Esiste uno stretto legame tra funghi e batteri, ecco perché curare la candida vuol dire anche curare la cistite. Ma alla base del problema non c’e’ il batterio o il fungo ma l’equilibrio della persona e gli alimenti che l’aiutano a ritrovarlo. In particolare, la persona affetta da questi disturbi può ottenere enormi benefici da una dieta anti candida che sia in grado di controllare l’assunzione di alimenti fermentati, lieviti e muffe.

Cos'è la candida

E' uno dei disturbi ginecologici più diffusi tra le donne. Ma cos'è di preciso? Le micosi sono delle malattie che sono causate principalmente da funghi, una delle più famose e diffuse malattie di questo genere è la candidosi in grado di colpire qualsiasi parte del corpo. Si nutre principalmente di materia organica morta che si può trovare anche nelle mucose intestinali di sani individui.

Questo fungo viva da ospite all'interno del corpo umano partecipando in simbiosi alla digestione degli zuccheri; il problema è quando trova delle condizioni favorevoli passando da una forma asintomatica ad una forma clinica fastidiosa e pericolosa.

La candida si manifesta sotto forma di prurito in zona vaginale associate ad secrezioni vaginali bianche. Molto spesso, chi soffre di candida vaginale, trova difficoltà ad urinare e dolore durante i rapporti sessuali. Ovviamente esistono tantissimi rimedi per curare questa patologia, a partire da una dieta per curare il disturbo; a questo punto è importante sottolineare che una dieta equilibrata, un attività fisica costante e uno stile di vita salutare, aiuta a potenziare le difese immunitarie prevenendo qualsiasi tipo di patologie infettive.

Per una corretta alimentazione per prevenire la candida, è importante la scelta di alimenti genuini, limitando drasticamente fritture e grigliate, favorendo tutti queli alimenti ricchi di fibre e antioassidanti come per esempio la frutta e la verdura; molto utili in questo caso gli yogurt che presentano prebiotici che favoriscono l'equilibrio della flora intestinale.

Segreti da seguire per curarla

Curarla significa eliminare il gonfiore addominale e questo e’ possibile grazie al riso. La candida si alimenta con gli zuccheri semplici ed i lieviti, per questo il primo passo da fare, e’ eliminare almeno per un mese zucchero, miele, dolci in generale, cereali e farine bianche, più tutti gli alimenti contenenti lieviti e muffe. Per questo e’ preferibile il consumo di cibi integrali,ossia di zuccheri complessi, specie il riso, in sostituzione sia del pane che della pasta. Per curare la cistite invece sono consigliati i ceci, conditi con poco olio, limone e menta tritata, hanno un effetto diuretico che stimola l’eliminazione dei batteri che causano la cistite.

Secondo delle recenti ricerche si è arrivati al punto di affermare che può essere guarita attraverso la modifica delle cattive abitudini alimentari. Considerando il fatto che questo fungo, se non ottiene il sufficiente apporto di zuccheri morirà procudendo delle particolari tossine che saranno rilevate dall'organismo come un messaggio negativo. A questo punto il sistema nervoso induce il soggetto ad assimilare dolci; nella dieta candida infatti vengono totalmente eliminati gli zuccheri ritenuti raffinati e tutti quegli alimenti che contengono dei lieviti.

L'aiuto delle verdure

Un efficace rimedio culinario per curarla sono le verdure. Per attivare la depurazione del corpo e’ consigliabile cominciare i due pasti principali con un’insalata con pomodori, ravanelli, tarassaco e cipollotti. La verdura a foglia verde contiene buone quantità di vitamine, fosforo, calcio, fibre e magnesio, tutte sostanze favorevoli alla disintossicazione dell’organismo ed al rafforzamento delle sue difese.

Per curare la candida e’ necessario assumere anche altre verdure, quali gli spinaci, lassativi e rivitalizzanti, il sedano capace di ridurre i gas intestinali, la lattuga per le sue proprietà sedative, ossia che alleviano il prurito, pomodori, cetrioli e ravanelli, tutte verdure diuretiche, e depurative. Le proprietà nutritive contenute nelle verdure sono molto importanti per il benessere generale dell'organismo e per la cura della nostra salute alimentare.

Le verdure in generale sono un ottimo alleato, così come una dieta macrobiotica anti candida, grazie alla possibilità di controllare i livelli di zuccheri nel sangue e di prevenire prurito e bruciori. Quindi cominciare con una dieta mirata alla disintossicazione e alla depurazione dell’organismo e’ sicuramente un ottimo primo passo per curare questo disturbo femminile. E'importante inoltre sottolineare l'importanza del consumo delle verdure in una sana alimentazione.



