Le bevande energetiche o Energy drink – come quelle di Vitelica – sono sempre più richieste sul mercato per le loro proprietà “energizzanti” appunto, per il senso di appagamento che infondono. Alcune di queste bevande sono, anche, a base di sostanze naturali, con un valore aggiunto che le rende più “salutari” al gusto del consumatore abituale di bevande energetiche, ma perché non provare a comporre un Energy drink casalingo, ma dalle stesse proprietà rinfrescanti, proteiche o energizzanti di quelle commercializzate? Bastano pochi ingredienti e l’aggiunta di sostanze che possono essere facilmente reperite in farmacia, erboristeria o nella grande distribuzione.

Ricette per bevande energetiche naturali

In estate o quando si svolge un’intensa attività sportiva, si perdono sali minerali, vitamine e liquidi che necessitano di essere reintegrate nel corpo. L’acqua è indubbiamente fonte primaria di reidratazione, ma perché non aggiungere gusto e qualche sostanza naturale in più per fornire un’immediata sensazione di recupero al fisico? Ananas, cocco, limone sono solo alcuni degli ingredienti a portata di mano per un centrifugato di benessere o un cocktail rinfrescante.

A base di cocco e spirulina

Una bevanda molto energetica e naturale è quella che si può fare con il l’acqua di cocco e ‘aggiunta di una capsula di spirulina. Il cocco, di per sé, è ricco di potassio, mentre la spirulina aggiunge magnesio, amminoacidi essenziali e vitamine del gruppo B, in particolare B1, B2 e B6.

Ingredienti

  • 500 ml di acqua di cocco
  • 1 capsula di spirulina (reperibile in farmacia o erboristeria)

Si versa l’acqua di cocco in una bottiglia e vi si aggiunge la capsula o polvere di spirulina (secondo le indicazioni di dose sulla confezione), si chiude la bottiglia e si agita fino a totale assorbimento e la bevanda è pronta da bere.

A base di succo di arancia e olio di lino

È una bevanda che ha un notevole contenuto di magnesio e potassio, nonché vitamine del gruppo C. l’aggiunta dell’olio di lino, inoltre, contribuisce a ridurre l’assorbimento degli zuccheri dell’arancia.

Dopo aver spremuto il succo di due arance si aggiungono i cucchiai di olio di lino e si passa il tutto in frullatore. La bevanda si può consumare subito o conservata in frigorifero per gustarla fredda.

A base di zenzero e curcuma

Le spezie se ben dosate sono una fonte inesauribile di benessere, in particolare la bevanda a base si zenzero e curcuma è un rinfrescante naturale oltre che ad avere grandi benefici sulla circolazione sanguigna. La preparazione richiede un po’ di tempo, ma ne vale la pena.

Ingredienti:

  • 1 rondella di zenzero fresco e sbucciato (facilmente recuperabile nei grandi supermercati);
  • 1 pizzico di curcuma in polvere;
  • 1 cucchiaio di miele (del gusto che si preferisce: millefiori, acacia …);
  • 1 bicchiere di acqua fresca / cubetti di ghiaccio.

Si lava bene lo zenzero o lo si taglia a rondelle. Mettere a bollire in un tegamino lo zenzero e la curcuma in una quantità d’acqua pari a una tazza. Ottenuto l’infuso si lascia riposare 10 minuti e, infine, si filtra il contenuto. A questo punto si aggiunge un cucchiaino di miele e si mescola fino a completo scioglimento. La bevanda è pronta e con l’aggiunta di cubetti di ghiaccio o un bicchiere di acqua fresca si ottiene un Energy drink naturale e dal sapore caratteristico.



Potrebbe interessarti

Dimagrimento localizzato: perdere i cm su fianchi, pancia e glutei

Immagine d'esempio utilizzata nell'articolo Dimagrimento localizzato: perdere i cm su fianchi, pancia e glutei

Il dimagrimento localizzato ricorda che l'estate è vicina ed è proprio in questo momento che le persone percepiscono il bisogno di perdere il peso in eccesso accumulato durante l’inverno per superare la prova costume.

Leggi tutto...

Dieta energetica: combinare dimagrimento ed energia

Il modo migliore per dimagrire e tornare al proprio peso forma è seguire una dieta equilibrata unita alla necessità di bruciare quelle calorie in eccesso, che, trasformandosi in tessuto adiposo, fanno ingrassare.

Leggi tutto...

