Soprattutto con l'età che avanza i chili iniziano ad aumentare; dopo i cinquanta anni infatti, il 75% dei soggetti è in sovrappeso. Esiste una dieta ormonale che riattiva il metabolismo e consente la perdita di peso, andando a prendere in considerazione la quantità di ormoni contenuta nei cibi. E' importante sapere che gli ormoni svolgono un ruolo fondamentale nella dieta perché, accelerando i processi metabolici, consentono di bruciare le calorie molto velocemente. L'invecchiamento causa infatti una perdita di tono muscolare e un incremento del tessuto adiposo.

Caratteristiche della dieta ormonale

La dieta ormonale prevede l'assunzione di alimenti in grado di stimolare ghiandole specifiche: i carboidrati, la frutta e la verdura per la tiroide; grassi e proteine, per la corretta produzione di GH e testosterone ecc. Va considerato infatti che alcuni alimenti fanno ingrassare più di altri anche: gli zuccheri, ad esempio, secernono l'insulina che potrebbe provocare un abbassamento del livello glicemico nel sangue, soprattutto se si eccede con i dolci.

Questo regime dietetico dunque si basa non solo sul controllo delle calorie, ma anche e soprattutto sulla quantità di carboidrati, proteine e grassi consumati.

L'importanza di cuocere bene i cibi

Secondo autorevoli opinioni, la dieta ormonale punta inoltre a una corretta e sana cottura dei cibi e soprattutto a organizzare i pasti in base alla singola attività endocrina di un individuo. La colazione sarà abbondante, perché la mattina c'è una grande produzione di ormoni tiroidei; la cena invece sarà basata su cibi leggeri. Per riequilibrare al meglio i vostri ormoni e perdere peso, consultate la dieta ormonale proposta da Starbene.it.

Prima di intraprendere qualunque modifica al tipo di regime alimentare è comunque necessario consultare un medico specialista o un nutrizionista per avere ulteriori e validi consigli per perdere peso in modo adeguato.

Esempi di diete ormonali

Questo regime dietetico è stato ideato dall’endocrinologo americano Thierry Hertoghe, che in seguito a numerose ricerche ha stabilito che una delle principali cause che provocano l’aumento dei chili o l’eccessivo dimagrimento è legata agli ormoni. Secondo il Dottor Hertoghe è di fondamentale importanza che la dieta dimagrante non interferisca in nessun modo con gli ormoni, ma anzi al contrario sostenga e migliori il loro lavoro. Il peso ideale è quindi soggetto a un rapporto perfetto tra gli ormoni e il regime alimentare. Thierry Hertoghe sottolinea l’importanza di seguire precise e sane abitudini alimentari ma anche un generale stile di vita salutare. Il cibo e i pasti devono essere considerati un momento di rilassamento, in cui la mente si libera da ogni pensiero e turbamento.

Alcuni dei principali problemi alimentari sono causati dall’accumulo dello stress, molte persone sfogano la loro tensione mangiando, il problema è che nella maggior parte dei casi ingurgitano grandi quantità di cibo velocemente e non si sentono mai sazi. Secondo il medico americano le persone dovrebbero cercare di rilassarsi prima di arrivare a tavola, magari ascoltando della buona musica, leggendo un libro, componendo un puzzle ecc., in modo che la mente si liberi dallo stress quotidiano. Inoltre il pasto deve avvenire in un ambiente pulito e calmo, è importante riuscire a riposare bene la notte, almeno sette ore e cercare di trascorrere del tempo all’aria aperta.

E’di fondamentale importante anche praticare una moderata attività fisica, che può essere rappresentata anche da una semplice camminata a passo svelto di almeno trenta minuti, tre volte la settimana. Durante questo regime alimentare sono sconsigliati i cibi eccitanti, ad esempio a colazione è concesso il tè o il caffe d’orzo, le germe di grano, lo yogurt, i cereali e le nocciole. La cena invece deve essere leggera, quindi sono concessi minestroni, formaggi vegetali, pesce, bresaola, verdure miste ecc. L’acqua gioca un ruolo fondamentale in questa dieta, la mattina a stomaco vuoto, quindi prima di fare la colazione, bisogna bere due bicchieri di acqua naturale, durante la giornata sono concesse senza limitazioni infusi e tisane.


