Uno dei maggiori sostenitori della dieta macrobiotica è stato Nyioti Sakurazawa, un medico e filosofo, attratto della filosofia orientale. Secondo il dottor Sakurazawa, noto anche sotto il nome di George Ohsawa, un alimentazione corretta è l’unico modo per poter mantenere il proprio peso ideale e ridurre il rischio di contrarre alcune particolari patologie.

In una dieta macrobiotica l’assunzione di liquidi ha particolare importanza e possono essere assunti anche grazie a delle bevande come il tè e le tisane.

Il principio della dieta macrobiotica

Secondo il principio sul quale si fonda la dieta macrobiotica l’uomo dovrebbe consumare solo alcune categorie di alimenti, esattamente due. La prima è detta Yin e comprende cibi come latte, yogurt, spezie, tè, frutta ecc, mentre la seconda è detta Yang e comprende cibi come la carne, le uova, il sale ecc. Questo regime dietetico inoltre prevede anche il consumo di cereali, semi oleosi e legumi.

Gli alimenti più consumati

Come è stato già detto la dieta macrobiotica si basa sul consumo principale di alcuni alimenti, che devono però avere delle specifiche caratteristiche, che sono riportate di seguito.

  • Cereali, è necessario consumare cereali che non hanno subito un processo di raffinazione, come il miglio, il riso, il grano saraceno, il frumento, il mais e la segale. Può essere utilizzato anche il Kokoh, un insieme di farine mischiate con soia e sesamo e l’Arrowroot, un fecola molto particolare.
  • Grassi come il Tahin, che è un burro che si ottiene dalla lavorazione del sesamo, il Gomasio, che invece si ottiene lavorando il sale marino con il sesamo, l’olio extra vergine di oliva, il burro e la margarina.
  • Legumi come ceci, soia, Azuki e lenticchie.

La dieta che aiuta a depurare l'organismo

La dieta macrobiotica è un regime alimentare che si basa essenzialmente sul principio orientale secondo cui la salute e il mantenimento del proprio peso forma, dipenda dall'equilibrio delle due forze vitali contrapposte, Yin e Yang. Include l'assunzione di una percentuale dall'85 al 100 % di alimenti di origine vegetale ed è un ottimo rimedio per depurare l'organismo.

Caratteristiche della dieta macrobiotica

La dieta macrobiotica è ricca di liquidi, perché prevede un eccessivo consumo di frutta, verdura, legumi e cereali cotti in abbondante acqua; inoltre predilige bevande quali tè e surrogati del caffè, avvertendo così anche un minor bisogno di bere acqua.

Questo regime alimentare può essere percentualmente schematizzato nel seguente modo: il pasto sarà equilibrato se conterrà il 50% di cereali integrali, il 25% di proteine di cui il 10% di origine animale e il 15% di origine vegetale, il 25% tra verdure (cotte e crude) e frutta.

Quali cibi eliminare

Chi intende praticare questo genere di dieta, deve attenersi a regole ben precise.

Tra i cibi da eliminare ci sono: lo zucchero, i dolci, le caramelle, il miele, le spezie, le patate, i pomodori, le melanzane, latte e suoi derivati.

Vanno invece consumate frutta e verdura di stagione, evitando frutti esotici e verdure congelate, e si deve prediligere il pesce alla carne.

Va usato solo il sale marino allo stato naturale e va eliminato il caffè; al suo posto è possibile introdurre dei surrogati, quali ad esempio il Jannoh (si ricava dall'unione tra frumento, soia, bardana e radici di tarassaco torrefatti), o il Dendelio (ottenuto dalle radici di tarassaco e cicoria torrefatte).

Per seguire una dieta macrobiotica alla perfezione, non dovrebbero infine mancare pentole e tegami in acciaio inossidabile, pirofile e teglie in terracotta; sono invece da evitare le pentole in alluminio, perché altererebbero le proprietà dei cibi. Il legno è il materiale consigliato per i mestoli, mentre il bambù è ottimo per i cestelli usati per la cottura a vapore.





Potrebbe interessarti

Come attivare il metabolismo? Ecco una dieta adatta!

Per perdere peso, non è unicamente necessario controllare i cibi ingeriti, ma è fondamentale avere un metabolismo attivo. Un’alimentazione corretta aiuta a incrementare le calorie che l'organismo brucia.

Leggi tutto...

