Come dimagrire velocemente? Vi siete improvvisamente accorte di aver perso il vostro peso forma? Credevate di poter indossare perfettamente quel vestito che avete comprato l’anno scorso, ma vi siete rese conto che non è possibile? 

Non preoccupatevi è possibile dimagrire velocemente in una settimana, perdendo in realtà soltanto i liquidi del vostro corpo e non la parte grassa.

Consigli per perdere peso in maniera rapida

Come abbiamo già detto si può dimagrire velocemente, però si possono causare dei danni alla propria salute, inoltre le diete drastiche permettono di capire come dimagrire velocemente i chili in più ma il più delle volte, terminata la dieta, si riprendono con la stessa velocità. Vediamo quindi come dimagrire velocemente in una settimana e depurare il proprio corpo.

  • Mangiare frutta e verdura, ricca di vitamine e sali minerali, con poche calorie e alto potere saziante.
  • Eliminare pane e pasta per la settimana o non assumere più di 80 grammi al giorno.
  • Evitare insaccati, latticini e dolci.
  • Non bere alcolici, superalcolici, bevande zuccherine come i succhi di frutta confezionati. Bere molta acqua naturale, (due litri il giorno), thè o tisane diuretiche.

Praticare una moderata attività fisica che vi aiuterà anche a scaricare la tensione che crea seguire una dieta.
Un consiglio prezioso, che però non tutti seguono, è cercare di mangiare in modo equilibrato durante tutto l’anno, in modo da evitare diete drastiche e restrittive dell’ultimo momento. Inoltre un ottimo alleato per evitare di prendere chili è praticare dello sport, per bruciare calorie e allenare cuore e muscoli, anche grazie all'uso di integratori alimentari - www.nutripower.it .

Dimagrire in sette giorni: liberarsi in poco tempo dei chili di troppo

Chi desidera sapere come dimagrire velocemente in sette giorni potrebbe iniziare a seguire la dieta della settimana.
Questo regime dietetico consente di dimagrire velocemente e perdere dai tre ai sei chili in poco tempo e prevede l'assunzione di molta frutta e ortaggi di stagione, nonché di una buona dose di carboidrati e di zuccheri semplici e complessi.

Come cucinare i cibi in questa dieta 

Immagine d'esempio usata nell'articolo Come dimagrire velocemente: ecco come farlo in una settimana

In questa dieta che spiega come dimagrire velocemente i cibi vanno cucinati in modo semplice evitando di eccedere con i condimenti; sono altresì previsti un cucchiaio di olio d'oliva, il consumo di latte e caffè senza zucchero e in alcune giorni piccole dosi di burro (50 grammi).
Questo regime dietetico prevede il consumo di circa 1200 calorie giornaliere e, ai fini di ottenere risultati maggiori, può essere seguita per due settimane.
Potete trovare un programma di dieta dei sette giorni su Starbene.it.

Dieta per dimagrire in poco tempo

La dieta in sette giorni è un metodo che spiega come dimagrire velocemente che è stato inventato in America che consente a chi la segue di perdere dai due ai cinque chili in una settimana. E’ necessario sapere che il programma della dieta sette giorni non è molto equilibrato e per questo motivo va seguita solo per una settimana. Inoltre le persone che seguono questo genere di dieta possono sentirsi un po’ stanche e giù di morale a causa del basso contenuto di calorie giornaliere contenute nel menù.

Menù dieta in sette giorni

Vediamo quindi il programma della dieta in sette giorni che vi consentirà di capire come dimagrire velocemente.

  • Primo giorno: frutta a volontà escluse le banane e succhi di frutta freschi o centrifugati.
  • Secondo giorno: verdure a volontà, è possibile mangiare anche minestrone e zuppe.
  • Terzo giorno: frutta e verdura a volontà, escluse le banane.
  • Quarto giorno: è possibile mangiare cinque banane e bere un litro di latte.
  • Quinto giorno: 4 bistecche di dimensioni medie con contorno d’insalata a volontà.
  • Sesto giorno: 4 bistecche di dimensioni medie con contorno di insalata a volontà. E’ preferibile cambiare la qualità di carne da mangiare.
  • Settimo giorno: 4 bistecche di carne di medie dimensioni con insalata a volontà.

Succhi di frutta per gli sportivi: ricette facile e veloci

L’alimentazione ricopre un ruolo molto importante per la salute dell’uomo e in particolar modo per tutti coloro che praticano un’attività sportiva costante. E’ importante sapere che seguire una corretta e bilanciata alimentazione e praticare una moderata attività fisica è considerato da molti medici ed esperti un elisir di lunga vita, quindi non devono essere dei metodi per perdere peso ma devono diventare un vero e proprio stile di vita. Le persone che praticano un’attività fisica, come gli iscritti allo sporting club parco de medici, hanno bisogno di un fabbisogno calorico e nutrizionale maggiore rispetto a coloro che non lo fanno, la dieta dello sportivo deve essere considerata una parte integrante e fondamentale dell’allenamento. Di seguito sono spiegate alcune ricette per succhi di frutta perfette per gli sportivi, che hanno proprietà anti-infiammatorie e aiutano a regolare il recupero muscolare.