Potrebbe interessarti

Rimedi per il bruciore di stomaco: contrastare acidità

Uno dei dolori più invasivi e fastidiosi che il corpo umano possa provare è il bruciore di stomaco. Si tratta di un disagio anche piuttosto frequente che può avere diverse cause, sia di natura fisica che psicologica.

Dieta per la candida: come curare il disturbo?

donna sorriso

Esiste uno stretto legame tra funghi e batteri, ecco perché curare la candida vuol dire anche curare la cistite. Ma alla base del problema non c’e’ il batterio o il fungo ma l’equilibrio della persona e gli alimenti che l’aiutano a ritrovarlo.

Pentola a pressione: l'importanza di possederne una

Gestire i ritmi casalinghi per una famiglia, con due genitori che lavorano e si dividono i compiti relativamente agli impegni dei figli e della cura della casa, è una sfida giornaliera.
Questo comporta spesso fare pranzi e cene veloci, magari ordinando cibo da asporto o fermandosi al primo fast food.

I più condivisi

Omeopatia: funziona davvero? Scoprilo con noi

omeopatia.jpg

"L’Antica Farmacia Orlandi" dal 1868 studia e vende rimedi fitoterapici e omeopatici, qualificandosi tra le prime farmacie campane a specializzarsi in questi campi. Ad oggi presenta una sezione di ordine e spedizione su piattaforma per la compravendita di Farmaci Omeopatici Online, qui infatti possiamo trovare una varietà di prodotti afferenti all’omeopatia, sotto forma di bioterapici, capsule, unguenti, colliri, gocce, olii, polveri, sciroppi, spray e supposte, ma soprattutto in granuli da sciogliere sotto alla lingua; ricordiamo che nei granuli le sostanze attive sono spesso disciolte nel lattosio, perciò è conveniente optare per altre soluzioni in caso di intolleranza a tale zucchero.

Eliminare l'adipe dell'addome: dire addio al tessuto grasso

Eliminare l'adipe dell'addome

L'adipe, conosciuto anche con il nome di tessuto adiposo, è formato da particolari cellule, gli adipociti e sono divise in tessuto adiposo bruno e bianco.

Massaggio Ayurveda: l'antico trattamento indiano

Ayurveda è un termine di origine indiana che sta a significare “scienza della vita”, Ayus “vita”, Veda “conoscenza”. In generale L’Ayurveda è un sistema di medicina nato in India più di 5000 anni fa, con lo scopo di controllare la nostra via senza l’ostacolo della vecchiaia o della malattia.

Leggi anche...

Dieta Miami: meglio perdere pochi chili ma in pochi giorni

Dieta Miami

Con la Dieta Miami non ci fa paura l'’estate è sempre più vicina. Proprio in questo periodo, infatti, la maggior parte delle persone si accorge di aver preso qualche chilo di troppo e di aver perso il proprio peso forma

Leggi anche...

L'intimo contenitivo: essenziale per riuscire a far sentire una donna completa

intimo-contenitivo-black.jpg

Un numero sempre maggiore di donne decidono di orientarsi verso l'utilizzo di lingerie modellanti per definire meglio non soltanto la silhouette ma anche per migliorare totalmente il proprio benessere.

Leggi anche...

Benefici del pilates: scopriamo insieme quali sono i maggiori

Per chi non lo sapesse, il pilates è un sistema di allenamento di tipo rieducativo, preventivo ed anche, almeno in ipotesi, terapeutico e riabilitativo che focalizza tutte le attività sul controllo della postura che, si sa, ci serve per poter essere armonici e fluidi nei movimenti, caratteristica che viene meno soprattutto con l’avanzare dell’età.
Per queste ragioni vi sono molteplici benefici del pilates che cercheremo di descrivervi con l’intento di permettervi di valutare se e quanto questa disciplina possa fare al caso vostro.