Dieta per bambini obesi: un problema in crescente aumento

L'obesità infantile, soprattutto nei paesi sviluppati, è attualmente un problema da tenere in considerazione. Sono infatti molti i bambini a rischio di obesità; l'obesità infantile è inoltre affrontata e sottolineata da molti nutrizionisti.

Leggi tutto...

Dieta Glicemia: l'alimentazione consigliata

L'innalzamento del tasso di glicemia (livelli poco al di sopra di 90 mg/dl sono già un campanello di allarme) può provocare danni alla salute, anche in casi di assenza di diabete

Leggi tutto...

App per la dieta: alimentazione per dimagrire su iPhone e Android

I chili in eccesso non sono sempre facili da gestire e con l'estate oramai in corso la necessità di perdere peso si fa più incalzante, tanto da indurre alla sperimentazione di vari metodi dimagranti, non sempre benefici per la salute. Da oggi però, un aiuto concreto e sicuro nella lotta ai chili in eccesso lo si può ottenere dalle app per dimagrire.

Leggi tutto...

Caffè verde, un aiuto per dimagrire

Negli ultimi anni, si è particolarmente diffusa tra le persone l'esigenza di una maggior cura del corpo, al fine di migliorare il proprio benessere psico-fisico. Da qui una maggiore attività sportiva da un lato, mentre dall'altro si fa più attenzione alla propria alimentazione, cercando di evitare di mangiare sostanze che potrebbero appesantire il nostro fisico o quantomeno ridurne l'assunzione. Altri, invece, prediligono avviare una dieta alimentare specifica.

Leggi tutto...

I più condivisi

Sostituti del pane: quali scegliere

A chi non piace mangiare accompagnando il tutto con un bel pezzo di pane. Stiamo ovviamente parlando di un alimento che è assolutamente al centro della nostra dieta da "italiani"; tuttavia, è innegabile... in certi casi abusarne fa davvero male; soprattutto durante l'estate, per rimanere più leggeri, si consiglia di consumarne poco o addirittura di sostituirlo con altri alimenti.

Leggi tutto...

Smagliature: rimedi e soluzioni

La bellezza fisica delle donne ha diversi nemici contro di cui combattere e tra i più antipatici ci sono senza ombra di dubbio la cellulite e le smagliature. Quest'ultime sono delle striature sulla pelle del corpo che inizialmente hanno un colore rossastro e poi con il passare del tempo assumono un colore biancastro.

Leggi tutto...

Esempio di dieta per aumentare la massa muscolare

Una dieta che riguardi la massa muscolare rappresenta un regime alimentare nel quale sono assunti in prevalenza cibi che aiutano appunto lo sviluppo e la crescita della massa del nostro corpo. La dieta per la massa è dunque composta da un’alimentazione ricca di proteine e carboidrati: le proteine servono a far crescere i muscoli mentre i carboidrati forniscono energia al corpo.

Leggi tutto...

Trattamento viso e occhi Hydradermie Guinot: per una pelle più luminosa e ossigenata

Uno dei trattamenti più indicato per ottenere dei benefici immediati, quali carnagione più luminosa e più colorata, è il trattamento Hydradermie Guinot in grado di soddisfare qualsiasi tipo di pelle, che sia grassa o sensibile o secca.

Leggi tutto...

Dieta colite: l'aiuto di una giusta alimentazione

La colite è molto spesso legata a cause di natura nervosa e una cattiva alimentazione potrebbe incidere negativamente su questa sindrome, aggravandone e scatenandone i suoi sintomi tipici. Per evitare problemi di questo tipo, è consigliabile seguire una vera e propria dieta contro la colite, ricca di fibre e acqua.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Scopriamo tutto sulla dieta vegetariana

Le diete vegetariane rappresentano dei modelli alimentari che escludono gli alimenti di origine animale. Non tutti seguono gli stessi dettami: i granivori mangiano solo cereali, i frugivori o fruttariani soltanto frutta e i crudisti mangiano alimenti totalmente crudi.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Fanghi anti-cellulite: tipologie e consigli per applicarli

Il nemico numero uno delle bellezza delle donne è sicuramente la cellulite, un antipatico inestetismo delle pellle che provoca l'antiestetico effetto a buccia d'arancia. Fortunatamente è possibile combattere questo problema grazie all'uso dei fanghi anticellulite, di specifici trattamenti come il linfodrenaggio, creme apposite ecc.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.

Leggi tutto...
Go to Top