Come dimagrire velocemente? Vi siete improvvisamente accorte di aver perso il vostro peso forma? Credevate di poter indossare perfettamente quel vestito che avete comprato l’anno scorso, ma vi siete rese conto che non è possibile? 

Non preoccupatevi è possibile dimagrire velocemente in una settimana, perdendo in realtà soltanto i liquidi del vostro corpo e non la parte grassa.

Consigli per perdere peso in maniera rapida

Come abbiamo già detto si può dimagrire velocemente, però si possono causare dei danni alla propria salute, inoltre le diete drastiche permettono di capire come dimagrire velocemente i chili in più ma il più delle volte, terminata la dieta, si riprendono con la stessa velocità. Vediamo quindi come dimagrire velocemente in una settimana e depurare il proprio corpo.

  • Mangiare frutta e verdura, ricca di vitamine e sali minerali, con poche calorie e alto potere saziante.
  • Eliminare pane e pasta per la settimana o non assumere più di 80 grammi al giorno.
  • Evitare insaccati, latticini e dolci.
  • Non bere alcolici, superalcolici, bevande zuccherine come i succhi di frutta confezionati. Bere molta acqua naturale, (due litri il giorno), thè o tisane diuretiche.

Praticare una moderata attività fisica che vi aiuterà anche a scaricare la tensione che crea seguire una dieta.
Un consiglio prezioso, che però non tutti seguono, è cercare di mangiare in modo equilibrato durante tutto l’anno, in modo da evitare diete drastiche e restrittive dell’ultimo momento. Inoltre un ottimo alleato per evitare di prendere chili è praticare dello sport, per bruciare calorie e allenare cuore e muscoli, anche grazie all'uso di integratori alimentari - www.nutripower.it .

Dimagrire in sette giorni: liberarsi in poco tempo dei chili di troppo

Chi desidera sapere come dimagrire velocemente in sette giorni potrebbe iniziare a seguire la dieta della settimana.
Questo regime dietetico consente di dimagrire velocemente e perdere dai tre ai sei chili in poco tempo e prevede l'assunzione di molta frutta e ortaggi di stagione, nonché di una buona dose di carboidrati e di zuccheri semplici e complessi.

Come cucinare i cibi in questa dieta 

Immagine d'esempio usata nell'articolo Come dimagrire velocemente: ecco come farlo in una settimana

In questa dieta che spiega come dimagrire velocemente i cibi vanno cucinati in modo semplice evitando di eccedere con i condimenti; sono altresì previsti un cucchiaio di olio d'oliva, il consumo di latte e caffè senza zucchero e in alcune giorni piccole dosi di burro (50 grammi).
Questo regime dietetico prevede il consumo di circa 1200 calorie giornaliere e, ai fini di ottenere risultati maggiori, può essere seguita per due settimane.
Potete trovare un programma di dieta dei sette giorni su Starbene.it.

Dieta per dimagrire in poco tempo

La dieta in sette giorni è un metodo che spiega come dimagrire velocemente che è stato inventato in America che consente a chi la segue di perdere dai due ai cinque chili in una settimana. E’ necessario sapere che il programma della dieta sette giorni non è molto equilibrato e per questo motivo va seguita solo per una settimana. Inoltre le persone che seguono questo genere di dieta possono sentirsi un po’ stanche e giù di morale a causa del basso contenuto di calorie giornaliere contenute nel menù.

Menù dieta in sette giorni

Vediamo quindi il programma della dieta in sette giorni che vi consentirà di capire come dimagrire velocemente.

  • Primo giorno: frutta a volontà escluse le banane e succhi di frutta freschi o centrifugati.
  • Secondo giorno: verdure a volontà, è possibile mangiare anche minestrone e zuppe.
  • Terzo giorno: frutta e verdura a volontà, escluse le banane.
  • Quarto giorno: è possibile mangiare cinque banane e bere un litro di latte.
  • Quinto giorno: 4 bistecche di dimensioni medie con contorno d’insalata a volontà.
  • Sesto giorno: 4 bistecche di dimensioni medie con contorno di insalata a volontà. E’ preferibile cambiare la qualità di carne da mangiare.
  • Settimo giorno: 4 bistecche di carne di medie dimensioni con insalata a volontà.

Succhi di frutta per gli sportivi: ricette facile e veloci

L’alimentazione ricopre un ruolo molto importante per la salute dell’uomo e in particolar modo per tutti coloro che praticano un’attività sportiva costante. E’ importante sapere che seguire una corretta e bilanciata alimentazione e praticare una moderata attività fisica è considerato da molti medici ed esperti un elisir di lunga vita, quindi non devono essere dei metodi per perdere peso ma devono diventare un vero e proprio stile di vita. Le persone che praticano un’attività fisica, come gli iscritti allo sporting club parco de medici, hanno bisogno di un fabbisogno calorico e nutrizionale maggiore rispetto a coloro che non lo fanno, la dieta dello sportivo deve essere considerata una parte integrante e fondamentale dell’allenamento. Di seguito sono spiegate alcune ricette per succhi di frutta perfette per gli sportivi, che hanno proprietà anti-infiammatorie e aiutano a regolare il recupero muscolare.

