Il modo migliore per dimagrire e tornare al proprio peso forma è seguire una dieta equilibrata unita alla necessità di bruciare quelle calorie in eccesso, che, trasformandosi in tessuto adiposo, fanno ingrassare.

La dieta energetica è stata ideata per tutti gli individui che hanno ritmi di vita molto intensi o che praticano una quotidiana attività fisica; essa intende combinare dimagrimento ed energia in modo tale da equilibrare i due aspetti.

Caratteristiche della dieta energetica

Questo genere di dieta è povera di grassi saturi e ricca di sostanze antiossidanti; apporta al nostro organismo 1800 kcal giornaliere e pertanto non è indicata per persone sedentarie. La dieta energetica si può seguire per un periodo indeterminato, fino al raggiungimento del peso forma; tuttavia, per un dimagrimento duraturo, la perdita di peso deve essere lenta e graduale (circa 1 kg ogni 7 giorni).

La dieta energetica prevede di: bere solo acqua naturale, raramente da sostituire con bibite a zero calorie; optare per metodi di cottura semplici, poveri di grasso (al forno, alla griglia, al vapore, al microonde ecc.); è possibile usare 3 cucchiai di olio extravergine al giorno come condimento, mentre sono da evitare burro, margarina e strutto; si possono consumare 30 grammi di pane a pasto.

Menù dieta energetica: come combinare i cibi

Proponiamo un esempio di menù dieta energetica settimanale:

Lunedì
Colazione: 125 g di yogurt naturale scremato con 30 g di cereali integrali; un kiwi; una tazza di tè verde.
Spuntino: una mela
Pranzo: crema di verdure, nasello al vapore.
Merenda: 30 g di pane integrale con una fetta di prosciutto di tacchino; una tazza di tè verde.
Cena: insalata con lattuga, pomodoro, 2 asparagi, cetriolo, peperone, cipolla e crescione; 60 g di pane con pomodoro; un’omelette; 12 acini d’uva con 50 g di formaggio fresco.

Martedì

  • Colazione: 30 g di pane integrale con 50 g di formaggio fresco; 10 acini d’uva; una tazza di tè verde.
  • Spuntino: 3 noci.
  • Pranzo: insalata di crescione con 2 fette di affettato di tacchino; 30 g di lenticchie con 15 g di riso; 125 g di yogurt scremato.
  • Merenda: 2 fette biscottate integrali con formaggio fresco; una tazza di tè verde.
  • Cena: fagiolini con una patata lessa; salmone al cartoccio (con limone e prezzemolo); una fetta di ananas fresca.

Mercoledì

  • Colazione: 125 g di yogurt naturale scremato; 4 biscotti integrali senza zucchero; una fetta di ananas fresca; una tazza di tè verde.
  • Spuntino: un’arancia.
  • Pranzo: 30 g di spaghetti con pomodoro e 100 g di carne magra tritata; un bicchiere di macedonia di frutta fresca.
  • Merenda: una mela o 2 mandarini; una tazza di tè verde.
  • Cena: crema di zucchine; nasello al vapore; insalata di lattuga e pomodoro; un latticino scremato.

Giovedì

  • Colazione: 30 g di pane integrale con 50 g di formaggio fresco; 10 acini d’uva; una tazza di tè verde.
  • Spuntino: 7 nocciole.
  • Pranzo: crema di verdure con due cucchiai di riso lesso; 120 g di pollo alla griglia; un kiwi.
  • Merenda: 125 g di yogurt naturale scremato con un cucchiaio di fiocchi d’avena.
  • Cena: zuppa di brodo vegetale con 30 g di pasta; frittata di melanzane; 50 g di ricotta.

Venerdì

  • Colazione: 125 g di yogurt naturale scremato con 30 g di cereali integrali; un kiwi; una tazza di tè verde.
  • Spuntino: una banana piccola.
  • Pranzo: 40 g di piselli verdi soffritti con cipolla; 120 g di petto di tacchino alla piastra; 125 g di yogurt naturale scremato.
  • Merenda: 2 noci; una tazza di tè verde.
  • Cena: 100 g di spinaci lessi; 120 g di calamari alla piastra con limone; una pera.

