Molte persone sono insoddisfatte del proprio aspetto fisico, vedono nel loro corpo la presenza di grasso localizzato e di fastidiosi cuscinetti, che nelle donne si localizzano soprattutto nei fianchi e nei glutei. Esistono diversi regimi alimentari che possono aiutare a perdere i chili di troppo e a raggiungere il proprio peso forma, uno di questi è la dieta proteica (come la dieta dukan). L'aumento di peso è dietro l'angolo: impariamo a contrastarlo.

Cosa sono le proteine

Prima di illustravi la dieta proteica, dobbiamo spiegarvi cosa sono e che funzione hanno le proteine. Queste sono delle molecole composte da 20 aminoacidi, tra questi 8 sono indispensabili. Il corpo non riesce a produrre la quantità dispensabile per il fabbisogno giornaliero e per questo bisogna assumerle tramite l’ingerimento di alcuni alimenti.

La dose raccomandata, da assumere quotidianamente, è pari a 1 gr di proteine per ogni kg del nostro peso. Questo perché se dovessimo assumerne in quantità superiore il nostro corpo non la immagazzinerà ma al contrario tenderà ad eliminarla e questo potrebbe appesantire il lavoro per i nostri reni che fungono da filtri eliminando le tossine in eccesso. Quindi se una persona pesa 80 kg dovrà assumere 80 gr di proteine.

Le proteine svolgono diversi ruoli all’interno dell’organismo, infatti sono indispensabile per un corretto funzionamento. Tra le varie proprietà le proteine:

  • Sviluppano e mantengono gli organi e i muscoli
  • Controllano il sistema ormonale e la temperatura corporea
  • Riducono il senso di fame, mantenendo la massa magra a discapito della massa grassa favorendo in questo modo il dimagrimento.

Dove possiamo trovare le proteine

Come abbiamo detto le proteine vanno assunte attraverso degli alimenti, questi possono essere prodotti di origine animale o vegetale. Le proteine animali si trovano nei prodotti come la carne, il pesce, le uova e tutti i derivati degli animali come il latte e i formaggi. Questi tipi di cibi contengono molte più proteine dei cibi vegetariani: ad esempio in 100 gr di petto di pollo ci sono ben 22 gr di proteine. Al contrario le proteine vegetali, che si trovano nei cereali e legumi, sono presenti in minori quantità come per esempio in 100 gr di lenticchie si trovano soltanto 8 gr di proteine.

Un’altra caratteristica delle proteine vegetali è quella che non contengono tutti gli aminoacidi indispensabili per l’organismo umano, perciò quando si segue una dieta vegetariana bisogna far uso di qualche integratore.

L'importanza delle proteine (sia per l'uomo che per la donna). In gravidanza chiedere al proprio medico

La dieta proteica è un regime dietetico che si basa principalmente sul consumo di proteine, spesso le persone che seguono questo tipo di alimentazione consumano anche bevande e polveri a base di proteine. L’obiettivo principale di una dieta proteica mira a ridurre l’apporto calorico, impedendo contemporaneamente il rilassamento del tono muscolare. Chi segue una dieta proteica può bere acqua a volontà e spesso utilizza anche degli integratori che contengono vitamine.

Esempio menù dieta proteica (vedrai che ci sono elementi anche vegetariani). Ecco cosa mangiare

Di seguito è illustrato un esempio di menù per chi vuole seguire una dieta proteica. Gli alimenti concessi non sono pochi.

Lunedì

  • Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè con tre biscotti
  • Spuntino: succo di pompelmo o di arancia(200 cc.)
  • Pranzo: una fettina di vitella arrosto, con contorno di pomodoro o cavolo bollito
  • Cena: coniglio in casseruola e fagiolini al vapore

Martedì

  • Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè con 3 biscotti
  • Spuntino: succo di albicocca senza zucchero
  • Pranzo: pesce spada cucinato alla griglia e bietole al vapore
  • Cena: frittata di 2 uova e zucchine con contorno di broccolo lesso

Mercoledì

  • Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè con 3 biscotti
  • Spuntino: succo di arancia o pompelmo(200 cc.)
  • Pranzo: petto di tacchino con carote, porri e sedano oppure con zucchine lesse
  • Cena: formaggi freschi misti (150-200 grammi) accompagnati da insalata

Giovedì

  • Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè con tre biscotti
  • Spuntino: succo di succo di pompelmo o arancia (200 cc.)
  • Pranzo: fegato di manzo alla cipolla con barbabietola al vapore
  • Cena: spiedini di tacchino, melanzane alla griglia con pomodoro e origano

Venerdì

  • Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
  • Spuntino: succo di ananas fresco
  • Pranzo: sogliola al forno con insalata di scarola o altro tipo di verdura a volontà
  • Cena: tonno o salmone al naturale e verdure miste (finocchio, sedano, carote)