Disturbi alimentari cause principali ed effetti sulla vita

Immagine esemplificativa usata nell'articolo  Disturbi alimentari: cause principali ed effetti sulla vita

Disturbi alimentari e cause sono purtroppo sono sempre più numerosi. Ne soffrono, soprattutto i giovani, che non si sentono a proprio agio con il proprio corpo. Le persone che soffrono di disturbi alimentari generalmente hanno dei problemi emotivi e sentono il bisogno di tenere costantemente sotto controllo il proprio peso forma.

Leggi tutto...

Cibi Yang: scopri come unire cibi freddi ai cibi caldi

 immagine esemplificativa per l'articolo Cibi Yang: unire cibi freddi ai cibi caldi

La dieta yin e yang è d'aiuto per depurarsi e a riequilibrare il proprio organismo. Essa nasce da antiche tradizioni cinesi, che prevedono dei cibi freddi (detti yin) e dei cibi caldi (detti cibi yang). La dieta è ricca di tante fibre, e apporta un regime di circa 1300 calorie al giorno; il consumo dei cibi yang o yin va scelto sopratutto in base alla tipologia di benessere psicofisico che stiamo cercando.

Leggi tutto...

Scopriamo i benefici della riflessologia plantare

La vita quotidiana frenetica e stressante tende, nel corso del tempo, ad avere ripercussioni sulla salute e benessere delle persone. Queste, per fronteggiare tali problematiche fisiche, cercano di incrementare le attività salutari per l'organismo, come lo sport ad esempio, o di porre maggiore attenzione all'alimentazione. Altre, invece, si rivolgono direttamente a terapie mediche, sia tradizionali che cosiddette alternative. Di queste ultime, alcuni ne diffidano, mentre altri si dichiarano estimatori dei benefici della riflessologia plantare ad esempio o di altre pratiche.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Dieta diabete mellito tipo 2: cosa mangiare per una vita sana

Immagine utilizzata per l'articolo Dieta diabete mellito tipo 2: cosa mangiare per una vita sana

Il diabete mellito tipo 2 è una tipologia di diabete, ovvero una patologia della quale soffrono molte persone e che si può manifestare in età giovanile o in età adulta. Le persone affette da diabete devono necessariamente seguire una dieta diabete particolare ma non faticosa e spesso hanno bisogno di assumere farmaci specifici.

Leggi tutto...

Dieta Birmingham: i segreti per tornare in forma

La dieta Birmingham, conosciuta anche con il nome di “Birmingham Heart Hospital Diet” e "Cardiac Unit of UAB Hospital Diet", è un tipo di regime alimentare molto in voga in America e utilizzato principalmente nei pazienti obesi che soffrono di problemi cardiaci.

Leggi tutto...

Dieta del pollo: sveliamone i segreti

La dieta del pollo è un ottimo e facile rimedio per perdere i chili di troppo e tornare al proprio peso forma. Il pollo è un alimento ottimo da consumare in estate, quando il nostro organismo richiede alimenti più leggeri e digeribili.

Leggi tutto...

Dieta dei tre giorni : dimagrire in poco tempo

La dieta dei tre giorni può essere seguita in modi diversi, sono infatti possibili molte variazioni della stessa. È bene ricordare in primis che questo regime dietetico, pur consentendo di perdere circa 5 kg, va effettuato non tanto per dimagrire, ma per depurare e disintossicare l'organismo, magari dopo periodi di sbagliata alimentazione, allo scopo di eliminare grosse quantità di liquidi dal corpo.

Leggi tutto...

Dieta per la candida: come curare il disturbo?

Esiste uno stretto legame tra funghi e batteri, ecco perché curare la candida vuol dire anche curare la cistite. Ma alla base del problema non c’e’ il batterio o il fungo ma l’equilibrio della persona e gli alimenti che l’aiutano a ritrovarlo.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Calorie da assumere in una dieta: ecco la giusta dose!

Le calorie che si assumono durante la dieta, chiamate anche calorie alimentari, sono indicate dalla sigla Cal o kcal, e indicano l’apporto energetico che ogni alimento offre al nostro corpo.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Fanghi anti-cellulite: tipologie e consigli per applicarli

Il nemico numero uno delle bellezza delle donne è sicuramente la cellulite, un antipatico inestetismo delle pellle che provoca l'antiestetico effetto a buccia d'arancia. Fortunatamente è possibile combattere questo problema grazie all'uso dei fanghi anticellulite, di specifici trattamenti come il linfodrenaggio, creme apposite ecc.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.

Leggi tutto...
Go to Top