Capodanno oppure siete stati invitati ad un matrimonio e il vestito dell'anno scorso non vi entra più a causa dei chili di troppo accumulati durante l'anno passato?

Leggi tutto...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.

Leggi tutto...

I più condivisi

Peso ideale: alimentazione bilanciata e attività fisica

Il peso ideale di un individuo varia in base a fattori differenti, che sono età, sesso, corporatura, altezza, massa corporea ecc. La stragrande maggioranza delle persone desidera raggiungere il proprio peso forma, per motivi essenzialmente estetici, magari per togliere quella fastidiosa pancetta che non gli permette più di indossare quel paio di jeans tanto amati.

Leggi tutto...

Esempio di dieta per aumentare la massa muscolare

Una dieta che riguardi la massa muscolare rappresenta un regime alimentare nel quale sono assunti in prevalenza cibi che aiutano appunto lo sviluppo e la crescita della massa del nostro corpo. La dieta per la massa è dunque composta da un’alimentazione ricca di proteine e carboidrati: le proteine servono a far crescere i muscoli mentre i carboidrati forniscono energia al corpo.

Leggi tutto...

Dieta minestra: sveliamone le caratteristiche

La dieta a base di minestra è ideale da seguire soprattutto l'inverno. Le minestre e le zuppe sono una delle pietanze più consumate durante il periodo invernale. Oltre a essere piatti caldi e facili da preparare, le minestre e le zuppe concedono al nostro organismo importanti benefici, sia dal punto di vista nutrizionale che dietetico, offrendo un buon apporto di liquidi e contribuendo a raggiungere più velocemente il livello di sazietà.

Leggi tutto...

10 diete dai risultati rapidi ma poco duraturi

E' il desiderio un po' di tutti quello di riuscire a perdere peso il più velocemente possibile. Chiunque vorrebbe ottenere un corpo snello in poco tempo, anche se questo dovesse comportare enormi sacrifici. Ed è proprio quello che succede a molti da qualche anno a questa parte, soprattutto dopo l'avvento della tecnologia e di internet.

Leggi tutto...

Dieta energetica: combinare dimagrimento ed energia

Il modo migliore per dimagrire e tornare al proprio peso forma è seguire una dieta equilibrata unita alla necessità di bruciare quelle calorie in eccesso, che, trasformandosi in tessuto adiposo, fanno ingrassare.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Cibi Yang: unire cibi freddi ai cibi caldi

La dieta yin e yang è utile per depurare e a riequilibrare l'organismo e nasce da antichi dettami cinesi, che prevedono cibi freddi (yin) e caldi (yang). Questa dieta è ricca di fibre, il suo regime alimentare apporta circa 1300 calorie giornaliere e il consumo dei cibi va scelto anche in base al tipo di benessere psicofisico che cerchiamo.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Trattamento viso e occhi Hydradermie Guinot: per una pelle più luminosa e ossigenata

Uno dei trattamenti più indicato per ottenere dei benefici immediati, quali carnagione più luminosa e più colorata, è il trattamento Hydradermie Guinot in grado di soddisfare qualsiasi tipo di pelle, che sia grassa o sensibile o secca.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.

Leggi tutto...
Go to Top