Se vuoi dai un'occhiata a queste bevande energetiche che trovi su Amazon

bevanda-energetica-amazon.jpg

Sabato

  • Colazione: 125 g di yogurt naturale scremato; 4 biscotti integrali senza zucchero; una fetta di ananas fresca; una tazza di tè verde.
  • Spuntino: un’arancia.
  • Pranzo: 30 g di pasta o riso con pomodoro; 100 g di tonno alla piastra con indivia; una fetta di ananas fresca.
  • Merenda: 2 fette biscottate integrali con formaggio fresco una tazza di tè verde.
  • Cena: 60 g di pane con pomodoro e 2 fette di prosciutto cotto; una mela.

Domenica

  • Colazione: 30 g di pane integrale con 50 g di formaggio fresco; 10 acini d’uva; una tazza di tè verde.
  • Spuntino: 2 mandarini o una banana piccola.
  • Pranzo: crema di carote o zucchine; 100 g di filetto di maiale con 2 cucchiai di ceci lessi; 125 g di yogurt naturale scremato.
  • Merenda: un bicchiere di latte di soia; 4 grissini.
  • Cena: insalata con lattuga, pomodoro, cetriolo, peperone, cipolla e carota; 100 g di pizza al pomodoro; un kiwi.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Dieta rapida: perdere peso in poco tempo

Molte persone (in particolar modo le donne) non si sentono a proprio agio con il proprio corpo; guardandosi allo specchio vedono quei fastidiosi chili di troppo e la presenza di grasso localizzato, che non gli permette di indossare magari qual vestito che amano tanto. Sentono un peso che, oltre a gravarli fisicamente, li appesantisce anche nell'animo.

Qualche chilo di troppo? Come dimagrire senza diete drastiche

reduslim

Quando l’inverno finisce spesso lascia in eredità qualche chilo di troppo. E se sotto maglioni o cappotti si può anche camuffare un po’, con l’arrivo della bella stagione e il cambio di vestiario non si è sempre contenti del proprio aspetto.

Dieta Glicemia: ecco qual è l'alimentazione consigliata

L'innalzamento del tasso di glicemia (livelli poco al di sopra di 90 mg/dl sono già un campanello di allarme) può provocare danni alla salute, anche in casi di assenza di diabete

I più condivisi

Bevande energetiche naturali: facciamo chiarezza

Le bevande energetiche o Energy drink – come quelle di Vitelica – sono sempre più richieste sul mercato per le loro proprietà “energizzanti” appunto, per il senso di appagamento che infondono.

Dieta zona compilatore: scopri i blocchi in cui si suddivide il fabbisogno energetico

Molti di noi non si sentono a proprio agio con il proprio corpo perché magari sono ingrassati di qualche chilo e hanno perso così il proprio peso forma, ma eliminare i chili di troppo non è una sfida impossibile.

Dieta in menopausa: scopriamo qual è l'alimentazione giusta

Immagine esemplificativa utilizzata nell'articolo Dieta menopausa: scopriamo qual è l'alimentazione giusta

Una delle fasi più importanti di una donna è sicuramente quella della menopausa; essa provoca l'interruzione del lavoro delle ovaie e una ridotta diminuzione della produzione di estrogeni. Per riuscire ad alleviare gli effetti negativi della menopausa, sarebbe utile seguire una dieta per la menopausa, prima che il fenomeno si verifichi.

Leggi anche...

Usare i centrifugati per dimagrire: scopriamo come!

Tutti abbiamo acquistato almeno una volta succhi di frutta e frullati al supermercato perché sono pronti da bere e si possono conservare a lungo però, proprio per mantenere il loro stato inalterato durante la conservazione, essi, sono pieni di zuccheri.

Leggi anche...

Massaggio mani e piedi: come prendersi cura dei propri arti

Le mani sono la parte del nostro corpo che ci consentono di entrare in contatto con tutto ciò che ci circonda, i piedi invece, sono il nostro sostegno quotidiano e rappresentano il nostro mezzo di trasporto, ed è per questo che è importante dargli le adeguate attenzioni tramite un massaggio rilassante mani e piedi.

Leggi anche...

Elettrostimolatore Cervicale: Tutto ciò che devi sapere

Il dolore cervicale, detto anche cervicalgia, è un’infiammazione della zona vicina al collo, molto frequente nelle persone adulte. 

In Italia colpisce circa il 60% della popolazione over 30, con maggior frequenza nelle donne.