Succo di anguria e fragola

La preparazione di questo dissetante succo è molto veloce e prevede l’utilizzo di una fetta di anguria fresca, il succo di mezzo e una tazza di fragole. La prima cosa da fare è frullare l’anguria con le fragole, poi basta aggiungere il succo di limone, mescolare e la bibita è pronta. E’ importante sapere che non è necessario eliminare dall’anguria tutti i suoi semini, nel caso in cui ne rimangono alcuni possono essere tranquillamente bevuti insieme al succo. Nel caso in cui la bevanda risulti troppo cremosa è possibile aggiungere altro succo di limone. L’anguria è un frutto ideale per diminuire il dolore dei muscoli che si avverte dopo un allenamento e per rendere più facili i tempi di recupero post attività fisica.

Succo di frutta alla ciliegia

La ciliegia è un altro frutto che ha un gran potere anti-infiammatorio ed è quindi ideale per tutti coloro che praticano sport in modo costante o intensivo. Per preparare questo succo basta frullare 150 gr di ciliegie e aggiungere il succo di limone e l’acqua in porzione variabile in base al gusto personale.

Succo di mirtilli

Per realizzare questo delizioso succo è necessario usare 150 mirtilli, il succo del limone e dell’acqua. Frullare i mirtilli per qualche secondo e aggiungere acqua e limone in base alla consistenza desiderata.

Questi succhi vi aiuteranno a capire come dimagrire velocemente!


Potrebbe interessarti

Protesi per capelli: caratteristiche e costi

Ideali per coprire sia piccole zone del cranio sia l'intera testa, le protesi per capelli sono prodotte su misura a seconda del singolo caso e non sono assolutamente invasive. Non si parla di un trattamento chirurgico, bensì di una struttura di base formata da particolari polimeri traspiranti cui vengono collegati i capelli sintetici o naturali.

Dieta scarsdale vegetariana per tornare in forma

Semplice e veloce per perdere peso. La dieta scarsdale fa miracoli, ma non tutti sanno come funziona. 

Dieta anticellulite: combattere gli inestetismi

La cellulite è uno dei nemici più agguerriti della bellezza fisica delle donne e purtroppo colpisce ad ogni età, anche le adolescenti. Le donne che vogliono dichiarare guerra alla cellulite devono seguire un’alimentazione bilanciata, assumendo un numero limitato di calorie e praticare una moderata attività fisica.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Dieta Plank: scopri come perdere 9 kg in due settimane

Immagine d'esempio usata nell'articolo Dieta Plank: scopri come perdere 9 kg in due settimane

Le origini della dieta Plank non sono ancora conosciute, erroneamente la si associa alla Max Planck Society, il cui fondatore è Max Karl Ernst Ludwig Planck, un pilastro della fisica contemporanea, anche se il legame è privo di fondamenta.

Dieta Zen: disintossicare il corpo

La dieta zen, consente di disintossicare l'organismo permettendo di perdere fino a 2 chili in una settimana. La dieta è ovviamente a base di piatti orientali e apporta solo 1.200 calorie al giorno.

Dieta del pomodoro: i segreti per dimagrire

La dieta del pomodoro è un ottimo rimedio per perdere peso e ottenere di nuovo il proprio peso ideale, il pomodoro ha infatti un basso contenuto calorico (19 kcal ogni 100 g), è ricco di acqua, vitamina C e sali minerali, in particolare potassio (circa 297 mg ogni 100 g), indispensabile per mantenere l’equilibrio idrico all’interno dell’organismo, contrastando la ritenzione.

Leggi anche...

Dieta di insalata: perdere peso in modo naturale

Un ottimo rimedio per perdere i chili di troppo potrebbe essere quello di affidarsi a una dieta a base di insalate varie. Oltre ad aiutare il dimagrimento consentendo di perdere anche quattro chili in un mese, con un apporto calorico di circa 1.300 calorie; fornisce inoltre al nostro organismo numerosi principi nutritivi.

Leggi anche...

Cos’è e come funziona un epilatore a luce pulsata

epilatore.jpg

Quando arriva l’estate il sogno di eliminare i peli superflui con un battito di ciglia si fa sempre più ricorrente. L’alta tecnologia da sempre si interroga sulle soluzioni migliori da offrire per risolvere piccoli grandi dilemmi della vita quotidiana, proprio come quello dell’epilazione.

Leggi anche...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.