Gli antiossidanti sono sostanze chimiche naturalmente presenti in alcuni alimenti. Esistono diversi tipi di antiossidanti, inclusi oligoelementi, micronutrienti e alcune vitamine, come le vitamine A, C ed E. Gli alimenti in cui sono presenti sono principalmente frutta e verdura. Ad esempio, la vitamina A è presente nelle uova, nei latticini; la vitamina C in agrumi, fragole, peperoni... e la vitamina E in spinaci, asparagi, mandorle, noci e altro ancora. Inoltre, frutta, verdura e cereali integrali ricchi di antiossidanti sono anche tipicamente ricchi di fibre, a basso contenuto di grassi saturi e colesterolo e buone fonti di vitamine e minerali. 

Cosa fanno gli antiossidanti

Gli antiossidanti hanno il comune effetto di aiutare a proteggere le cellule del corpo dall'effetto dei cosiddetti radicali liberi, molecole instabili che il corpo produce come reazione alle pressioni ambientali e di altro tipo. Questi danneggiano le cellule e sono particolarmente responsabili del loro invecchiamento. Il corpo ha dunque bisogno delle sue difese antiossidanti per tenere sotto controllo i radicali liberi. Alcuni alimenti a base vegetale sono ricchi di antiossidanti, eppure se il corpo non è in grado di elaborare e rimuovere i radicali liberi in modo efficiente, può verificarsi uno stress ossidativo. Per prevenire tale stress vi è l'acido alfa lipoico con azione antiossidante, come suggerito su perfectbody360.it dalla dott.ssa Anna Moccaldo.

I fattori che aumentano la quantità di radicali liberi nel corpo possono essere ad esempio infiammazioni, inquinamento, esposizione ai raggi UV e fumo. In effetti questi sono molecole prodotte naturalmente nelle cellule umane durante il normale funzionamento dell'organismo, tuttavia la produzione aumenta proprio sotto l'effetto di tali fattori. In un soggetto giovane e sano, i radicali liberi vengono rapidamente eliminati dall'interno della cellula da antiossidanti naturali.

L'importanza di una dieta ricca e bilanciata

Antiossidanti

Ogni antiossidante ha una funzione diversa e non è intercambiabile con un altro. Ecco perché è importante avere una dieta variegata. Gli alimenti dai colori ricchi e vivaci spesso contengono la maggior parte degli antiossidanti, come ad esempio mirtilli, mele, broccoli, spinaci, lenticchie e anche bacche di Goji. Anche il delizioso cioccolato fondente è una delle migliori fonti di antiossidanti. Di solito, maggiore è la percentuale di cacao, più è alto il contenuto di antiossidanti. 

In generale non esiste una dose giornaliera raccomandata per gli antiossidanti, tuttavia un'elevata assunzione di prodotti vegetali freschi è considerata sempre una scelta salutare. Un adeguato apporto di antiossidanti è essenziale per una dieta sana, che tuttavia non sempre può bastare; ecco che saranno d'aiuto gli integratori e lebevande energetiche antiossidanti. La strategia migliore sarà assumere la quantità necessaria dai cibi vegetali, e integrare l'apporto di tali sostanze chimiche se necessario. Gli antiossidanti, inoltre, possono essere classificati come idrosolubili oppure liposolubili. Quelli idrosolubili svolgono la loro azione nel fluido all'interno e all'esterno delle cellule, mentre quelli liposolubili agiscono principalmente nelle membrane cellulari.

I vantaggi degli antiossidanti

I vantaggi degli antiossidanti sono numerosi, inoltre agiscono ovunque. Sulla pelle, aiutano a prevenire l'invecchiamento cutaneo e agiscono contro la compattezza e la formazione delle rughe

I cosmetici con antiossidanti sono consigliati, nello specifico, a coloro i quali si trovano in condizioni di stress psicofisico, fumatori regolari o eventuale esposizione ai raggi UV che abbiamo detto essere tra i fattori che fanno aumentare la produzione di radicali liberi.
Per via dei benefici, molti prodotti antietà contengono qualche mix antiossidante proprio per la loro attività di contrasto nei confronti dell’invecchiamento e per fortuna anche molti doposole hanno iniziato ad introdurre antiossidanti in grado di incrementare le difese naturali della pelle.
Negli ultimi anni, inoltre, molti dei prodotti pensati per il contrasto della caduta dei capelli contengono antiossidanti che hanno la capacità di proteggere le cellule del follicolo e del bulbo pilifero andando a rinforzarne le strutture, motivo per cui oltre ai prodotti di cosmesi può essere importante assumere integratori a base di antiossidanti e prodotti a base di sostanze che incentivano la formazione della cheratina capillare.
Tra le sostanze antiossidanti più utilizzate in cosmetica, oltre alle vitamine C ed E, troviamo i flavonoidi, il picnogenolo, il coenzima Q10 che avrete sicuramente sentito, l’acido lipoico, il rosmarino, il fico d’india ma anche l’aloe ed estratti ricavati da alghe che vivono in condizioni estreme quali profondità marine e che quindi, per definizione, essendo abituate a situazioni stressanti, sono abituate a produrre elevate quantità di antiossidanti.

Sul cuore preservano la flessibilità delle arterie, aiutano ad abbassare il livello di colesterolo cattivo e prevengono lo sviluppo di malattie cardiovascolari. 

Per gli occhi prevengono la degenerazione cellulare e partecipano alla prevenzione dei danni alla vista.