Succo di anguria e fragola

La preparazione di questo dissetante succo è molto veloce e prevede l’utilizzo di una fetta di anguria fresca, il succo di mezzo e una tazza di fragole. La prima cosa da fare è frullare l’anguria con le fragole, poi basta aggiungere il succo di limone, mescolare e la bibita è pronta. E’ importante sapere che non è necessario eliminare dall’anguria tutti i suoi semini, nel caso in cui ne rimangono alcuni possono essere tranquillamente bevuti insieme al succo. Nel caso in cui la bevanda risulti troppo cremosa è possibile aggiungere altro succo di limone. L’anguria è un frutto ideale per diminuire il dolore dei muscoli che si avverte dopo un allenamento e per rendere più facili i tempi di recupero post attività fisica.

Succo di frutta alla ciliegia

La ciliegia è un altro frutto che ha un gran potere anti-infiammatorio ed è quindi ideale per tutti coloro che praticano sport in modo costante o intensivo. Per preparare questo succo basta frullare 150 gr di ciliegie e aggiungere il succo di limone e l’acqua in porzione variabile in base al gusto personale.

Succo di mirtilli

Per realizzare questo delizioso succo è necessario usare 150 mirtilli, il succo del limone e dell’acqua. Frullare i mirtilli per qualche secondo e aggiungere acqua e limone in base alla consistenza desiderata.

Questi succhi vi aiuteranno a capire come dimagrire velocemente!


Potrebbe interessarti

Cos’è e come funziona un epilatore a luce pulsata

epilatore.jpg

Quando arriva l’estate il sogno di eliminare i peli superflui con un battito di ciglia si fa sempre più ricorrente. L’alta tecnologia da sempre si interroga sulle soluzioni migliori da offrire per risolvere piccoli grandi dilemmi della vita quotidiana, proprio come quello dell’epilazione.

Massaggi ai piedi: un piacere per tutto il corpo

Un po' tutti, almeno una volta nella vita, siamo stati accarezzati dall’idea di farci fare un bel massaggio nel tentativo di sciogliere la tensione nervosa che abbiamo accumulato negli ultimi giorni. Magari ci siamo immaginati distesi a pancia in giù su di un lettino, in una stanza illuminata da qualche candela, ed un bravo massaggiatore bravo a prendersi cura del nostro corpo.

Integratori alimentari per dimagrire: cosa sono e come si usano

5 GIORNI

Per chi fa sport ma anche per chi lavora duro e per chi studia. Gli integratori alimentari vengono incontro alle esigenze di chi si trova di fronte a degli impegni che necessitano sforzi e concentrazione fuor dal comune, oppure vuole semplicemente dimagrire.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Dieta liquidi: combattere la ritenzione idrica

Si sa che il nostro corpo è composto dalla maggior parte di liquidi; ed è anche certo che bere molto fa discretamente bene al nostro organismo. Quella che presentiamo oggi è una dieta che prende questi principi e li radicalizza in un percorso pratico, volto a favorire il corretto funzionamento del nostro corpo. 

Dieta Miami: meglio perdere pochi chili ma in pochi giorni

Immagine esemplificativa usata nell'articolo Dieta Miami: meglio perdere pochi chili ma in pochi giorni

Con la Dieta Miami non ci fa paura l'’estate è sempre più vicina. Proprio in questo periodo, infatti, la maggior parte delle persone si accorge di aver preso qualche chilo di troppo e di aver perso il proprio peso forma

Alimentazione per diabetici: quali sono i cibi consigliati?

Il diabete mellito è un'antipatica malattia che colpisce molte persone; chi ne soffre ha difficoltà a metabolizzare la quantità di zuccheri presenti nel sangue. Il diabete colpisce soprattutto le persone che hanno più di cinquant'anni e per tenerlo sotto controllo è necessario seguire una dieta per diabetici basata su di una corretta alimentazione e un discreto movimento. Ricordiamo che il diabete mellito, se trascurato a lungo, può causare gravi danni all’apparato cardiaco, ai reni, all’apparato visivo. Da non prendere sotto gamba dunque.

Leggi anche...

Dieta del gelato: dimagrire con gusto

L’estate freme ad arrivare e con essa anche la nostra voglia di una linea impeccabile che spesso però vorremmo raggiungere senza troppe rinunce.
Per raggiungere dei buoni risultati però le rinunce ci sono e come, e di conseguenza è bene mettersi l’anima in pace a fare i sacrifici richiesti.

Leggi anche...

Rimedi naturali per ridurre la cellulite

La cellulite, oltre ad essere un mero problema estetico, è una disfunzione della microcircolazione sanguigna le cui cause possono essere diverse dalla sedentarietà alla ritenzione idrica, da fattori costituzionali, ormonali o vascolari, motivo per cui ne soffrono anche persone molto magre. L’inestetismo a livello epidermico si manifesta con la cellulite quando una cattiva microcircolazione sanguigna stressa il tessuto adiposo sottocutaneo. Esistono diversi tipi di cellulite, a seconda del grado di gravità del disturbo.

Leggi anche...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.