Potrebbe interessarti

Massaggio mani e piedi: come prendersi cura dei propri arti

Le mani sono la parte del nostro corpo che ci consentono di entrare in contatto con tutto ciò che ci circonda, i piedi invece, sono il nostro sostegno quotidiano e rappresentano il nostro mezzo di trasporto, ed è per questo che è importante dargli le adeguate attenzioni tramite un massaggio rilassante mani e piedi.

Leggi tutto...

Dieta 5 giorni: per riequilibrare le funzionalità dell' intestino

L'intestino viene considerato il nostro "secondo cervello" e ha un ruolo nell'organismo di notevole importanza. Cervello e intestino infatti si allenano per svolgere delle importanti funzioni che hanno ripercussioni sull'intero organismo: per questo è importante garantire il benessere intestinale e mentale.

Leggi tutto...

Solarium: come abbronzare la pelle artificialmente

Ad alcune persone, donne o uomini, piace avere o sento il bisogno di avere un corpo abbronzato anche d’inverno, magari per nascondere degli inestetismi cutanei che una pelle non abbronzata può mostrare; questi si servono di appositi impianti estetici chiamati solarium.

Leggi tutto...

Disturbi alimentari cause principali ed effetti sulla vita

Immagine esemplificativa usata nell'articolo  Disturbi alimentari: cause principali ed effetti sulla vita

Disturbi alimentari e cause sono purtroppo sono sempre più numerosi. Ne soffrono, soprattutto i giovani, che non si sentono a proprio agio con il proprio corpo. Le persone che soffrono di disturbi alimentari generalmente hanno dei problemi emotivi e sentono il bisogno di tenere costantemente sotto controllo il proprio peso forma.

Leggi tutto...

Dieta estiva: come depurare il corpo dopo l'inverno

La primavera è alle porte e si respira già un’aria diversa, le giornate sono più lunghe e l’umore di molte persone è più allegro. La primavera è la stagione che porta la natura e risvegliarsi e a rinascere dopo il lungo e freddo inverno, purtroppo però è proprio grazie alle temperature più miti che la maggior parte delle persone si accorge, togliendo dall’armadio i pesanti e larghi maglioni, di aver preso qualche chilo.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Solarium: come abbronzare la pelle artificialmente

Ad alcune persone, donne o uomini, piace avere o sento il bisogno di avere un corpo abbronzato anche d’inverno, magari per nascondere degli inestetismi cutanei che una pelle non abbronzata può mostrare; questi si servono di appositi impianti estetici chiamati solarium.

Leggi tutto...

Il the verde fa dimagrire: addio chili di troppo

Un ottimo alleato nelle diete dimagranti è il tè, dei recenti studi hanno infatti dimostrato l’efficacia del tè per dimagrire.

Leggi tutto...

Eliminare la pancia uomo: come perdere i cm di troppo

Le donne tendono ad ingrassare soprattutto a livello dei fianchi, cosce e glutei mentre gli uomini ingrassano a livello dell’addome, la famosa pancetta con le maniglie dell’amore. Quando si avvicina l’estate e si ripongono negli armadi i pesanti maglioni, ci si rende conto dei chili accumulati durante l’inverno e si corre ai ripari.

Leggi tutto...

L'endermologia nel trattamento contro la cellulite

L'Endermologia (nota anche come LPG Endermologie) è una tecnica non invasiva, molto efficace come terapia contro la cellulite, che evidenzia a livello del tessuto cutaneo un miglioramento del flusso linfatico e vascolare oltre che del metabolismo delle cellule adipose e dei fibroblasti.

Leggi tutto...

Integratori alimentari: acquistarli online in sicurezza

pills 3114364 640

Gli italiani sono sempre molto attenti all’alimentazione – agevolati dalla varietà di prodotti alimentari che costituiscono la base della dieta mediterranea.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Dieta dei tre giorni : dimagrire in poco tempo

La dieta dei tre giorni può essere seguita in modi diversi, sono infatti possibili molte variazioni della stessa. È bene ricordare in primis che questo regime dietetico, pur consentendo di perdere circa 5 kg, va effettuato non tanto per dimagrire, ma per depurare e disintossicare l'organismo, magari dopo periodi di sbagliata alimentazione, allo scopo di eliminare grosse quantità di liquidi dal corpo.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Adipe: eliminarlo nella sezione addominale e dire addio al tessuto grasso

Immagine usata per l'articolo Adipe: eliminarlo nella sezione addominale e dire addio al tessuto grasso

L'adipe, conosciuto anche con il nome di tessuto adiposo, è formato da particolari cellule, gli adipociti e sono divise in tessuto adiposo bruno e bianco.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.

Leggi tutto...
Go to Top