Sabato

  • Colazione: una tisana depurativa, tè o caffè, 3 biscotti
  • Spuntino: succo di arancia o pompelmo (200 cc.)
  • Pranzo: pollo alla griglia con spinaci bolliti
  • Cena: salsicce magre bollite, zucchine e porri al vapore condite con cipolline e pepe rosso

Domenica

  • Colazione: una tisana depurativa, 100 grammi di pane tostato, due cucchiaini di marmellata
  • Spuntino: succo di pompelmo (200 cc.)
  • Pranzo: 100 grammi di riso ai piselli o 100 grammi di pasta condita con 80 grammi di cuori di carciofo, oppure 200 grammi di verdura mista alla griglia
  • Cena: 200 grammi di champignon al forno e 200 grammi di legumi

E’ importante bere ogni giorno almeno due litri di acqua, ridurre l’uso del sale per condire le pietanze, usare zucchero di canna e utilizzare due cucchiai al giorno di olio extravergine di oliva per condire. Oltre a questo, è poi fondamentale fare almeno 30 minuti di attività fisica al giorno, anche una buona camminata a passo veloce. Questo perchè si inizia a consumare calorie importanti solo dopo i primi 20 minuti di sport leggero.


Potrebbe interessarti

Rimedi per il bruciore di stomaco: contrastare acidità

Uno dei dolori più invasivi e fastidiosi che il corpo umano possa provare è il bruciore di stomaco. Si tratta di un disagio anche piuttosto frequente che può avere diverse cause, sia di natura fisica che psicologica.

Dieta per la candida: come curare il disturbo?

donna sorriso

Esiste uno stretto legame tra funghi e batteri, ecco perché curare la candida vuol dire anche curare la cistite. Ma alla base del problema non c’e’ il batterio o il fungo ma l’equilibrio della persona e gli alimenti che l’aiutano a ritrovarlo.

Pentola a pressione: l'importanza di possederne una

Gestire i ritmi casalinghi per una famiglia, con due genitori che lavorano e si dividono i compiti relativamente agli impegni dei figli e della cura della casa, è una sfida giornaliera.
Questo comporta spesso fare pranzi e cene veloci, magari ordinando cibo da asporto o fermandosi al primo fast food.

I più condivisi

Omeopatia: funziona davvero? Scoprilo con noi

omeopatia.jpg

"L’Antica Farmacia Orlandi" dal 1868 studia e vende rimedi fitoterapici e omeopatici, qualificandosi tra le prime farmacie campane a specializzarsi in questi campi. Ad oggi presenta una sezione di ordine e spedizione su piattaforma per la compravendita di Farmaci Omeopatici Online, qui infatti possiamo trovare una varietà di prodotti afferenti all’omeopatia, sotto forma di bioterapici, capsule, unguenti, colliri, gocce, olii, polveri, sciroppi, spray e supposte, ma soprattutto in granuli da sciogliere sotto alla lingua; ricordiamo che nei granuli le sostanze attive sono spesso disciolte nel lattosio, perciò è conveniente optare per altre soluzioni in caso di intolleranza a tale zucchero.

Eliminare l'adipe dell'addome: dire addio al tessuto grasso

Eliminare l'adipe dell'addome

L'adipe, conosciuto anche con il nome di tessuto adiposo, è formato da particolari cellule, gli adipociti e sono divise in tessuto adiposo bruno e bianco.

Massaggio Ayurveda: l'antico trattamento indiano

Ayurveda è un termine di origine indiana che sta a significare “scienza della vita”, Ayus “vita”, Veda “conoscenza”. In generale L’Ayurveda è un sistema di medicina nato in India più di 5000 anni fa, con lo scopo di controllare la nostra via senza l’ostacolo della vecchiaia o della malattia.

Leggi anche...

Dieta Miami: meglio perdere pochi chili ma in pochi giorni

Dieta Miami

Con la Dieta Miami non ci fa paura l'’estate è sempre più vicina. Proprio in questo periodo, infatti, la maggior parte delle persone si accorge di aver preso qualche chilo di troppo e di aver perso il proprio peso forma

Leggi anche...

L'intimo contenitivo: essenziale per riuscire a far sentire una donna completa

intimo-contenitivo-black.jpg

Un numero sempre maggiore di donne decidono di orientarsi verso l'utilizzo di lingerie modellanti per definire meglio non soltanto la silhouette ma anche per migliorare totalmente il proprio benessere.

Leggi anche...

Benefici del pilates: scopriamo insieme quali sono i maggiori

Per chi non lo sapesse, il pilates è un sistema di allenamento di tipo rieducativo, preventivo ed anche, almeno in ipotesi, terapeutico e riabilitativo che focalizza tutte le attività sul controllo della postura che, si sa, ci serve per poter essere armonici e fluidi nei movimenti, caratteristica che viene meno soprattutto con l’avanzare dell’età.
Per queste ragioni vi sono molteplici benefici del pilates che cercheremo di descrivervi con l’intento di permettervi di valutare se e quanto questa disciplina possa fare al caso vostro.