Anche in questo caso il ruolo predominante è delle vitamine antiossidanti quali A, C ed E, tutte con un ruolo diverso.
La vitamina A svolge un ruolo fondamentale nei processi visivi ed una sua eventuale carenza può determinare una riduzione delle capacità visive, soprattutto in condizioni di già scarsa luminosità.
Le vitamine del gruppo B invece, soprattutto la B1, B2, B6, B12 e l’acido folico aiutano a prevenire eventuali malattie degenerative e sostengono il funzionamento dei muscoli oculari, un’eventuale carenza comporta una riduzione della vista e una maggiore propensione a contrarre infiammazioni.
La vitamina C ha invece una funzione protettiva sia nei confronti delle cellule che del sistema immunitario funzionando da scudo anche nei confronti di malattie come il glaucoma.
Le vitamina E, infine, aiuta le cellule a combattere lo stress ossidativo che può causare malattie come la cataratta.
Esistono, inoltre, minerali e nutrienti essenziali per la salute dell’occhio e per le sue funzioni vitali come il selenio, lo zinco e gli Omega-3.
Tuttavia, per essere attive sulla vista, queste vitamine andrebbero e vengono somministrate a dosaggio pieno per lunghi periodi (in casi più gravi in cronico) a dosi che difficilmente sono raggiungibili attraverso la propria alimentazione che deve comunque essere equilibrata.

Nel corpo preservano la giovinezza delle cellule e svolgono un ruolo contro alcune malattie. Pertanto, l'uso di antiossidanti è un'ottima opzione per tutte le persone, dai giovani agli anziani, perché sanno proteggere in modo adeguato. La loro presenza negli alimenti è dunque fondamentale dal momento che, quando ingeriti, garantiscono la qualità della salute del consumatore in modo efficace.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

L'intimo contenitivo: essenziale per riuscire a far sentire una donna completa

intimo-contenitivo-black.jpg

Un numero sempre maggiore di donne decidono di orientarsi verso l'utilizzo di lingerie modellanti per definire meglio non soltanto la silhouette ma anche per migliorare totalmente il proprio benessere.

Cibi Yang: scopri come unire cibi freddi ai cibi caldi

 Cibi Yang: unire cibi freddi ai cibi caldi

La dieta yin e yang è d'aiuto per depurarsi e a riequilibrare il proprio organismo. Essa nasce da antiche tradizioni cinesi, che prevedono dei cibi freddi (detti yin) e dei cibi caldi (detti cibi yang). La dieta a base di cibi yang è ricca di tante fibre, e apporta un regime di circa 1300 calorie al giorno; il consumo dei cibi yang o yin va scelto sopratutto in base alla tipologia di benessere psicofisico che stiamo cercando.

Mangiare veloce fa ingrassare: aumenta il rischio

Oggi, a causa dei tempi dei pasti sempre più ridotti e dell'imperante filosofia slow, siamo portati a mangiare in fretta, non masticandolo bene, e aumentando così il rischio di digerire male e di finire in sovrappeso. 

I più condivisi

Le importanti proprietà della frutta secca, utile per adulti, bambini e sportivi

le importanti proprietà della frutta secca

La frutta secca rappresenta una di quelle tipologie di alimenti che, nel tempo, ha visto cambiare radicalmente la considerazione che gli esperti hanno nei suoi confronti. Se in passato veniva indicato come alimento saporito e gustoso ma ricco di grassi, oggi invece è ormai appurato scientificamente come abbia una notevole quantità di proprietà positive e contenga una serie di principi nutritivi fondamentali per il nostro benessere psicofisico, sia nella vita di tutti i giorni che come supporto per chi pratica attività sportiva.

Diete alternative: sveliamone i segreti

pomodoro

Secondo gli esperti dell’alimentazione, nessuno stile alimentare alternativo coincide totalmente con quello ritenuto ideale per un soggetto adulto, perché la dieta, per essere sana, deve essere varia ed equilibrata.

Peso ideale: alimentazione bilanciata e attività fisica

Il peso ideale di un individuo varia in base a fattori differenti, che sono età, sesso, corporatura, altezza, massa corporea ecc. La stragrande maggioranza delle persone desidera raggiungere il proprio peso forma, per motivi essenzialmente estetici, magari per togliere quella fastidiosa pancetta che non gli permette più di indossare quel paio di jeans tanto amati.

Leggi anche...

Dieta estiva: come depurare il corpo dopo l'inverno

La primavera è alle porte e si respira già un’aria diversa, le giornate sono più lunghe e l’umore di molte persone è più allegro. La primavera è la stagione che porta la natura e risvegliarsi e a rinascere dopo il lungo e freddo inverno, purtroppo però è proprio grazie alle temperature più miti che la maggior parte delle persone si accorge, togliendo dall’armadio i pesanti e larghi maglioni, di aver preso qualche chilo.

Leggi anche...

Come combattere gli inestetismi della cellulite naturalmente

inestetismi della cellulite

Hai provato di tutto. A forza di auto-massaggi hai le braccia da culturista. Il mobiletto del bagno straripa di creme e oli dalle etichette miracolose e tutti i giorni bevi tisane dal sapore discutile. Ma niente. La cellulite è ancora lì. Questo perché la cellulite è un inestetismo che origina da dentro ed è da lì che devi partire per un trattamento davvero efficace. In questo articolo scopriamo come combattere la cellulite naturalmente e tanto altro.

Leggi anche...

Quali esercizi fare per ridurre i dolori della lombalgia

Il mal di schiena è uno dei malesseri più ricorrenti nelle popolazioni nord occidentali, ma le tipologie di dolori alla schiena sono molteplici e ognuna ha cause e sintomatologie diverse. La lombalgia, per esempio, è una condizione dolorosa della colonna vertebrale che non è una malattia di per sé, ma sintomo di altre patologie.